Napoli, ai domiciliari padre accusato di violenza sulle figlie minori

Dopo la separazione dalla moglie, il 45enne avrebbe iniziato ad abusare delle bambine. A denunciare i fatti la madre delle due

Avrebbe abusato delle due figlie minorenni per quattro anni. Un uomo di 45 anni, residente a Giugliano in Campania, è finito agli arresti domiciliari con l'accusa di violenza sessuale aggravata.

Dopo la separazione dalla moglie, l'uomo, secondo l'accusa, ha cominciato ad abusare delle due figlie minori, una adolescente e una bimba di pochi anni di età. Dalle ricostruzioni, le violenze si verificavano nelle prime ore pomeridiane in occasione delle visite al genitore in casa dei nonni paterni.

La denuncia

È stata la mamma delle due bambine, destinataria delle confidenze delle figlie, a denunciare l'ex marito nel febbraio dello scorso anno. Le due giovani hanno raccontato delle violenze subite dal padre tra il 2013 e il 2017, dopo la separazione dei genitori.

Per verificare "la genuinità del racconto delle vittime", si legge in una nota del procuratore Francesco Greco, si è anche disposta una consulenza psicologica che ha confermato la "attendibilità e la idoneità a rendere testimonianza" delle giovani. Anche una consulenza medica ha fornito un ulteriore riscontro al racconto delle bambine.

Commenti

osco-

Mar, 13/03/2018 - 13:50

sarà stato per qualche anno in patania acquisendone usi e costumi

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 13/03/2018 - 14:36

Ennesimo riscontro della "giustizia" sbilanciata sul troppo garantismo. Accertato il reato così grave viene messo agli arresti domiciliari. Cambiare le leggi garantiste dovrà essere una priorità del nuovo governo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 13/03/2018 - 15:01

@Osco - ma che dici ? Pensi di essere ironico, invece fai la figura del cioccolataio. Ridicolo.

osco-

Mar, 13/03/2018 - 16:41

@ Leonida55 leggi i dati sulla diffusione della pedofilia in Italia su internet, anzi i dati ufficiali dei CC e vedrai che spopola in patania