Quel misterioso suicidio del finanziatore di Renzi

Ghisolfi si è sparato, ma non ha lasciato biglietti. Sotto choc i familiari. Ecco cosa non torna

È morto suicida, a 58 anni, l'industriale Guido Ghisolfi, vicepresidente del gruppo Mossi & Ghisolfi, multinazionale chimica in forte sviluppo nel campo dei "biocarburanti", con 2.100 dipendenti ed un fatturato annuo di oltre 3 miliardi di dollari. Se ne è andato via senza nemmeno lasciare un biglietto. O, per lo meno, fino a ora non lo hanno trovato. Se ne è andato lasciando sotto choc i propri cari che, mai e poi mai, si sarebbero immaginato un gesto tanto estremo. Se ne è andato col fucile in braccio, sulla sua auto, in una strada di campagna di Carbonara Scrivia, nell’Alessandrino, vicino a Tortona, dove viveva. Ma qualcosa nel suicidio dell'industriale con la tessera del Pd, fedelissimo e finanziatore di Matteo Renzi, qualcosa davvero non torna.

Iscritto al Partito democratico e grande estimatore di Renzi, aveva contribuito a finanziarne la campagna elettorale delle primarie del 2013 con un contributo di 100mila euro. Ed era considerato alla stregua di un consigliere del premier in materia di impresa ed occupazione. Il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi lo aveva invitato più volte alle Leopolde. Nel 2011 aveva partecipato al Big Bang del duo Renzi-Civati. E nel 2013 aveva tenuto per i renziani una lezione sulla green economy. Aveva fatto parte del comitato di sorveglianza di Intesa San Paolo, subentrando ad Elsa Fornero quando era stata nominata ministro. Un renziano doc, insomma. In ottimi rappoirti sia con il governatore del Piemonte Sergio Chiamparino, a cui aveva finanziato la campagna elettorale per le regionali, sia col sindaco di Torino Piero Fassino. "Perdo prima di tutto un amico - ha commentato Chiamparino - l’Italia e il Piemonte perdono un grande imprenditore, un grande innovatore, un uomo di grandissima passione civile".

Guido Ghisolfi, figlio del presidente e fondatore del gruppo, Vittorio, aveva focalizzato il proprio impegno manageriale sui biocarburanti. Era presidente e amministratore delegato di Beta Renewables spa, società del gruppo. Meno di due anni fa, all'inaugurazione della bioraffineria di Crescentino, in provincia di Vercelli, aveva illustrato ad una folla di imprenditori e finanzieri, le grandi possibilità di sviluppo e di mercato dei combustibili "verdi" ottenuti da scarti non alimentari. L’impianto piemontese produce decine di migliaia di tonnellate di bioetanolo ottenuto da scarti di coltivazioni di riso e frumento e canne dei fossi. Il gruppo Mossi & Ghisolfi è impegnato in un progetto in Sardegna, nel Sulcis, avversato da chi considera la coltivazione di canne per ottenere il biofuel dannosa l’agricoltura. Ghisolfi era uscito dalla sua abitazione questa mattina alle 8 ed era atteso all’ora di pranzo. Allarmati dal mancato rientro, i familiari hanno fatto scattare le ricerche. Dopo due ore l’industriale è stato trovato morto. Ma non c'è un solo biglietto a spiegare il gesto estremo.

Commenti

angelomaria

Mer, 04/03/2015 - 09:12

FOSSE UN CLOCHARD NON NE AVREBBERO PARLATO!O

angelomaria

Mer, 04/03/2015 - 09:14

UNICA COSA CHE NON GUARDA IN FACCIA NE GIUDICA NESSUNO LA MORTE!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 04/03/2015 - 09:36

Che forse si era pentito di finaziare Renzi?

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 04/03/2015 - 09:58

Ha pensato : Come ho speso male i miei quattrini.

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 04/03/2015 - 10:01

Chi si inoltra nei combustibili verdi ..muore.vedere Gardini!

