"In molte birre tedesche ci sono microplastiche "

La scoperta dopo uno studio condotto dai ricercatori del Marine and Environmental Chemistry di Varel in Germania 

Plastica nella birraUn recente studio condotto dai ricercatori del Marine and Environmental Chemistry di Varel in Germania ha scoperto la presenza di microplastiche in molti marchi di birra tedesca, anche tra i più popolari. L'analisi, pubblicata su "Food Additives and Contaminants", ha preso in esame 24 marche di birra commerciali - 12 delle quali Pilsener, cinque di frumento e sette Pilsener senza alcool. In tutti i casi è stata riscontrata la presenza di microplastiche, definite come "fibre di polimeri sintetici, frammenti o particelle granulari inferiori ai cinque millimetri di dimensioni". La quantità scoperta non è pericolosa per la salute umana, tuttavia, secondo i ricercatori, lo studio dimostra che "l'ambiente umano è contaminato da polimeri sintetici di micro dimensioni in misura di ampia portata". L'Associazione dei produttori di birra tedeschi ha minimizzato, definendo le analisi "speculazioni".

Commenti
Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 17/09/2014 - 15:58

...I prodotti stranieri, per gli italiani, sono sempre i migliori, anche se contengono urina.

piertrim

Mer, 17/09/2014 - 17:42

Forse la birra alle microplastiche non farà male, ma si può dire ai teteschi: "Bevetevela voi".