Il motore si sblocca solo se il guidatore risulta non in preda ai fumi dell'alcol

Tecnologia per la vita e la salute. Maggiore sicurezza sulle strade e danni minori per i giovani, i professionisti del volante e per chiunque si metta alla guida di un'automobile. L'auto non partirà se si è consumato troppo alcol. Interlock è un dispositivo per il rilevamento del tasso alcolico nell'aria espirata con blocco dell'avviamento del veicolo.Con i nuovi etilometri di interblocco della Dräger di Lubecca, è possibile misurare in modo semplice il tasso di alcol nell'aria espirata, consentendo al conducente di mettersi alla guida in sicurezza.Interlock 7000 e Interlock 5000 misurano con precisione l'alcol presente nell'aria espirata dal conducente e sbloccano l'avviamento del motore solo al superamento del test. In questo modo, gli apparecchi contribuiscono a ridurre in modo sistematico il rischio di incidenti dovuti al consumo di alcol ed eliminano i potenziali pericoli dell'alcol residuo, oltre a rappresentare un valido deterrente per la salute dei consumatori. I nuovi apparecchi garantiranno una sicurezza maggiore alle aziende di trasporto, alle famiglie per la salute dei loro figli, ai privati cittadini che vorranno sentirsi garantiti da ogni rischio, evitando che il consumo di alcol causi danni alle persone, alle cose e all'immagine di qualsiasi attività commerciale che impieghi automezzi.In attesa di una legge che introduca anche in Italia l'obbligo di installazione - almeno per le categorie più a rischio, quali gli autotrasportatori e gli autisti di autobus di questi dispositivi, Dräger, fornitore ufficiale degli etilometri in dotazione alle Forze dell'ordine italiane, ha avviato una campagna di sensibilizzazione sull'uso di questo dispositivo, come strumento di prevenzione degli incidenti stradali. Per questo ha già stabilito una collaborazione con la Bus Company, una delle principali realtà di trasporto persone del Piemonte, con cui ha concordato una partnership per l'operazione che vede due autobus di linea e otto autobus turistici equipaggiati con questo strumento.«Fondata oltre 125 anni fa, Dräger è sempre stata all'avanguardia nel campo della respirazione e della sicurezza - dice Massimiliano Tarallo, amministratore delegato della Dräger Italia -; grazie alle tecnologie di cui disponiamo siamo quindi in grado di portare il nostro contributo per un controllo sempre più efficiente ed efficace dell'assunzione di alcol, per coloro che devono condurre un veicolo, contribuendo così a una circolazione più sicura sulle strade».