Napolitano a Napoli: "Il futuro è incerto ma bisogna avere fiducia"

Il Colle, a Napoli per l'anniversario delle Quattro Giornate: "Futuro incerto, ma ci sia fiducia"

Giorgio Napolitano a Napoli per il 70esimo delle Quattro Giornate

In un parallelismo tra le Quattro giornate di Napoli, di cui oggi si celebra il 70esimo anniversario e l'attuale situazione italiana, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha ricordato oggi "l'esempio e l'impulso offerti alla riconquista dell'unità e dell'indipendenza nazionale" dall'insurrezione avvenuta durante la seconda guerra mondiale, episodio che deve "dare convinta fiducia in quello che di qui può ancora avvenire".

Il ricordo del Capo di Stato pensa al futuro della "causa comune dell'Italia e dell'Europa", ma anche a Napoli, che ha "necessità di un incoraggiamento, ma anche necessità di riconoscimento e di attenzione sul piano nazionale".

Un allarme bomba è scattato al carcere di Poggio Reale, dove il Presidente era atteso. A preoccupare la presenza di un'auto sospetta a lato della prigione. L'allarme è cessato dopo un intervento tempestivo degli artificieri.

Durante la sua visita alla prigione il Capo di Stato ha detto di avere pronto un messaggio per chiedere al Parlamento di valutare la possibilità di un indulto o un'amnistia, non soltanto per rispettare "la sentenza di Strasburgo", ma per "un imperativo umano e morale". A chi chiedeva se il provvedimento svelenirà il clima delle Camere, ha risposto di augurarsi che "il clima sia già sufficientemente svelenito affinchè la mia richiesta possa avere un’accoglienza serena".

Commenti

@ollel63

Sab, 28/09/2013 - 12:11

Sia cancellato e sepolto questo presidente della repubblica di sovietica appartenenza. Questo figuro inquietante e sinistro ha ammorbato e ridotto l'Italia in brandelli e frantumi. Un figuro non democraticamente eletto né degno di rappresentare l'intero popolo, posto lì dalle arroganti pattuglie delle botteghe oscure e della finanza corrotta e maledetta. Un losco figuro truffaldino: si ricordino le creste sui viaggi aerei, e chissà cos'altro nelle funzioni di parlamentare europeo. La naturale caratteristica della stirpe sinistra è questa. Sia rimandato in unione sovietica, il corpo. Ma prima fucilato e appeso a testa in giù come si addice agli efferati sanguinari dittatori affamatori di popoli finiti.

maumau53

Sab, 28/09/2013 - 12:18

Senti chi parla ! Penso che gli italiani abbiano fiducia in Napolitano e nel Governo tanto quanto la possono avere in Totò Rijna quando dice che con la mafia, lui, non c'entra niente.

swiller

Sab, 28/09/2013 - 12:19

Ma vai a casa.

furetto78

Sab, 28/09/2013 - 12:34

Si levi da coglioni re Giorgio. Sono 70 anni che la manteniamo...

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 28/09/2013 - 12:37

Infatti ! Non smetto di sperare che se ne vada !

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 28/09/2013 - 12:37

Infatti ! Non smetto di sperare che se ne vada !

comase

Sab, 28/09/2013 - 12:39

Quanta ipocrisia da questo vecchio

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 28/09/2013 - 12:43

Si amnistia per tutti ......non proprio tutti, per berlusconi no ! per napo lui non deve usufruirne!!

pitomaz

Sab, 28/09/2013 - 12:53

Altro modo di salvare il Capo? Ma il PDL, il partito della Legge, non era contro l'amnistia? I delinquenti non devono restare in carcere?

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 28/09/2013 - 13:09

Quante attenzioni per i veri delinquenti, davvero commovente. Ma in che mani siamo ?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 28/09/2013 - 13:16

Non è il momento dell'amnistia. Sarebbe uno schiaffo a chi è in galera e non possibilità di corrompere i potenti.

