Mutui, Cassazione: "Validi i tassi diventati usurari"

Una sentenza della Cassazione, la n.24675 del 20 ottobre scorso, riscrive di fatto il rapporto tra clienti, banche e operatori finanziari in caso di mutui o prestiti

Una sentenza della Cassazione, la n.24675 del 20 ottobre scorso, riscrive di fatto il rapporto tra clienti, banche e operatori finanziari in caso di mutui o prestiti. La Suprema Corte di fatto ha stabilito che un contratto con tassi superiori a quelli previsti dalla legge è comunque valido e non può essere reso nullo. I magistrati hanno sottolineato come i contratti stipultai prima delle nuove norme sui tassi che toccano l'usurarietà sono di fatto confermati con l'introduzione delle nuove regole. Ma attenzione le indicazioni della Cassazione valgono anche per tassi d'usura che arrivano durante il corso di vita del mutuo. Su questo punto, come riporta ilsole24ore, la Corte è stata abbastanza chiara nella sua sentenza: "Se nel corso del tempo - si legge sempre nello stesso dispositivo - i tassi concordati al momento della stipula superano la soglia di usura non si verifica la nullità o l'inefficacia della clausola contrattuale di determinazione del tasso degli interessi stipulata anteriormente all' entrata in vigore della predetta legge (legge 108 del 1996, ndr), o della clausola stipulata successivamente...". Dunque con questo verdetto i risparmiatori vedranno di fatto decadere i loro ricorsi. Chi sperava in un risarcimento per chi aveva pagato tassi più alti e oltre la soglia definita dalle norme dovrà di fatto "archiviare" la faccenda e non vedrà un euro. Il tasso di usura sanzionabile è quello originario in fase di stipula del contratto. Tutto ciò che accade dopo dunque rischia di non avere tutele per il consumatore.

Commenti

DRAGONI

Mar, 24/10/2017 - 16:03

SIAMO AL CHI HA AVUTO HA AVUTO E CHI HA DATO HA DATO...SCORDATEVI DELA PASSATO!! ORAMAI CE DA APETTARSI DI TUTTO!!

lolafalana

Mar, 24/10/2017 - 16:49

Infima Corte, così sdogana tutti gli usurai...

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 24/10/2017 - 17:01

di dove sono tutte le banche italiane ? della sicilia , puglia e campania ; vero ? vogliamo parlare di residuo fiscale che arricchisce il nord con i risparmiatori del sud e centro ? non è il caso vero patani lombardo/veneti

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mar, 24/10/2017 - 17:10

" Tutto ciò che accade dopo dunque rischia di non avere tutele per il consumatore" , fatemi capire , contraggo un mutuo, poi la banca mi aumenta il tasso oltre la soglia di usura ed ha ragione la banca ?

Ernestinho

Mar, 24/10/2017 - 17:11

Cassazione al servizio dei "potenti"!

Ritratto di michageo

michageo

Mar, 24/10/2017 - 17:46

cosa vi aspettavate da rappresentanti dello staterello che difendono lo stato, dai cittadini, quindi con l'usura le banche al solito ingrassano e con la legge si puliscono il............

Sceitan

Mar, 24/10/2017 - 17:50

A tempo debito anche la sentenza del Popolo sarà chiara, irrevocabile e con effetto immediato.

paolinopierino

Mar, 24/10/2017 - 18:08

Peggio che in Italia non esiste Da noi tra politici banche strozzini ladri farabutti sono tutti nazi sovietici fascisti e assassini è la stessa gente che governa,solo carogne

paolinopierino

Mar, 24/10/2017 - 18:14

Ladri al governo hanno rubato nelle banche ed oggi pagano i clienti Nazisti alla Cassazione avallano l'usura Quando l'omicidio diverrà legale ?? Banchieri magistri9 politici se ciò avverrà attenti a voi

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 24/10/2017 - 18:20

quindi QUA "CE LO DICE L'EUROPA" NON VALE??? la sentenza della corte Europea che ha condannato la banca, per tasso usuraio, e norme contrattuali prevaricatrici nei riguardi di una donna che aveva visto la sua prima casa pignorata, ma dopo la sentenza ad annullare il contratto con le clausole VESSATORIE e a vedersi restituita la casa NON VALE? la corte EUROPEA HA DATO INDICAZIONI AGLI STATI A FAR RISPETTARE LA SENTENZA, essendo la ue fondamentalmente una TRUFFA, si dava però libertà ai sistemi giudiziari nazionali,

