Napoli, il dottore al paziente gay: "Ma a cosa ti servono i genitali?"

L'Arcigay di Napoli denuncia un medico dell'ospedale Cotugno che avrebbe bullizzato un paziente omosessuale durante una visita

Un ragazzo sarebbe stato deriso da un medico dell'ospedale Cotugno di Napoli perché "gay". A denunciare il fatto è l'Arcigay del capoluogo campano.

"Recatosi in ospedale per sottoporsi ad una visita di controllo successiva ad un intervento chirurgico a cui era stato sottoposto - scrive l'associazione sul sito - il tesserato di Arcigay Napoli è stato preso in giro dal chirurgo, che ironizzava in maniera volgare sulla funzionalità e l'utilità dei suoi organi genitali". Il dottore in questione avrebbe poi definito l'omosessualità come una patologia.

Tra il paziente e il dottore sarebbe quindi nata una discussione, per colpa della quale non è stato possibile continuare la visita. Il ragazzo si è quindi dovuto rivolgere altrove. "La gravità del comportamento del chirurgo da un punto di vista deontologico - scrive sempre l'associazione – è ancora più esecrabile se si considera che proprio l'azienda sanitaria Cotugno storicamente collabora con Arcigay Napoli per la lotta all'AIDS e alle malattie a trasmissione sessuale. Nell'attesa di ricevere risposte chiare e tempestive dalla direzione sanitaria del Cotugno – alla quale abbiamo inviato formale richiesta di chiarimenti – auguriamo al nostro amico una rapida e totale remissione con la consapevolezza però che, se al suo posto, si fosse trovato un ragazzo omosessuale più giovane o più fragile, le risposte violente e antiscientifiche del dottore del Cotugno avrebbero certamente inferto un trauma profondo nella psiche del paziente".

Commenti
Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 11/01/2018 - 18:49

Suvvia... anche il ragazzo avrebbe potuto chiudere la faccenda con una risposta senza possibilità di replica, tipo "mettiti a 90 gradi e ti faccio vedere a cosa mi servono".

frabelli1

Gio, 11/01/2018 - 19:06

Però il paziente non ha risposto . A cosa gli servono?

Iacobellig

Gio, 11/01/2018 - 19:29

Il medico avrà espresso un suo pensiero e forse anche scherzando. I pederasti che non sono persone normali, quali aborti di natura, mal sopportano le battute!

Totonno58

Gio, 11/01/2018 - 21:36

Avrebbe dovuto rispondergli "sono affari miei....peccato per il mondo che abbiano funzionato bene quelli di tuo padre e tua madre..."

unz

Gio, 11/01/2018 - 21:52

Una trentina di anni di galera così l smette. Oppure chiediamogli il profilo Feisbuc così piange

africano

Gio, 11/01/2018 - 22:05

Ecco un altro medico che perderà il lavoro e sarà linciato dalla bestiale lobby gay per aver espresso un suo legittimo punto di vista. Fermiamo i gay, o sarà un dramma per il nostro Paese

pjmelian

Gio, 11/01/2018 - 22:26

Questo poverino fanciullo è molto intrigato dalli presunzioni di questo galeno quanto ai genitali. Tutta mia vita ho pensato che queste erano soltanto il condotto per svuotarsi la vescica. Egli vuole dirmi che ne c'è un'altra funzione ? Mi ho stato, tutti questi anni, perdendo qualcosa ? p.s.- Mi vuole prendermi in giro ?

pilandi

Gio, 11/01/2018 - 22:46

@Iacobellig lo sai che hai la mamma pxxxxxa? Ah no...scherzavo...

pilandi

Gio, 11/01/2018 - 22:48

@africano quello non è un medico, è un bastardo omofobo.

luca123

Ven, 12/01/2018 - 00:41

Io non ho niente contro i gay ma devono accettare il fatto che per moltissime persone sono ridicoli. Una volta assistetti a un matrimonio gay all'estero. 'Sti due omaccioni che si sbaciucchiavano e si tenevano mano nella mano ,come fai a non ridere dai! E' inutile protestare, parlare di diritti ,è un fatto epidermico. Inutile sono diversi ,non devono pretendere che la gente li tratti come gli etero.

maricap

Ven, 12/01/2018 - 01:04

@ dreamer 66 & Pirlandi, Fortuna per loro quella di essere nati, dalla catena di montaggio umana. Se fossero nati in quella industriale, sarebbero stati immediatamente scartati e mandati in fonderia. Ahahahah Certo, voi due difendete gli interessi di bottega. ahahahahaha

GrifoXV

Ven, 12/01/2018 - 07:03

@ Pilandi: già conclusi i 3 gradi di giudizio? Hai svolto il processo con ElPirl che notoriamente conosce tutti i dettagli di tutti i casi criminosi= Ah... presumibilmente il fatto non riguarda eventi che coinvolgono i comunisti quindi quello che il tuo amichetto ha dichiarato è pura verità, senza contraddittorio

pisopepe

Ven, 12/01/2018 - 07:24

ME LO SONO SEMPRE DOMANDATO !!!! NESSUNA RISPOSTA???

Duka

Ven, 12/01/2018 - 08:22

Ha ragione perchè lui usa l'altro settore

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Ven, 12/01/2018 - 08:42

Ma quanti omofili che scrivono oggi qui sul Giornale e guarda caso molti di loro sono sinistrati conclamati. Mi sa che omosessualità e sinistra è un binomio inscindibile.

GianniGianni

Ven, 12/01/2018 - 08:47

Da omosessuale posso dire a questo medico che io i genitali li uso, e pure parecchio, e mi ci diverto anche. Non si sa se per lui sia la stessa cosa

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 12/01/2018 - 09:36

maricap: questione di punti di vista... l'eugenetica nazista avrebbe scartato te come prodotto difettoso in quanto carente di materia grigia. Io ti scarterei anche solo perchè ridi (solo tu) delle tue stesse battute.

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 12/01/2018 - 09:37

Dreamer_66 .... COMMENTO MITICO

Ritratto di bassfox

bassfox

Ven, 12/01/2018 - 09:42

@Giancarlo09: ma dice veramente? no dai... della serie alteriamo la realtà! chieda al suo candidato premier cosa ne pensa... e chieda ai vergognosi omofobi che hanno commentato, cosa voteranno a marzo, insomma: apra gli occhi!!

Lotus49

Ven, 12/01/2018 - 10:12

L'articolo riporta le dichiarazioni di una sola delle due parti, anzi le dichiarazioni di un terzo soggetto cui la cosa è stata riferita. Sarà il caso di sentire l'altra campana. Ritengo improbabile che un medico si riferisca a un paziente in quei termini.