È morto Alberto Sad, sopravvissuto ad Auschwitz

A renderlo noto è stato Ruth Dureghello, presidente della Comunità Ebraica di Roma: "Ha raccontato l'inferno"

È scomparso in queste ore Alberto Sed, sopravvissuto al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau. Lo comunica in una nota Ruth Dureghello, presidente della Comunità Ebraica di Roma. Alberto Sed dopo essere stato catturato a Roma con sua madre e le due sorelle venne portato per un breve periodo a Fossoli, per poi essere condotto a Birkenau: lì gli venne tatuato il numero A-5491.

"La sua scomparsa - afferma Dureghello - rappresenta un dolore immenso per tutta la Comunità. Una perdita ancora più dolorosa in questi tempi cupi in cui si riaffaccia l'odio antisemita. Con il sorriso ha saputo raccontare l'inferno e renderci persone migliori. Dio ne benedica la memoria".

Dopo la notizia della morte di Alberto Sed, Virginia Raggi ha scritto su Twitter: "Cordoglio per la scomparsa di Alberto Sed. Era sopravvissuto al campo di sterminio Auschwitz-Birkenau. Proprio domattina partirò per il Viaggio della Memoria con gli studenti capitolini. Perché il valore della testimonianza è pilastro di ogni democrazia".

Commenti

amedeov

Dom, 03/11/2019 - 10:26

Sarebbe bello, cara Sindaca, che farebbe anche un viaggio con gli studenti romani per commemorare gli italiani morti nelle foibe

Ritratto di Mario_Nebello

Mario_Nebello

Dom, 03/11/2019 - 12:28

e allora il pd?