"Nati per proteggere": Axa dà voce e premia le storie di tutti i giorni

Racconta su www.natiperproteggere.it la storia di protezione che vuoi far conoscere. Le 8 più apprezzate diventeranno “video-storie” e al vincitore un premio del valore di 50.000 euro

La quotidianità si compone di piccoli gesti, di slanci di generosità o di operosità. Comportamenti semplici e virtuosi ma di un valore altissimo. Occuparsi degli altri, avere cura dell’ambiente, del territorio e delle sue tradizioni anche artistiche e culturali, creare opportunità di lavoro, sviluppare benessere nella comunità, costruire il futuro: sono solo alcune delle storie a cui AXA (AXA Assicurazioni opera capillarmente sul territorio nazionale tramite una rete composta da circa 660 agenzie e circa 1200 collaboratori e attraverso il suo servizio di consulenza personalizzata volto alla protezione completa, propone forme innovative di previdenza, di risparmio e di investimento) in Italia vuole dare spazio, assegnando loro anche un premio. 

Racconta su www.natiperproteggere.it la storia di protezione che vuoi far conoscere. Le otto più apprezzate dalla giuria tecnica diventeranno delle “video-storie”. Al vincitore andrà un premio del valore di 50.000 euro per alimentare un progetto di protezione. Storie vere di protezione, di persone comuni, di cui siano esse stesse protagoniste o anche solo testimoni, che da oggi possono avere la giusta visibilità che meritano ed essere conosciute e condivise grazie al progetto “Nati Per Proteggere”. Per candidare la propria storia basterà collegarsi al sito www.natiperproteggere.it e compilare, entro il 14 luglio p.v., l’apposito form. Saranno considerate valide sia storie personali sia storie di altri, siano essi singoli o associazioni/enti/organizzazioni, che parlino di imprese di protezione, progetti e iniziative non sempre conosciute al grande pubblico, ma con un grande valore intrinseco di impegno a favore degli altri. Le otto storie ritenute più significative dalla giuria tecnica accederanno alla fase finale, per la quale, con l’intervento di una troupe professionale, saranno trasformate in video-storie, che dal 23 settembre al 24 ottobre potranno essere votate su www.natiperproteggere.it.

La storia vincitrice si aggiudicherà - il 7 novembre - il premio finale del valore di 50.000 euro a scelta tra borse di studio, corsi di formazione o aggiornamento in un settore specifico, la fornitura di attrezzature tecnologiche, la ristrutturazione e l’ammodernamento di strutture utili per lo svolgimento della propria attività o di quella del gruppo/associazione che rappresenta. Con il concorso AXA in Italia ha voluto concretizzare l’anima della sua nuova campagna “Nati per Proteggere”, con cui torna a fare comunicazione parlando di valori e di soluzioni a bisogni della vita reale, dando voce alle buone storie di protezione. Non tariffe, preventivi, massimali, ma storie vere di chi fa della protezione la propria vocazione, ridefinendo così gli standard della protezione. Storie che raccontano come dietro il primo brand assicurativo al mondo (classifica Interbrand) ci siano persone - ricercatori, medici, liquidatori di sinistri solo per citarne alcuni - che lavorano ogni giorno per prevenire i rischi, rendere il più sicuri possibile i loro clienti e fornire loro assistenza a 360 gradi quando si presentino situazioni di difficoltà: PRIMA attraverso la ricerca e la prevenzione, DURANTE con l’assistenza e la tempestività, DOPO tramite la consulenza ed il supporto. “Ridefiniamo la Protezione” è infatti il payoff che firma la campagna, che sarà on air a partire dal 1° giugno sulle principali reti digitali e satellitari.