Ritratto di giuliano lodola

giuliano lodola

Mar, 24/10/2017 - 19:26

Maximilien1791 , non è come dici tu, la banca non ha aumentato i tassi ma ha rispettato quelli vigenti alla data di stipula, se poi negli anni a venire i tassi di mercato scendono, i tuoi a tasso fisso anche se sopra l'usura non sono ritenuti usurari, comunque sia le banche non meritano difesa dai cittadini

cecco61

Mar, 24/10/2017 - 19:58

La sentenza della Cassazione non è poi sbagliata e segue un principio corretto. Devono valere le regole al momento della stipula, non ciò che avviene dopo. Chi richiede un mutuo può scegliere tra tasso variabile o fisso. Nel primo caso l'interesse seguirà le fluttuazioni del mercato mentre, nel secondo, il mutuatario guadagna in caso di rialzo dei tassi, perde in caso di ribasso. Viceversa per la banca. Avviene lo stesso negli acquisti a rate: stabilsco il prezzo all'acquisto e il dovuto resta quello anche se, col tempo, il prezzo del bene acquistato scende (per esmpio per l'uscita di un modello più avanzato del prodotto).

Una-mattina-mi-...

Mar, 24/10/2017 - 20:23

FACCIAMOLA BREVE: IN ITALIA C'E' UN ROVESCIO DI POTERE AL QUALE BISOGNA ADEGUARSI PER CUI TUTTO QUELLO CHE ERA IMPENSABILE E' DIVENTATO LECITO

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 24/10/2017 - 21:12

Dico solo che gli stessi tassi dovrebbero essere applicati alla P.A. quando ritarda nei pagamenti.

magnum357

Mar, 24/10/2017 - 21:40

Che schifoooooooooooooooo !!! Chi dovrebbe controllare ha deciso di calare le braghe per farla prendere in cxxxxxxxxo ai risparmiatori !!!!!!!

Bocca della Verità

Mar, 24/10/2017 - 21:46

SUGGERIMENTO a "il Giornale": ogni volta che ci sono simili "perle" (notizie rilevanti per la popolazione in generale) PUBBLICATE I TESTI ORIGINALI (in questo caso una sentenza) CON NOMI E COGNOMI DEGLI AUTORI. A futura memoria...

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 24/10/2017 - 22:17

E ce un popolino che crede ancora ai pifferai di regime e compagnia cantante.

Algenor

Mar, 24/10/2017 - 22:25

@giovinap: il residuo fiscale in questo paese arricchisce il SUD con decine di miliardi di trasferimenti fiscali OGNI ANNO.

Algenor

Mar, 24/10/2017 - 22:27

@Maximilien1791: si, pare sia cosí. Conviene stipulare un tasso fisso se in questo paese gli usurai vengono legalizzati.

Algenor

Mar, 24/10/2017 - 22:29

A questo punto con che legittimitá i tribunali possono condannare gli usurai?

Divoll

Mer, 25/10/2017 - 00:00

Magistrati comprati o ricattati dagli usurai?................

Siciliano1

Mer, 25/10/2017 - 04:47

Due proposte da prendere in considerazione; 1) Lasciare il paese, così rimane la cassazione, i politici e gli immigrati. 2) Riprenderci il paese.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 25/10/2017 - 08:12

algenor , le barzellette del tipo referendum e quella che hai recitata sul tuo post , le devi raccontare ai tuoi "paesani" non a me .

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 25/10/2017 - 08:15

giovinap..perché non parliamo del sud parassita che dal dopoguerra ad oggi, tramite la cassa del mezzogiorno e altre entità statali hanno inondato il Sud Italia con centinaia e centinaia di miliardi pagati dai contribuenti del resto di Italia Nord compreso??? Se il nor avesse avuto la centesima parte di quei soldi oggi starebbe meglio dei paesi nordici. Invece il Sud ha ciucciato i soldi e non ha prodotto nulla per il territorio o per la gente del Sud. Se li è mangiati tutti il tuo sistema mafioso!!!!! Prego pubblicare grazie!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 25/10/2017 - 10:06

marmolada , parlamo dei ladroni del nord che hanno rubato alcune centinaia di migliaia di miliardi , dall'iri(che tu neanche sai cosa era , dove a capo c'era il vostro connazionale e complice prodi) mentre il 90% dei fondi stanziati al sud dalla cassa del mezzo giorni sono stati rubati ,sempre dai ladri del nord ,che facevano finta di impiantare industrie al sud e dopo essersi rubati tutto il rubabile chiudevano bottega e andavano via , il governo italiano con i soldi di tutti gli italiani , compresi quelli della cassa del mezzogiorno, hanno comprato la fiat 5/6 volte , con il finto ricatto dei licenziamenti , poi gli italiani regalarono la lancia l'alfa ai grandi ladroni del nord - segue-