Cosi_la_penso

Sab, 28/09/2013 - 13:17

Invece di far costruire altre carceri , si pensa all'amnistia, e dove li mettiamo tutti quelli del pdl e i sostenitori ? tutti ai servizi sociali con berlusconi?

Ritratto di franco@trier-

franco@trier-

Sab, 28/09/2013 - 13:25

evviva tutti liberi,invece di costruire delle nuove carceri libera i delinquenti,speriamo che queste notizie non arrivino a leggerle gli stranieri.Daltronde basta sapere chi era e chi è codesto presidente.

Roberto Casnati

Sab, 28/09/2013 - 13:37

Dvvero Npolitano sta superando se stesso! D'idiozia in idiozia quando finalmente ci libererà della sua presenza?

Pazz84

Sab, 28/09/2013 - 13:43

Ecco qua servita l'amnistia per salvare il criminale patentato. Napolitano si dimostra ancora una volta difensore dei più deboli (che hanno miliardi in banca, innumerevoli aziende e svariate ville).

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 28/09/2013 - 13:47

Ma che diritto ha questo residuato dello stalinismo di trattare da scemi milioni di cittadini italiani? /// E' persino andato, incredibile dictu, a visitare un carcere. Ma la situazione è grave, ragazzi, presto, uno specchietto per le allodole che attiri il popolo bue nel più vile e ferale trappolone. /// "provvedimento di clemenza"; "Amnistia"; "indulto"...! E i citrulli: Che bravo; offre una via d'uscita a Berlusconi! I citrulli, tra gli onesti in buona fede sono moltissimi. Ma il caro leader non è un citrullo e non è in buona fede. /// Se Berlusconi e i suoi abboccano, il seguito e già presente in mente del demiurgo Napolitano: l'indulto o l'amnistia, come la grazia, danno alla sentenza tutti i crismi di una corretta e imparziale amministrazione della giustizia. Berlusconi resta un delinquente. E sono già pronte altre sentenze ed altre inchieste e, a quel punto, il capo della possibile opposizione ai comunisti sarà anche recidivo. Pietra tombale. /// Napolità, tra te e la ndrangheta, meglio quest'ultima.

handy13

Sab, 28/09/2013 - 13:54

...Napolitano,..dica una parola sulle vittime dei carcerati..!!! se vogliono una una-tantum x fare altre carceri io ci sto,...oppure rispedite gli stranieri a scontare le colpe nel loro paese..!!!!!...FINITELA con la RETORICA del povero delinquente,...povero sarà l'Abele al quale hanno ammazzato o derubato un famigliare...

marghera

Sab, 28/09/2013 - 14:25

Certo che Napolitano vi ha lanciato un bel salvagente ed ha tirato un grande bidone al PD. E' evidente che il PDL si batterà compatto per un'amnistia che sbianchi completamente il vostro campione. Ma dato che sia per l'indulto che per l'amnistia necessita la maggioranza dei 2/3 delle camera il PD resterà con il cerino in mano: se dirà si scomparirà dalla scena politica; se dirà no sarà accusato di non volere l'umanizzazione delle carceri!

moichiodi

Sab, 28/09/2013 - 14:32

per quel che capisco io l'articolo cerca di blandire il presidente per svuotare dal carcere berlusconi. sul giornale 9 articoli contro e 1 per tenere buono il presidente. ma il vicolo è cieco.

Ritratto di stegalas

stegalas

Sab, 28/09/2013 - 14:43

Non c'è bisogno di amnistie, non c'è bisogno di nuove carceri... Basta rispedire a casa i binghibonghi, che costituiscono il 40% della popolazione carceraria, e bloccare l'immigrazione. A quel punto potremo accorpare carceri semivuote e risparmiare miliardi di euro...

COSIMODEBARI

Sab, 28/09/2013 - 14:47

Ennio Doris con lo spot Mediolanum afferma che l'economia si riprende agendo sul primo bene degli italiani: la casa. Le carceri sono, per me, il secondo bene degli italiani onesti. Siccome ce ne sono un bel po' finite e mai abitate da inquilini delittuosi di ogni tipo, poi pure di ogni nazionalità, italiana sopratutto, religione, ceto sociale, colore, è bene che si dia una spinta alla ripresa. Facendole abitare, assumendo nuovo personale di ogni ordine e professione. O questa è fantascienza pura per il presidente del quirinale?

gasteropode

Sab, 28/09/2013 - 14:50

ma non era stato appurato che le famose quattro giornate di Napoli erano pura invenzione?

