Mini Dog Club, l'orgoglio di possedere un cane di piccola taglia

Una community di orgogliosi proprietari di cani di piccola taglia: vivaci, affettuosi, intelligenti ma soprattutto dotati di una forte personalità

"Mini dog" ovunque. Piccolo è bello, se si tratta di un amico a quattro zampe. Vuoi per mancanza di spazio, per una spiccata simpatia, i cani di piccola taglia stanno diventato un vero e proprio must.

I media di Oltreoceano la definiscono la tendenza dei "Mini dog", che pare stia contagiando celebrity a stelle e strisce del calibro di Miranda Kerr, che è stata vista ovunque in compagnia del suo fedele yorkshire, oppure Britney Spears che ha dichiarato di aver speso circa 25.000 dollari in un anno per la cura dei suoi due cani, un teacup yorkie e un cucciolo di maltese bianco.

Amici a quattro zampe talmente amati che diventano protagonisti di profili social, come Audrey, il cane della stilista Donatella Versace, che ha persino un profilo Instagram con più di 6.000 follower.

A motivare la crescente presenza di cani di piccola taglia nelle case degli italiani è il loro stile di vita, legato a ritmi e spazi metropolitani, a cui i pet più piccoli sono più facilmente adattabili.

Un po’ per necessità legata alla vita in appartamento i cani di piccola taglia spopolano, e per questo due noti marchi hanno deciso di dare vita al "Mini Dog Club", una campagna pensata per esprimere tutto l’affetto, ma soprattutto l’orgoglio per i propri “piccoli” amici a quattro zampe.

Una community di orgogliosi proprietari di cani di piccola taglia: vivaci, affettuosi, intelligenti ma soprattutto dotati di una forte personalità. I cani di piccola taglia sono i più diffusi e amati nelle grandi città come Roma e Milano.

A confermare questo trend anche i dati del Rapporto Assalco-Zoomark 2015, che evidenziano come i comportamenti d’acquisto delle famiglie italiane per i propri pet sono cambiati proprio in virtù della crescente diffusione di cani di piccola taglia.

L'iniziativa vive online con una piattaforma attraverso la quale è possibile creare banner personalizzati: gli utenti potranno infatti scrivere una frase che esprima il loro orgoglio di possedere un cane di piccola taglia.

La frase verrà pubblicata nella gallery del sito e, al termine del concorso, una giuria eleggerà le 100 frasi migliori che si aggiudicheranno un kit in regalo.

Il Mini Dog Club è anche in tour con un roadshow che fa tappa nelle aree cani più frequentate di tre delle maggiori città italiane (Milano, Torino e Roma) per consegnare il kit a tutti i proprietari di cani di piccola taglia, che potranno così mostrare il proprio orgoglio di possedere un cane “mini”.

Dal chihuahua e volpini di Paris Hilton al bulldog francese di Lady Gaga, fino al barboncino di Katy Perry: tra le celebrity impazza la tendenza imperversa anche nelle pellicole cinematografiche e nelle serie tv: ne sono esempi la commedia Usa "Beverly Hills Chihuahua", che racconta la storia di Chloe, un altolocato Chihuahua femmina che deve fuggire da un crudele Dobermann; oppure "The Mask", dove a riempire la scena è un Jack Russel Terrier a pelo corto. O ancora la serie tv cult "The Big Bang Theory", dove uno dei protagonisti ha una cagnolina yorkshire di nome Cannella.

Commenti

joecivitanova

Gio, 23/06/2016 - 15:11

..quando si dice..l'amore per gli animali..eh..!! g.

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 23/06/2016 - 15:50

Chi prende un cane per moda è un deficiente patentato.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 23/06/2016 - 15:51

poi, quando nei salotti buoni, il barboncino sara' out, troveremo gli autogrill pieni di cagnolini abbandonati.