Rossana Rossi

Mer, 04/03/2015 - 10:55

Altro sinistrorso milionario.........ha ragione Pipporm.......

fiducioso

Mer, 04/03/2015 - 12:06

Rossana Rossi, direi piuttosto: Altro comunista che ama il capitalismo.

albertzanna

Mer, 04/03/2015 - 12:08

C'è una cosa che da anni ed anni non riesco a capire: ma quelli con la fede di sinistra, non dovrebbero essere solo interessati al benessere dei "proletari di tutto il mondo unitevi"?? Alla divisione, secondo il vangelo del Capitare marxiano, delle proprie povere risorse con gli altri proletari? E allora, com'è che invece si trovano fra miliardari e mai fra proletari? Perchè anche Renzi non mi pare proprio molto proletario........ Mutatis Mutandis, questa gente così proletaria ha una sola passione: per i miliardi, e più sono altrui e tanti, meglio è. CHE IPOCRITI, con tutto il rispetto per il morto, che una ragione per suicidarsi l'avrà pur avuta, ma nessuno ne verrà a conoscenza,......... nessuno di noi non capi e potenti di sinistra. Albertzanna

Fiorello

Mer, 04/03/2015 - 12:17

E' stato suicidato.

Mackeeper

Mer, 04/03/2015 - 12:27

Allora è una malattia!!!!!

Triatec

Mer, 04/03/2015 - 12:27

Capisco perfettamente lo sgomento di Fassino, Chiamparino, Renzi che per la prossima campagna elettorale dovranno trovare un altro finanziatore.

pinux3

Mer, 04/03/2015 - 13:05

@albertzanna...E "aggiornarsi" un pochino? E "regolare l'orologio (della storia)", come dice perfino Salvini, no eh?

mariolino50

Mer, 04/03/2015 - 13:09

albertzanna Uno veramente ricco, che dice di essere sinistro mi fà venire un sospetto, che mi pigli notevolmente per il cxxo. Posso certificare, con il mio backdoor, che chi me lo ha rotto di più è stato bersanov nel primo governo mortadella, e ancora non è risarcito, e li avevo anche votati, di sicuro mai più. Perchè si sia ucciso lo sà solo lui e forse la famiglia, anche un mio collega si buttò sotto il treno senza motivo reale, ma cosa succede nella testa nessuno lo sa.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Mer, 04/03/2015 - 13:09

e triatec. No problem ci pensa de benedetti....

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Mer, 04/03/2015 - 13:38

forse si era stancato di finanziare ? Per me c'e' lo zampino di Putin.....!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 04/03/2015 - 13:59

Ha finalmente capito la madornale boiata che ha fatto finanziando il quaquaraqua.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 04/03/2015 - 14:15

Cosa pensare? Che anche i ricchi piangono, si suicidano o sono 'suicidati'.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 04/03/2015 - 14:49

Dai... diciamolo una volta sola ma chiaramente: è stato Renzi a ucciderlo!!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 04/03/2015 - 15:06

@angelomaria- Se fosse stato un clochard non avrebbe avuto stretti legami con renzi e la sua lobby affaristica e forse non si sarebbe suicidato.

ammazzalupi

Mer, 04/03/2015 - 15:19

Essere padrone/socio di un'azienda che fattura decine di miliardi di euro l'anno... con qualche migliaio di dipendenti... sicuramente senza problemi di come fare la spesa o arrivare alla fine del mese... che si permette il lusso di FINANZIARE renzi (quanti spiccioli gli avrà regalato?)... e poi si SPARA... Bhè... la verità, quando c'è un morto di mezzo, non è mai più distante di qualche decina di metri dal cadavere. Ergo: 1) l'azienda, leader mondiale, NON può averlo ucciso; 2) gli operai, che prendevano lo stipendio, neanche; 3) la necessità di trovare il pane per la famiglia... nemmeno a pensarlo; 4) il "beneficiario" dei finanziamenti... può essere stato lui? Forse che no... forse che SI...! In fin dei conti, tutti coloro che contribuiscono a tenere in vita il PD sono UTILI. Anche se IDIOTI.

albertzanna

Mer, 04/03/2015 - 15:23

PINUIX3 - antropologicamemnet parlando, il fatto di non essere di di sinistra e non mussulmano mi rende assolutamente aggiornato ai tempi d'oggi, intendendo oggi ed ogni data futura. Veda, io la storia la studio, aggiornando il mio cullicula ogni giorno che il buon Dio manda in terra. Lei, da come scrive sempre, direi che passa le sue serate in cellula a studiare delle gloriose avanzate dell'homo sovieticus. Aveva perfettamente ragione Guareschi, sui trinariciuti,.......era in anticipo anche sui tempi odierni.

releone13

Mer, 04/03/2015 - 15:24

UN ALTRA MEGA INDAGINE DI SERGIO RAME..........."NON C'E' UN SOLO BIGLIETTO...."....CACCHIO MA ALLORA IL MISTERO SI INFITTISCE..........E' IL CASO DI CHIAMARE CSI TORTONA.........DAI RAME FAI DELLE IPOTESI........E' STATO RENZI PERCHE' GLI DAVA POCHI SOLDI....OPPURE E' STATO CIVATI PERCHE' A LUI STA SULLE BALLE RENZI........OPPURE SONO STATI TUTTI E 2 PERCHE' QUESTO CI HA PROVATO CON LA BOSCHI........DAI, PESCA NEL TORBIDO, QUALCOSA TIRERAI FUORI.........

