La minaccia inquietante di Igor sullo specchio: "Vi amazzerò"

Continua la caccia all'uomo. Per gli investigatori è ancora nella "zona rossa". Ma il killer si fa beffa di loro lasciando inquietanti scritte

"Vi ammazzerò". In una cascina tra Bologna e Ferrara è stata trovata questa preoccupante scritta. L'autore sarebbe Norbert Feher alias "Igor Vaclavic", l'assassino del barista di Budrio, Davide Fabbri, e della guardia ecologica volontaria Valerio Verri a Portomaggiore. Una minaccia che getta un'ombra su tutti gli abitanti della zona che ora temono per la propria incolumità.

Dove si trova Igor il russo?

Per il migliaio di appartenenti alle forze dell'ordine e per gli inquirenti che sono sulle sue tracce, Norbert Feher alias Igor Vaclavic, l'assassino del barista di Budrio, Davide Fabbri, e della guardia ecologica volontaria Valerio Verri a Portomaggiore, è ancora nella 'zona rossà tra Campotto e Marmorta, nelle campagne di Molinella, un perimetro di circa 40 chilometri. Proseguono dunque incessantemente le ricerche, confortate da tracce trovate dai cani molecolari anche due giorni fa. Tracce che, puntualmente, svaniscono in prossimità dei corsi d'acqua. Secondo gli inquirenti, Norbert Feher è aiutato nei suoi spostamenti e nella fuga da complici e si rifugia per la notte in giacigli improvvisati e abitazioni abbandonate. Gli inquirenti stanno scandagliando tutte le conoscenze di Feher alla ricerca di indizi.

Le scritte trovate nel Ferrarese

E, mentre continua la caccia all'uomo, Barbara D’Urso ha mostrato a Pomeriggio 5 una scritta trovata su uno specchio, in una cascina tra Bologna e Ferrara. Una scritta inquietante che reca una minaccia in un italiano stentato. "Vi amazorò", c'è scritto. "Vi ammazzerò". A realizzarla, secondo gli inquirenti che danno la caccia a Norbert Feher, dovrebbe essere stato proprio il latitante a cui viene attribuita anche una seconda traccia. Questa l'avrebbe lasciata su un armadio di una persona che aveva appena aggredito: "Ciao bello!". E, mentre il killer di Budrio si fa beffa delle nostre forze dell'ordine e minaccia i cittadini, le ricerche sembrano brancolare nel buio. A La vita in diretta Filomena, la moglie di Salvatore Chianese, la guardia giurata uccisa nel ravennate il 30 dicembre 2015, lancia un appello: "Io e Salvatore avevamo comprato casa nove mesi prima che succedesse la tragedia. Non era mai stato così felice, si sentiva realizzato. La mia forza per andare avanti è nostro figlio. Non si devono fermare, lo devono prendere".

Commenti

27Adriano

Mar, 25/04/2017 - 11:58

..anche Igor si fa due baffi delle istituzioni italiane.

Ritratto di frank60

frank60

Mar, 25/04/2017 - 12:10

Certamente siamo in Italia tutto è permesso...specialmente se sei una risorsa.

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Mar, 25/04/2017 - 12:57

PULIZIA ETNICA. SBATTIAMOLI TUTTI A CALCI IN CULO NEL DESERTO LIBICO A COMINCIARE DAI MUSULMANI.

27Adriano

Mar, 25/04/2017 - 13:19

Oggi è il 25 aprile e tra le altre cose si festeggiano anche coloro che, a guerra terminata, sottolineo, a guerra terminata ammazzarono pure gente innocente, per rapina, odio, vendetta..... Mi urta parecchio la coscienza, ma seguendo la logica, anche Igor farebbe parte della compagine partigiana...Voi cosa ne pensate?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 25/04/2017 - 16:57

I cani molecolari, il battaglione Tuscania, i Cacciatori di Calabria, i droni e quant'altre diavolerie messe in piedi con i miei soldi, per TROVARE UNA SCRITTA SUL VETRO!!!!lol lol POOOORAA ITALIAAAA!!!!

Ritratto di giordano

giordano

Mar, 25/04/2017 - 18:52

chiamate Topo Gigio o l'ispettore Coliandro che è meglio.

fifaus

Mar, 25/04/2017 - 19:14

27Adriano: che ha ragione, purtroppo.

hellas

Mar, 25/04/2017 - 19:29

È una vicenda grottesca, in mille "specialisti" per non trovare uno, dico uno solo....Stiamo facendo una figura da paese da operetta, tanto per cambiare.... Da vergognarsi....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 25/04/2017 - 21:54

Per evitare di dargli ragione, sparate a vista.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mer, 26/04/2017 - 00:44

...azz... manco i partigiani del ferrarese erano riusciti così tanto a gabbare le istituzioni illo tempore.

lento

Mer, 26/04/2017 - 07:29

Ecco il motivo per cui tutti i delinquenti dei balcani e africani vogliono venire in Italia :La polizia e' assente !

superetta

Mer, 26/04/2017 - 11:48

Mi chiedo se i due carabinieri che lo avevano intercettato dopo il secondo omicidio e che non gli hanno sparato perché "mancavano le condizioni di sicurezza" siano stati sottoposti a qualche provvedimento disciplinare....tutto questo spiegamento di forze (finora) inutile non sarebbe stato necessario...

superetta

Mer, 26/04/2017 - 16:31

Un applauso ai carabinieri che non gli hanno sparato perché "non c'erano le condizioni di sicurezza" (per loro)