Modena, molesta clienti del bar: albanese pestato ed accoltellato

L’uomo, soccorso da un ambulanza del 118, è stato evasivo circa le cause che hanno originato l’aggressione subìta:proseguono le indagini degli inquirenti

Violenta aggressione avvenuta nella serata di ieri all’interno dell’Ideal Bar di San Damaso (Modena), collocato lungo la via Vignolese.

A farne le spese un albanese di 31 anni, pestato e ferito a causa dei fastidi arrecati ad alcuni avventori del locale, stufi dell’ubriachezza molesta dell’uomo. Ciò è quanto risulterebbe dalle prime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti, i quali comunque non sono riusciti ad ottenere dallo straniero i chiarimenti che si sarebbero attesi per comprendere al meglio l’origine del diverbio.

Il 31enne sarebbe stato assalito da 3 uomini ed una donna, pare, di origini campane. Prima un litigio, divenuto via via più acceso, infine l’aggressione fisica vera e propria, durante la quale lo straniero sarebbe stato percosso con una bottiglia di vetro ed infine raggiunto da una coltellata inferta da uno degli altri 4 avventori.

Immediata la richiesta di soccorso al 118, con l’albanese ferito in modo serio alla testa, a causa di un profondo taglio inflitto dalla lama affilata. Proseguono le indagini da parte dei carabinieri di Modena, che tentano di ricostruire le dinamiche dell’aggressione e soprattutto i motivi alla base della violenza. L’albanese, dopo esser stato medicato e dimesso dall’ospedale, ha ricevuto una prognosi di 10 giorni.

Commenti

Aegnor

Lun, 26/11/2018 - 19:10

Bene così, i subumani a casa loro

mariod6

Mar, 27/11/2018 - 10:11

Evidentemente la misura è colma....!! Se poi è andato a pestare i piedi di qualche camorrista.... gli è ancora andata bene.