Natale, l'austerity arriva anche a tavola

Il 57% degli italiani spenderà come lo scorso anno per la tavola di Natale, il 25% taglierà la metà della spesa

Il loden arriva a tavola. Sarà un Natale all'insegna dell'austerity. Gli italiani spenderanno 97 euro per imbandire le tavole del pasto più importante del Natale che il 92% consumerà a casa propria con parenti o amici. Il tutto emerge da un'analisi Coldiretti/Ixè che mette in evidenza come il tradizionale pranzo e cenone di Natale quest'anno saranno all'insegna della riscoperta dei piatti del passato, con preparazione casalinga delle ricette della tradizione. Al ristorante andrà appena il 3% degli italiani. Nel dettaglio, il 16% delle famiglie spenderà dai 30 ai 50 euro, il 41% tra i 50 e i 100 euro, il 30% tra i 100 e i 200 euro e una minoranza del 6% si manterrà sopra i 200 euro. Il 57% degli italiani prevede di spendere come lo scorso anno per la tavola di Natale, mentre il 25% pensa di tagliare fino alla metà della spesa e solo per il 4% il budget per pranzi e cenoni sarà meno della metà dello scorso anno. Al contrario, precisa la Coldiretti, c'è un 12% che prevede di spendere di più per il menu della festa più importante dell'anno.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 24/12/2013 - 14:06

con 97 euro qui in Germania mi mangio 15 zuppe di pesce con mancia compresa, chi non crede gli dico quali sono i ristoranti qui a questo prezzo.

Alessio2012

Mar, 24/12/2013 - 14:22

Io ho speso 20 euro.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 24/12/2013 - 18:04

tu non sei in Germania tu sei in un paese comunista io no.

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 26/12/2013 - 09:20

Con 30euro di pesce comperato in pescheria...siamo stati benissimo io e mia moglie.