Napoli, immigrati aggrediscono i sanitari del 118

I sanitari del 118 hanno tentato di soccorrere un uomo steso a terra ma sono stati circondati e pesantemente minacciati da un folto gruppo di stranieri

Un nuovo ed inquietante episodio di violenza ai danni del personale del 118, per fortuna conclusosi senza gravi conseguenze, si è verificato nella tarda serata di ieri non lontano dalla Stazione centrale di Napoli.

Alcuni residenti dell’ormai famigerata zona del Vasto, spaventati dal vedere un extracomunitario riverso a terra immobile circondato da un imponente assembramento di altri immigrati urlanti, hanno allertato immediatamente il servizio di emergenza sanitario raccontando la situazione di emergenza.

Giunti sul posto intorno alle 22.30, gli operatori hanno fermato l’ambulanza e, per individuare la persona da soccorrere, si sono avvicinati a piedi nel punto dove si concentravano gli stranieri. Gli immigrati, però, anziché favorire l’intervento dei medici hanno iniziato ad agitarsi furiosamente e ad inveire pesantemente contro di loro.

La situazione è divenuta via via sempre più tesa finché gli operatori sono stati circondati da numerosi extracomunitari che hanno impedito in tutti i modi di avvicinarsi ai soccorritori all’uomo di origini africane che giaceva a terra. Gli immigrati, inoltre, hanno minacciato gli incolpevoli sanitari e li hanno “invitati” ad andare via perché il soggetto steso sul marciapiede aveva solo bisogno di dormire.

Ad un certo punto uno straniero ha impugnato una bottiglia ed una siringa e ha provato ad aggredire gli operatori del 118. Questi ultimi, vista la situazione di estremo pericolo, si sono allontanati ed hanno chiamato via radio la polizia.

Per fortuna, una camionetta dell’esercito impegnata nel servizio di controllo del territorio di Napoli è arrivata sul luogo delle violenze in pochi istanti. Solo quando i militari hanno sfollato l’area, i medici hanno potuto raggiungere e soccorrere il paziente, poi risultato essere sotto effetto di stupefacenti.

L’uomo, in grave difficoltà respiratoria, è stato sottoposto ad un trattamento disintossicante direttamente in loco.

Commenti

Gianni11

Dom, 14/10/2018 - 19:03

RETATE! ESPULSIONI FORZATE IN MASSA! E l'ue all'inferno.

Ritratto di akamai66

akamai66

Dom, 14/10/2018 - 19:09

Censuro ma in parte comprendo che da degli aborigeni energumeni non ci si possa aspettare altro, ma che vi siano SEMPRE dei noti personaggi che:per partito preso, per dare contro comunque al Governo o per seguire ideologie sfasciste appoggino a scatola chiusa tali comportamenti barbari è semplicemente rivoltante!

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Dom, 14/10/2018 - 19:18

E intanto il caro amico del giaguaro De Magistris che stava facendo? Questi sono i suoi amici che vuole accogliere nella multietcnica città metropolitana di Napoli.

Treg

Dom, 14/10/2018 - 19:28

Dovevano lasciarlo a terra dove era

mariod6

Dom, 14/10/2018 - 19:42

Il tossico dovevano lasciarlo nel suo brodo. Quelli che non volevano farlo soccorrere erano gli spacciatori che temevano di perdere un cliente.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 14/10/2018 - 19:44

E ancora non siamo arrivati alle "seconde generazioni"! Ormai l'infezione è inarrestabile, il degrado cancrenoso del tessuto vivente una certezza futura.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Dom, 14/10/2018 - 19:51

Si chiama la polizia, arrivano con le pistole carche di proiettili di plastica, li atterrano sparando alle gambe e li arrestano tutti. Il giorno dopo espulsi (sul serio) ! Questo è un comportamento da animali e non è logico comportarsi da gente civile!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Dom, 14/10/2018 - 20:06

Ma per una volta tanto che avrebbero potuto arrivare in ritardo, o meglio, andarsene, questi fanno del tutto per soccorrere il drogato africano, roba da matti!