Ritratto di leprechaun

leprechaun

Mer, 04/03/2015 - 15:37

Ancora aspettiamo di leggere cosa ci sia che non torna. La mancanza di un biglietto? Magari, assai di più, la mancanza di un movente. Vuoi vedere che invece è stato Putin? No, scusate l'automatismo, volevo dire Bersani.

Atlantico

Mer, 04/03/2015 - 15:47

albertzanna, sei ottocentesco: quanti anni hai, 94 ?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mer, 04/03/2015 - 15:53

@Dreamer_66- Non giunga a conclusioni affrettate. Vede, in latino se si dice 'Caesar fecit pontem', è chiaro che non fu proprio Cesare con le sue mani a costruire il ponte.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mer, 04/03/2015 - 15:53

Silenzio, silenzio, non se ne può parlare!! I motivi del suicidio? Non interessano al PD, non interessano a Renzi, non interessano alla sinistra in generale! Quindi? Silenzio! La magistratura? Non può muoversi: non si sono letterine, non ci sono denunzie, non ci sono voci (di sinistra) che possano allarmare (le altre non contano!) Non c'è nulla che possa mettere in moto il meccanismo. Quindi? Silenzio!!

albertzanna

Mer, 04/03/2015 - 15:53

MARIOLINO50 - Quando un imprenditore, figlio di imprenditori, decide di appoggiare la sinistra ufficiale, cioè l'attuale uomo forte del PD, non lo fa per una pipa di tabacco. Lei sa che esiste un modo di dire - DO UT DES - che tradotto significa, letteralmente - TI DO PERCHE' TU DIA -. A me, che sono abituato ad analizzare fatti e conseguenze, significa solo che l'uomo era disperato e si è reso conto che avere finanziato Renzi non gli ha dato risultato, e se il finanziamento che si conosce è di 100.000 €, la verità è che effettivamente ha tirato fuori cifre ripetute e molto più elevate, probabilmente mettendoci di mezzo l'azienda. La mia impressione è che abbia conosciuta la vera faccia di Renzi, che è quello di un uomo smisuratamente ambizioso, immotivatamente, ed egoista all'estremo. Perciò che va tanto d'accordo con Obama. Albertzanna

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 04/03/2015 - 15:56

Un affare andato a male,uno dei tanti alle parti di Firenze.Questo è uno di quelli che non dovevano andar male, ma tant'è.Renzi e signora in rigoroso abito scuro e relativa lagrima d'ordinanza.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 04/03/2015 - 15:59

Un comunista ricco in meno.

albertzanna

Mer, 04/03/2015 - 16:00

DREAMER_66 - Come si può tranquillamente asserire che Gardini non si siucidò, ma venne suicidato, perchè sapeva cose del PCI che non dovevano essere raccontate. Certo non è stato Renzi in persona a sparargli la fucilata, ma certamente c'è una sua responsabilità morale. Ho un amico che fa il medico patologo, di mestiere. Quando il papà di un mio amico di Vignola si suicidò sparandosi con un fucile da caccia, questo patologo mi disse che è una forma di suicidio autopunitivo e feroce, perchè è molto più complicato che spararsi con una pistola. Albertzanna

mifra77

Mer, 04/03/2015 - 16:26

Forse aveva capito che stava ingrassando dei porci e visto che non ne poteva più di respirare la loro fetida puzza, ha preferito andarsene lui in silenzio. Io avrei mandato i porci al macello!

