Lo spray urticante, poi le sprangate: la furia dei tre banditi stranieri

La vittima è finita in ospedale dopo la violenza subita: "Occhio ragazzi, la loro intenzione era quella di entrare in casa", riferisce la vittima sulla sua pagina personale Facebook

È stato aggredito proprio sotto casa a Muggia (Friuli Venezia Giulia) da una banda di tre stranieri intenzionati a compiere una rapina all'interno della sua abitazione.

L'episodio si è verificato nella serata dello scorso venerdì, all'incirca verso le 19. La vittima, il 43enne triestino Davide Comelli, ha caricato sulla propria pagina Facebook un'immagine successiva al trasporto in ospedale, raccontando ciò che gli è accaduto.

Proprio mentre faceva ritorno da un allenamento di calcio e si accingeva a rientrare nell'abitazione, sita nei pressi della salita per Muggia Vecchia, l'uomo è stato sorpreso alle spalle da tre malviventi definiti "balcanici" dal 43enne. Il primo, un individuo alto e dai capelli scuri, ha utilizzato dello spray urticante per mettere fuori combattimento Davide, colpito anche da uno schiaffo. Un secondo complice ha invece utilizzato un piede di porco per colpire in testa la vittima che, sanguinante, ha iniziato a dimenarsi e gridare per chiedere aiuto.

Fortunatamente i malviventi sono stati messi in fuga dalle urla del 43enne, che è stato poi assistito dal personale del 118 e trasportato in ospedale per ricevere le cure del caso. Stando al racconto del 43enne, la chiara intenzione della banda di stranieri era quella di entrare all'interno della propria abitazione.

Come riportato da "Triestecafe", il leghista Marco Prelz ha condannato l'ennesimo episodio di aggressione avvenuto nella sua regione. "Auguro una pronta guarigione a Davide, aggredito sotto casa sua a Muggia. Ora direi di cambiare pagina. Noi il 18 novembre in via Fabio Severo sala Unicusano alle ore 18 fino alle ore 19.30 ci incontreremo insieme alle istituzioni per parlare con chi ogni giorno rischia la propria pelle cioè i cittadini. Cominceremo ad organizzarci in modo diverso, vi invito a partecipare. Vi aspetto lunedì 18 novembre, non diamo la possibilità a questi individui di ridurci come il povero Davide", conclude Prelz.

Numerose manifestazioni di solidarietà nei confronti di Davide sono state espresse sotto il post della sua pagina personale.

Commenti
Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 09/11/2019 - 16:35

Lui che è triestino d'adozione ha capito subito con chi aveva a che fare ... chissà se aveva pensato che tornavano i titini.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 09/11/2019 - 16:37

Eroi della notte..

laval

Sab, 09/11/2019 - 16:49

Stranieri o italiani, liberiamo le forze dell'ordine dai manettari rossi e lasciamoli liberi di agire senza ritorsioni per difendere se stessi e i cittadini. La magistratura deve condannare i delinquenti e i magistrati non osservanti alla legge devono pagare per gli errori commessi. Non abbiamo le carceri sufficienti, mi spiace per loro, aggiungiamo ad ogni cella una brandina. L'ospitalità a tutti i costi anche nelle carceri. Riesumiamo i lavori forzati ai delinquenti per ripagare la società e costruire altri luoghi di detenzione.

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 09/11/2019 - 16:53

Maledetti. Al gabbio!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 09/11/2019 - 17:12

La società italiana governata da una siffatta magistratura progressiva e garantista incomincia a farmi paura...

Ritratto di FraBru

FraBru

Sab, 09/11/2019 - 17:36

Beh, da qualche parte i soldi per pagare le pensioni agli italiani devono pur trovarli... Grazie ex-presidentA, queste sono le tue "risorse" e le tue prodezze, e poi fanno i lavori, che gli italiani non vogliono più fare come, ad esempio, rapionare e borseggiare.

lappola

Sab, 09/11/2019 - 17:41

Mi piace il commento di - laval - però non capisco perché aggiungere una brandina ad ogni cella, quando al posto di una brandina ci stanno tre sgabelli ...

wania

Sab, 09/11/2019 - 18:30

altra risorsa boldriniana................

sbrigati

Sab, 09/11/2019 - 21:21

In Italia ci sono interrogazioni parlamentari solo per i cori razzisti contro balotelli, delle decine di persone che porteranno per sempre i segni della violenza bestiale non importa a nessuno della sx o dei media.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Sab, 09/11/2019 - 22:15

Viva l'Europa !

libero.pensionato

Sab, 09/11/2019 - 23:02

Purtroppo la storia ci insegna che il buonismo triplica le vittime...

Ritratto di scappato

scappato

Dom, 10/11/2019 - 06:33

Bisogna togliere al giudice l'esclusiva delle decisioni. Se i criminali fossero giudicati da una giuria, ben difficilmente la farebbero franca. Infatti non sono a conoscenza di una sola sentenza dove un ladro non e' stato condannato e/o la vittima ha subito una condanna per essersi difeso, anche in caso di morte del delinquente.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 10/11/2019 - 06:48

Siamo indifesi e vittime al macello. Se fossimo armati ci penserebbero tre volte prima di fare un'aggressione. Ho vissuto diversi anni in sudamerica, avevo un regolare porto d'arma, si sapeva che si era armati e tutti, dico tutti stavano ben attenti a non provocare. Fate voi.

lento

Dom, 10/11/2019 - 08:36

i delinquenti stranieri ci hanno invaso.... si salvi chi può!