Divoll

Dom, 14/10/2018 - 20:25

Ci sono ormai tantissime no go zones in GB e Svezia, dove gli invasori impediscono alle ambulanze di prestare soccorso. Mi compiaccio che "il loro stile di vita", cosi' umano e civilizzato, stia prendendo piede anche da noi.

Malacappa

Dom, 14/10/2018 - 20:26

Fosse andato il caro sindaco si sarebbe trovato a nozze con i selvaggi amici suoi

Divoll

Dom, 14/10/2018 - 20:27

@Raperonzolo Giallo - Creare le condizioni perche' alle "seconde generazioni" risulti gradito il ritorno alle origini.

Divoll

Dom, 14/10/2018 - 20:28

@ eaglerider - quando mai gli animali si comportano in modo simile?

Una-mattina-mi-...

Dom, 14/10/2018 - 20:44

SICURAMENTE COLPA DEL DUCE: MI ASPETTO UN PESANTE INTERVENTO UFFICIALE DELL'ANPI

killkoms

Dom, 14/10/2018 - 21:13

ci pagheranno le pensioni!

seccatissimo

Dom, 14/10/2018 - 21:17

Questi trogloditi a casa loro sono abituati ad essere trattati con il bastone, per tanto considerano debole chiunque non lo faccia e ne approfittano !

uberalles

Dom, 14/10/2018 - 21:26

Per una volta che le "risorse" agivano per l'Italia...

ARGO92

Dom, 14/10/2018 - 21:39

POLIZIA CON LICENZA DI SPARARE

timoty martin

Dom, 14/10/2018 - 21:59

Buttateli tutti fuori dall'Italia, questi non meritano nessun aiuto

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 14/10/2018 - 23:08

Mai una volta che i Napoletani si facessero i fatti suoi!!! AMEN

maxxena

Dom, 14/10/2018 - 23:55

Devono prenderli tutti e , come succederebbe per ogni altro cittadino, incriminarli per il reato commesso.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 15/10/2018 - 00:53

Andrebbero arrestati per mancanza di soccorso, intralcio agl ioperatori. ma si sa, i loro amici li difendono a prescindere.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 15/10/2018 - 02:41

Madame "Notre Dame des Migrants" cosa dice ?

Massimom

Lun, 15/10/2018 - 09:47

Risorsina pidiotina.

Giorgio5819

Lun, 15/10/2018 - 09:49

Bel posticino napoli !.. bella gente...amici dei comunisti !!

Marzio00

Lun, 15/10/2018 - 09:52

Che grande esempio di kultura!

antonioarezzo

Lun, 15/10/2018 - 09:56

ma non bastava girare i tacchi ed andarsene ???

Ritratto di hurricane

hurricane

Lun, 15/10/2018 - 10:15

Che dice "Giggino 'a manetta" sull'ennesimo episodio di violenza da parte dei clandestini a lui cari ? Ha chiamato la boldrina ?

honhil

Lun, 15/10/2018 - 10:15

Extracomunitari oramai è diventato sinonimo di aggressione. E non solo. Le coop rosse, bianche e di colore cirricaca, che di questa invasione chiamata accoglienza ne hanno fatto un business, sembra che siano, nella maggior parte dei casi, delle vere e proprie associazioni a delinquere. Non per niente qualcuno ha detto che trafficare con loro rende di più che il mercato della droga.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 15/10/2018 - 14:02

queste sono bazzegole, qusquilie, pinzellacchere(come diceva un mio grande paesano) se confrontato a quello che avviene in patanai tra i nuovi migranti e i vecchi immigrati dal sud italia. se "turine" e "malano" sono le città prima e seconda nella classifica delle 10 città più pericolose e fetenti d'italia!