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 28/09/2013 - 15:08

Ma cosa si va a commemorare .Quattro mortaretti che se andiamo a vedere ,schioppettano di piu alla festa di piedigrotta.Potrebbe onorare un Masaniello., o magari un Corradino di Svevia , .Quanto ci costa questo giullare comunista.

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Sab, 28/09/2013 - 15:08

Ma usare tutte quelle cattedrali nel deserto, quegli immobili semi costruiti o abbandonati senza una vera collocazione, non sarebbe una soluzione più semplice ed economica, piuttosto che costruire nuove carceri? Siamo il Paese della vergogna, non c'è mai fine al peggio.

unosolo

Sab, 28/09/2013 - 15:09

come sempre cerca voti da tutti , ora per i detenuti , oggi usa un tono quasi di scuse , la domanda viene da sola , dove era il capo fino a ieri ? quanti problemi a evitato ? ha fatto qualcosa utile per la nazione oltre a sperperare i nostri sudati soldi o meglio tra pensione / i , e appannaggio e ad rimborsi vari quanto ci costa ? quanto ci è costato dal momento della sua scesa in politica ? cosa abbiamo fatto per avere un presidente che evita problemi e si presenta dopo . Niente riforma della giustizia nonostante dal 2011 sollecitato dalla Europa , niente tirate d'orecchio per la legge elettorale con il quale aveva fatto senatore a vita il Monti , sapendo della situazione economica ITALIANA ha creato altri quattro senatori a vita per essere certo di avere la maggioranza assoluta nel senato , insomma di costruttivo ? non vuole la responsabilità civile dei magistrati perche ? spara bordate alla dx senza mai guardarsi in casa .

unosolo

Sab, 28/09/2013 - 15:16

ad essere cattivi , viene da pensare se la gita del capo avesse un secondo fine , a pensare male qualche volta ci si piglia . Visto che da lì partiranno altre bordate .

Ritratto di lorel

lorel

Sab, 28/09/2013 - 15:26

comunista viscido e ipocrita! invece di predicare richieste di amnistia....ordina alla tua casta di loschi figuri sottoposti nullafacentimagistrati (tranne correre quando si tocca il Sior B)di "lavorare" un poco! Non chiediamo tanto ma lavorare qualche ora...senza sforzi èh perchè sono sottopagati!...Chiedi ai solerti compagni di magistratura di guadagnarsi la pagnottona (e companatico). Altro che amnistia! Ipocrita..sei anche tu l'artefice di quanto stà avvenendo...a svelenire, calmando gli animi e stoppando alcuni "golpe" dovevi pensarci tu...che fai ora, piangi sul latte versato???? codardo e ipocrita...

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 28/09/2013 - 15:34

xLorel -Questo farlocco, non mio presidente, ci prendera per il (culo )fino al suo fastoso funerale.Visse bene , benissimo alle spalle di tutta la popolazione che non lo voto.

canaletto

Sab, 28/09/2013 - 15:41

Quando lo proponesa il pdl, guai e guerre stellari, adesso vogliono fare loro una cosa che hanno sempre ripudiato

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 28/09/2013 - 16:07

Ho capito ....vuole fare uscire un pò di galeotti per fare posto al cav!

Massimo Bocci

Sab, 28/09/2013 - 16:08

Gli potrebbe essere, utile se crolla il REGIME, ci potrebbe essere un giudice VERO a Berlino!!!

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 28/09/2013 - 16:21

che sia l'ennesimo tentativo di salvataggio del DELINQUENTE e quindi dell'intera classe politica?

