Milano, chiede informazioni con i soldi in mano: aggredita e rapinata

La donna è stata salvata da tre agenti fuori servizio che hanno immediatamente fermato l'aggressore

Una 34enne è stata aggredita da un 40enne del Gambia, che voleva sottrarle i soldi che teneva in mano, in Corso Como, via centrale di Milano e una delle zone più frequentate della movida meneghina.

Come racconta il Corriere della Sera, intorno alle due di domenica notte la turista californiana si era fermata a comprare le sigarette a un distributore automatico. Dopo aver tirato fuori dal portafoglio dieci euro ha fermato un gruppo di ragazzi per chiedere informazioni. Neanche il tempo di formulare la domanda che uno di loro l'ha subito aggredita con due ginocchiate e poi l'ha spintonata per terra per rubarle i soldi.

Fortunatamente proprio in quel momento stavano passando tre agenti di polizia fuori servizio che, sentite le urla della donna, hanno immediatamente bloccato il malvivente. L'uomo è un cittadino del Gambia di 40 anni con numerosi precedenti penali. Addosso, le forze dell'ordine gli hanno trovato alcuni grammi di marijuana. Per questo motivo, oltre che per la rapina, è accusato di detenzione ai fini di spaccio.

Commenti
Ritratto di daybreak

daybreak

Mer, 28/06/2017 - 07:28

Ormai i commenti a queste notizie sono inutili bisognerebbe iniziare a fare fatti e poi quelli del pd hsnno anche il coraggio di farci credere la loro meraviglia della perdita dei consensi quando basta aprire un giornale qualunque e leggersi la cronaca.