SCHIZZO

Mer, 04/03/2015 - 16:31

Probabilmente mi sbaglierò, nella vita, se non metti un "punto", si finisce in questa maniera.

mifra77

Mer, 04/03/2015 - 16:37

Tornando indietro con la memoria, mi sovviene quel Raul Gardini che tutti ritennero suicida ed allora come oggi....., è proprio suicidio? Speriamo di non vedere l'impresa di cui era vicepresidente, fare la stessa fine delle imprese di Gardini; sarebbe drammatico per i dipendenti!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 04/03/2015 - 16:49

Se ragiono da psicosinstronz... Questo l'hanno fatto fuori perché tenesse la bocca chiusa su finanziamenti illeciti.

linoalo1

Mer, 04/03/2015 - 16:52

Se,effettivamente,non aveva problemi nè fisici e nè economici,perchè mai l'avrà fatto?Per pentimento o per rivalsa?Visto che nessuno lo sa,ogni ipotesi è buona!Lino.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 04/03/2015 - 17:03

Euterpe, albertzanna: allora mi correggo; è stato Renzi il mandante dell'omicidio!!!

albertzanna

Mer, 04/03/2015 - 17:11

ATLANTICO - beata la sua ignoranza, se fossi dell'1800 al minimo ne avrei 115. E' un semplicissimo calcolo matematico, ci provi anche lei, se ha in casa un pallottoliere........

Il giusto

Mer, 04/03/2015 - 17:22

Anche oggi commenti molto intelligenti!

eloi

Mer, 04/03/2015 - 17:24

Che gli sia arrivato un segnale di fumo da qualche Procura? Di questi tempi del telefono non si fida più nessuno.

Atlantico

Mer, 04/03/2015 - 17:41

Ha ragione albertzanna, non mi ero accorto che non poteva essere nato nell'Ottocento ............. Ahahahahahahahahah

Mackeeper

Mer, 04/03/2015 - 17:47

Dreamer_66 credo sia stato il censore in combutta con Renzi.

mifra77

Mer, 04/03/2015 - 18:11

@il giusto,lei ha definito molto intelligenti i commenti odierni e quando si è accorto che era proprio il suo a ridicolizzare l'aggettivo "INTELLIGENTE", ci ha piazzato un punto esclamativo.

rossono

Mer, 04/03/2015 - 18:30

Qualcosa non mi torna! Perchè la maggior parte di ricconi sono sinistri? forse e il motivo che i Kompagni per la lotta all'evasione si prendono tempo?

mariolino50

Mer, 04/03/2015 - 18:31

albertzanna Se uno ricco dà tutti quei soldi, per me sono enormi anche 100000 euro figuriamoci se sono di più, deve avere grossi problemi in testa, in genere quelli con il pelo sullo stomaco non si ammazzano, fanno morire gli altri. Se poi ha messo di mezzo l'azienda non era nemmeno troppo furbo, o era preso per il collo. Il fiorentino non piace nemmeno a me, ma se uno pensa che il politico lo faccia per il bene comune, invece magari per smodata ambizione e sete di potere, è un pò ingenuo, cè un detto siciliano che dice, comandare è meglio di fo......

tiziano.alghisi...

Mer, 04/03/2015 - 18:40

Sinistro ma bravo imprenditore,poi se ha finanziato renzi be non tutti sono perfetti lascia una pecca importante.

tiziano.alghisi...

Mer, 04/03/2015 - 18:40

Sinistro ma bravo imprenditore,poi se ha finanziato renzi be non tutti sono perfetti lascia una pecca importante.

onurb

Mer, 04/03/2015 - 19:11

Fiorello. Sì, dal fucile che si è portato da casa.

marco46

Mer, 04/03/2015 - 19:48

Ad avere a che fare con i sinistri si proprio il sinistro successe anche in MPS, e non lasciano mai pizzini, chissà perché?

marco46

Mer, 04/03/2015 - 19:48

Ad avere a che fare con i sinistri si rischia proprio il sinistro successe anche in MPS, e non lasciano mai pizzini, chissà perché?

Triatec

Gio, 05/03/2015 - 01:15

mariolino50 @ Sono perfettamente d'accordo, non era nemmeno troppo furbo, lo dimostra il fatto che aveva finanziato Renzi.

albertzanna

Gio, 05/03/2015 - 09:59

ATLANTICO - io suggerisco a tutti quelli che, come lei, scrivono la sequenza di AH... continuata, volendo significare una grassa risata, che letta dall'esterno suona, molto più realisticamente, come il famoso "raglio d'asino che non sale al cielo". E d'altra parte, cosa ci si potrebbe attendere da uno che si autonomina "Atlantico", e tutto al più può aspirare ad assomigliare ad una palude maleodorante??