Modica, arrestati due marocchini in possesso di droga e proventi derivanti dallo spaccio

I due sono stati sorpresi in auto con droga destinata alla vendita e 1000 euro in contanti, nessuna spiegazione alle domande dei militari

Detenevano in auto droga e denaro derivante dallo spaccio. Per questo motivo i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Modica, nel catanese, hanno arrestato due marocchini disoccupati. I due sono stati scoperti a seguito di un apposito controllo poiché la loro auto, individuata alla rotonda Piano Ceci, destava dei sospetti.

All’alt dei carabinieri i giovani hanno subito manifestato nervosismo, elemento in più che lasciava intendere ai militari di essere sulla pista giusta. Durante la perquisizione in macchina, sotto il tappetino del mezzo è stato rinvenuto un involucro di plastica contenente 13 grammi di cocaina le cui dosi, se vendute, avrebbero fruttato più di 1000 euro.

La stessa cifra è stata trovata nelle tasche di uno dei due, presumibilmente provento derivante dall’attività di spaccio, ma il giovane non ha fornito alcuna spiegazione sulla provenienza. Droga e denaro sono stati sequestrati e per H.S., 20 anni e M.T., 32 anni, sono scattate le manette per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.