Monza, spray al peperoncino al concerto di Justin Bieber

Attimi di panico a Monza. Due ragazze ferite

La "banda del peperoncino" ha colpito di nuovo, questa volta durante il concerto di Justin Bieber agli I-Days di Monza. Sul finire della sua esibizione fra il pubblico, a sinistra del palco, qualcuno ha lanciato una fialetta irritante creando attimi di panico. I ragazzi si sono allontanati cercando riparo oltre le transenne dell'area più vicina al palco. La sicurezza è prontamente intervenuta tranquillizzando il pubblico e riportando la situazione alla normalità in pochi minuti, tanto che il concerto non è stato sospeso e Bieber ha ancora eseguito gli ultimi pezzi prima di lasciare il palcoscenico.

Due ragazze sono rimaste contuse in modo lieve e sono state soccorse dal 118. Una di loro ha avuto una leggera distorsione alla caviglia ed è stata medicata sul posto, mentre la seconda è stata portata all'ospedale San Gerardo dove è stata dimessa con prognosi di un giorno per un lieve schiacciamento al torace.

Commenti

mikiz

Lun, 19/06/2017 - 12:33

Le madri dei cretini sono sempre gravide... e poi figliano...