Modena, 36enne accoltellata dal fratello lotta fra la vita e la morte

Sono ben 15 le coltellate inflitte alla donna dal suo familiare, ora in arresto per tentato omicidio. Trasportata in codice rosso in ospedale ed operata d’urgenza, la vittima resta in gravi condizioni

Orrore a Villanova (Modena), dove una donna di 36 anni è stata accoltellata dal fratello ed ora lotta fra la vita e la morte.

Stando a quanto riferito da “Il Resto del Carlino”, il terribile episodio si è verificato questa mattina intorno alle 9:30, fra le mura dell’abitazione di famiglia, sita in via Bolognese al civico 1. La giovane era andata a trovare la madre, quando è stata aggredita dal fratello, che la avrebbe inferto ben 15 coltellate. Una scena a dir poco agghiacciante quella che si sono trovati di fronte i soccorritori del 118, i quali hanno raggiunto con più ambulanze l’appartamento da dove era stata inviata la richiesta d’aiuto.

La 36enne, gravemente ferita ma ancora viva, è stata stabilizzata ed immediatamente trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Baggiovara (Modena). Qui i medici l’hanno sottoposta ad un intervento chirurgico d’urgenza per tentare di salvarle la vita.

Accecato dalla furia, suo fratello è riuscito a colpirla anche alla gola, al petto ed alla schiena: lesioni che preoccupano i sanitari. Le condizioni della donna, purtroppo, rimangono critiche.

Sul luogo dell’aggressione, anche i carabinieri della compagnia locale, che hanno avviato le indagini finalizzate alla ricostruzione dell’intera vicenda. Il fratello della vittima, risultato affetto da problemi di natura psichiatrica, è stato rintracciato in breve tempo ed arrestato con l’accusa di tentato omicidio. All’origine della brutale violenza pare esserci stata un’accesa discussione, poi degenerata.