Multa di 459 euro al catamarano francese sotto costa

Un verbale da 459 euro è stato emesso dalla Guardia Costiera nei confronti del comandante di un "charter" battente bandiera francese, che aveva attraccato sotto costa a Bordighera

Il comandante di un catamarano battente bandiera francese ("Eos 54 - Absolu" ) è stato multato, nel pomeriggio, con un verbale da 459 euro per aver violato l’ordinanza sulla sicurezza della balneazione. I militari della Guardia Costiera, infatti, lo hanno “pizzicato” sotto costa, ad appena una ventina di metri dalla spiaggia di Arziglia, a Bordighera, in provincia di Imperia. La stagione balneare è ormai alle porte e si tratta della prima contravvenzione emessa per questo tipo di violazione.

A richiedere l’intervento sono stati alcuni bagnanti che hanno allertato la Capitaneria di Porto, preoccupati alla vista del natante così vicino alla riva. Sul posto è così intervenuta una motovedetta dell’ufficio marittimo di Sanremo. Il personale ha prima controllato la documentazione di bordo, per verificarne la regolarità, quindi ha compilato il verbale.

L'imbarcazione, è un "charter" di 16.45 metri di lunghezza e 8.48 metri di larghezza. Costruito nel 2016, Absolu può ospitare fino a 12 persone in 6 cabine. Dalla Guardia Costiera informano che è attivo, su tutto il territorio nazionale, il numero blu 1530 per le emergenze in mare.

Commenti

seccatissimo

Lun, 03/06/2019 - 20:07

Evidentemente il comandante del catamarano francese non era al corrente che in Italia tutto è proibito per i cittadini normali, mentre tutto è permesso soltanto ai clandestini invasori !

killkoms

Lun, 03/06/2019 - 21:50

ora maccheron ritirerà l'ambasciatore?

routier

Mar, 04/06/2019 - 09:28

Mi stupisco della inesperienza del comandante del catamarano. In Italia tutti i possessori di patente nautica sanno che una imbarcazione da diporto non può ormeggiare vicino alla battigia dove si pratica la balneazione.