Msi, bagarre a mostra Msi Interrotta inaugurazione

Fuori programma durante l'inaugurazione della mostra sui 70 anni del Msi a Roma. Interrotta al cerimonia per l'inaugurazione

Fuori programma durante l'inaugurazione della mostra sui 70 anni del Msi a Roma. Durante la presentazione della rassegna, organizzata dalla Fondazione An, in via della Scrofa, mentre parlava la curatrice del catalogo, Simonetta Bartolini, dal pubblico è intervenuta la presidente nazionale del 'Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale' Maria Antonietta Cannizzaro, rivendicando ad alta voce la titolarità del simbolo della fiamma tricolore e accusando gli organizzatori della rassegna di non averle chiesto il permesso per l'uso del logo missino. Una bagarraecon urla e strilla da parte dei presenti, con la signora allontanata poco dopo, tra lo stupore dei politici, dei giornalisti e dei visitatori che gremivano la sala, che poi hanno potuto visionare il video di presentazione realizzato da Mauro Mazza, proiettato sul maxischermo. Alla mostra ha partecipato anche Gianfranco Fini che ha parlato del referendum del 4 dicembre: "Che il no al referendum, che accomuna in questo momento le tante anime della destra, possa essere il punto di partenza per una futura riunificazione del centrodestra è presto per dirlo". Per il fondatore di An "ci sono questioni altrettanto importanti che trovano ancora la destra profondamente divisa, come quella del rapporto con l'Unione Europea, con qualcuno che ipotizza addirittura l'uscita dall'euro, con una posizione del tutto contraria dagli interessi nazionali".

Commenti

conviene

Gio, 20/10/2016 - 18:52

Tutto fa colore. Non tricolore

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 20/10/2016 - 18:56

Certo non potrà essere fini ad unificare il centrodestra. E' LUI CHE L'HA AMMAZZATO insieme al suo mentore napolitano; entrambi traditori; il primo verso di noi e l'altro verso la PATRIA

Ritratto di il navigante

il navigante

Gio, 20/10/2016 - 19:07

Fini il traditore? e l'hanno fatto entrare?

DIAPASON

Gio, 20/10/2016 - 19:25

Cosa faceva il traditore a quella inaugurazione, chi l'ha invitato il cialtrone. Chi ha fatto questo ha capito ben poco di destra.

linea56

Gio, 20/10/2016 - 19:38

Che tristezza vedere l'immagine del grande,immenso GIORGIO ALMIRANTE e cio' che ha saputo distruggere quell'ignobile con la svolta di Fiuggi. Giorgio vivrai in eterno nei nostri cuori Giuseppe

Koch

Gio, 20/10/2016 - 19:40

Purtroppo ancora una volta la destra non perde l'occasione per distinguersi per le sue lotte intestine e dare una pessima immagine di sè. Non è bastata la diaspora di AN, le risse ai funerali e le continue, se pur in parte giustificate, recriminazioni sull'operato di Fini dopo che per anni lo si era ritenuto in grado di guidare il partito (che peraltro aveva ottenuto con lui i suoi massimi risultati). E' incredibile come non si riesca a comprendere, da parte di chi si ritiene di destra, il danno provocato da tutti questi irrazionali atteggiamenti che contribuiscano solo ad affondare definitivamente la destra,ovviamente a vantaggio della sinistra,conferendole un'immagine di luogo di continue risse ove la razionalità ed il pacifico confronto delle opinioni non trovano alcun riscontro.

fergo

Gio, 20/10/2016 - 21:12

per quanto mi riguarda, fini può andare a raccogliere barbabietole......per tutto il resto, almirante non merita essere trattato così...galline da pollaio, vergognoso

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 20/10/2016 - 21:17

Perche' quando i ratti escono dalle fogne della Storia, non sono abituati alla luce, e il cervellino va in palla.

Ritratto di Maristvanapa

Maristvanapa

Gio, 20/10/2016 - 22:49

Fini, vai a quel sacrosanto indirizzo...

manfredog

Ven, 21/10/2016 - 00:58

Certo che i comunisti, invece, non hanno bisogno della luce o del buio, per abituarsi, accecati come sono dai loro deliri di assurda convinzione di essere nel giusto e di ideologia inculcata da maestri della menzogna, della ipocrisia e del terrore. mg.

Dordolio

Ven, 21/10/2016 - 07:02

Che Fini abbia avuto la faccia di presentarsi e contemporaneamente che l'abbiano fatto entrare dà la misura del degrado totale dell'insieme....

giovauriem

Ven, 21/10/2016 - 08:17

non voterei , mai , per il centro destra con la presenza di fini(anche se questo dovesse fare solo l'uomo delle pulizie o il fattorino)

Ritratto di Lissa

Lissa

Ven, 21/10/2016 - 08:50

Come dire, il compagno lacchè della mummia stramaledetta (Fini) se non lo fanno entrare dalla porta, entra dalla finestra. Si goda la sua mogliettina e l'appartamentino di Montecarlo, senza rompere le palle con la sua presenza.