MEFEL68

Sab, 28/09/2013 - 16:24

Il Presidente ha individuato la vera priorità del Paese: liberare un nutrito numero di delinquenti. C'è chi godrà nel rivederli all'opera! A questo punto mi aspetto che la sinistra faccia barricate. Non è lei che si è scagliata contro ogni condono? "Mai più condoni" urlavano. E l'amnistia non è anch'essa un condono? Conoscendo la sinistra, penso che sarà invece felice di questo condono, perchè lei è contraria solo a quelli emanati da governo Berlusconi che cercano di sanare qualche casetta lasciata costruire abusivamente.

mario.de.franco

Sab, 28/09/2013 - 16:43

Chissà perché proporre sempre la solita ricetta trita e ritrita che umilia il cittadino italiano e fa della condanna una barzelletta. Si proponga una soluzione al sovraffollamento delle carceri. In primis l'invio dei detenuti non italiani nel loro paese d'origine a scontare la pena. Altra soluzione ? In Sicilia e Campania c'è un' abbondanza di Guardie Forestali . Li si dirotti nel Corpo delle Guardie Penitenziarie. Non occorrerebbe neanche trasferirli dalla loro regione purchè vi si costruiscano nuovi istituti di pena.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Sab, 28/09/2013 - 17:26

Se anche il tema merita un'approfondita riflessione non credo proprio sia il momento di affrontare tali tematiche per non affrire al CDX un efficace assist in vista delle elezioni come avvenne con l'amnistia del 2006. Tutti o quasi la votarono ma poi si crocifisse un solo uomo. Non si ha nemmeno coraggio delle proprie azioni.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Sab, 28/09/2013 - 17:26

Se anche il tema merita un'approfondita riflessione non credo proprio sia il momento di affrontare tali tematiche per non affrire al CDX un efficace assist in vista delle elezioni come avvenne con l'amnistia del 2006. Tutti o quasi la votarono ma poi si crocifisse un solo uomo. Non si ha nemmeno coraggio delle proprie azioni.

m.m.f

Sab, 28/09/2013 - 17:27

Tanto..............le procedure di infrazione alla corte europea vengono pagate con le tasse dei cittadini. L'Italia è sotto procedura di infrazione e denunciata alla comunità europea per la questione delle carceri. Le multe milionarie che lo stato paga,le paga con i soldi versati dai cittadini..............

m.m.f

Sab, 28/09/2013 - 17:30

O aprono delle carceri e rispettano la corte europea o devono tassativamente liberarle e concedere l'amnistia! Tassativo non possiamo pagare multe milionarie anche su questo..........oltre al resto...........

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Sab, 28/09/2013 - 17:30

Amnistia, non sono d'accordo. Se è vero come è vero che le carceri sono stracolme, si valutino pene alternative (arresti domiciliari, servizi sociali, o altro) ma non l'amnistia. I condoni e le amnistie premiano i delinquenti a scapito di coloro che si sono sempre comportati onestamente.

rossini

Sab, 28/09/2013 - 17:34

Amnistia. E già, chissà come gli piacerebbe al Partito dei Magistrati liberare un po' di posti nelle nostre patrie galere per poterli riempire con poveri diavoli in carcerazione preventiva!

Pluto 2012

Sab, 28/09/2013 - 18:05

Vi ricordate l'indulto Mastella del 2006? Per ogni delinquente liberato nell'arco di un anno ne tornarono due. La tranquillità dei cittadini con gli amnistiati in giro (molti sarebbero extracomunitari) sarà a forte rischio. Maperchè anzicchè parlare di amnistia o indulto non si pensa di migliorare le condizioni delle carceri come ci impone l'Europa???????????????????No so come la pensate!

vivaitaly

Sab, 28/09/2013 - 18:12

L'amnistia? Ma questo e' pazzo, invece di punire I delinquenti li facciamo uscire. Roba da matti. Abbiamo un paese, cosi come tutto l'occidente che e' pieno di delinguenza e criminalita', e questo pensa a come fare uscire fuori I carcerati. L'ho sempre detto e lo ripeto ancora, l'ideologia di sinistra e' fondata per corrompere la societa'.

antonio54

Sab, 28/09/2013 - 19:20

Anziché parlare di riformare la giustizia e quindi accelerare i processi visto che ci sono un sacco di detenuti in attesa di giudizio, si parla di indulto, amnistia ecc. Siamo i soliti italiani, dinanzi ai problemi si preferisce mettere la testa sotto la sabbia come gli struzzi. Chissà quando verrà fatto un discorso moderno visto che il nostro paese ormai sta sprofondando nel precipizio....

vince50

Sab, 28/09/2013 - 20:02

Le carceri sono strapiene anche di criminali e farabutti che NON dovrebbero stare in italia,però per "alcuni" l'indulto presenta senza dubbio notevoli vantaggi.Se i criminali verrano messi fuori prima del previsto,potranno continuare a delinquere quindi ulteriore lavoro per avvocati e quant'altro.Crescete e moltiplicatevi,a questo punto conviene diminuire i finanziamenti alla sanità per costruire nuove carceri.Non abbiamo scampo,siamo strafottuti.

Vfor

Sab, 28/09/2013 - 20:11

Non era necessario arrivare fino a Napoli per fare queste dichiarazioni, bastava fare pochi passi ed andare a Villa Grazioli.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 28/09/2013 - 20:22

Poggio "Reale" è il luogo più adatto dove dovrebbe essere trattenuto questo monarca da strapazzo sino alla fine della sua squallida vita. E' quello che meriterebbe questo incallito comunista, viste le numerose forzature sovversive che ha messo in atto sino ad oggi con la placida copertura dei suoi compari falcemartellati.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 29/09/2013 - 00:41

Continua a gironzolare per l'Italia per visitare centinaia di posti e si guarda bene dal visitarne uno. Il più importante. IL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CHE STA COLLABORANDO CON M.D. A DISTRUGGERE LA POLITICA LE LIBERTA' DEMOCRATICHE DEL NOSTRO PAESE.

eureka

Dom, 29/09/2013 - 00:53

Per tergiversare su problemi più importanti?

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Dom, 29/09/2013 - 03:35

Se fossi un mascalzone travestito da gentiluomo mi batterei per l'eliminazione radicale delle carceri e riserverei l'istituzione della pena capitale per gli onesti cittadini. Altrimenti come potrei garantirmi spensieratamente l'impunità per il resto della mia vita?

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 29/09/2013 - 07:14

Fuori tutti e dentro lui? Si può fare, si può fare.

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 29/09/2013 - 08:26

Il peggior presidente della repubblica di tutti i tempi, sempre fazioso e di parte. Ora vuole dare l'amnistia a tutti i delinquenti, escludendo chiaramente, solo il loro nemico pubblico numero uno.

piedilucy

Dom, 29/09/2013 - 14:36

mandare a casa loro le risorse che abbiamo in carcere???? no vero? mettere la pena di morte per certi delinquenti??? napolitano fammi un favore prenditi i soldi che becchi a abafo e stattene zitto gli italiani ti saranno grati

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 29/09/2013 - 18:51

Perchè mai Napolitano dovrebbe preoccuparsi del problema della sicurezza? Esistono le scorte,no? Accà nisciune è fesse!

epesce098

Lun, 30/09/2013 - 15:08

Ecco a lui non basta la delinquenza e la feccia di importazione, ha bisogno anche di quella proveniente dalle carceri, alla faccia delle vittime di costoro.

franco@Trier -DE

Mar, 01/10/2013 - 14:43

stegalasa sarebbe troppo comodo peccare poi essere rispediti al proprio paese,magari, proverò a rubare qui in Germania o ammazzare poi vedremo se mi rimandano in Italia magari scontare l'omicidio con qualche mese di arresti domiciliari in cambio di 20 anni qui in Germania sarebbe bello si.

NON RASSEGNATO

Mer, 02/10/2013 - 06:31

Amnistia:i ladri fuori e la gente chiusa in casa per non farsi derubare.Questi politici parlano a vanvera, nessuno che almeno abbia detto:amnistia, e i delinquenti importati rispediti SUBITO a casa loro