Neanche il pomodoro per l'Europa è italiano

"Il san Marzano può essere coltivato altrove"

Non c'è pace per le verdure. Se ne facciano una ragione i vegetariani, che dovrebbero essere i primi tra gli antieuropeisti. Sono passati 28 anni dalla mitica delibera della Comunità europea sulla curvatura dei cetrioli, esempio maiuscolo del nanismo europeo. Ma ieri a Bruxelles ne hanno pensata un'altra: «La varietà di pomodoro San Marzano non è appannaggio dei produttori italiani». In poche parole: i San Marzano non sono di San Marzano. Di dove sono? Ah, questo non si sa. Non potendo chiedere la nazionalità direttamente ai pomodori, le teste d'uovo del Parlamento hanno deciso che sono apolidi. E quindi non si può impedire agli agricoltori del Belgio di produrre e vendere pomodori etichettati come San Marzano. La stupidità sembra essere arrivata al punto di cottura. Ma possiamo certificare due cose - senza tema di smentita -: che San Marzano è in Campania e Bruxelles decisamente fuori dal mondo.

Commenti
Ritratto di mario.leone

mario.leone

Dom, 07/02/2016 - 14:50

Sono di una idozia incredibile! Idioti!

agosvac

Dom, 07/02/2016 - 14:57

Nella loro logica distorta, hanno anche ragione. Io, nel mio orticello in Sicilia, pianto ogni anno pomodori San Marzano. Vengono bene, ma non sono i San Marzano originali che richiedono le proprietà organolettiche della zona di San Marzano per essere realmente San Marzano!!! Questo lo capisco io come lo può capire qualsiasi persona intelligente, non certamente i burocrati europei. Ma i produttori di San Marzano non hanno richiesto una certificazione d'origine protetta in modo da tagliare fuori le scemenze dell'Ue?????

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 07/02/2016 - 15:20

ma come si fa a restare con un club di imbecilli all'ennesima potenza andiamo fuori da questa gabbia di matti che peggio di così non può andare

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 07/02/2016 - 15:39

Siamo stati noi "fuori dal mondo" quando abbiamo deciso di entrare nell'attuale Ue.Loro vogliono vendere i loro prodotti spacciandoli per nostri,avremmo dovuto renderli dop o brevettarli, saremmo stati in linea con la follia dei burocrati de la Ue. nopecoroni.it

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 07/02/2016 - 15:45

Ecco ancora un buon motivo per chiudere con l'Europa. Impariamo una volta tanto dall'Europa "copiamo" e coltiviamo prodotti senza rispettare nessun "protocollo". Per esempio cominciamo a riproporre il vino Tocai o Tokaj oppure le Birre.

antipodo

Dom, 07/02/2016 - 16:01

Che dall'europa non ci si possa aspettare che delle s.......e, resta il fatto che il vero san marzano e' introvabile anche in italia e molti commercianti vendono il pomodoro oblungo indicato come POMODORO SAN MARZANO e guai a farlo presente, rischi di farti malmenare. Inoltre le autorita' vedi Vigili Urbani non intervengono mai per multare chi froda!

linoalo1

Dom, 07/02/2016 - 16:03

Non è esatto!!!L'Europa riconosce i Finocchi,al punto che debbono riconoscerli,obbligatoriamente,anche tutti gli Stati Membri!!!!

antipodo

Dom, 07/02/2016 - 16:21

Mi ricordo che quando ero bambino i pomodori si mangiavano solo in un certo periodo dell'anno. Si trovavano solo in tarda primavera ed erano medio grossi un po' rossi gialli verdi, tracce di verde rame, feriti dalla grandine, ma saporiti e profumavano tutta la cucina. CHE BONTA'! Oggi si trovano una marea di tipi di pomodori durante tutto l'anno.Un vero schifo! Quando fanno meno schifo e' solo perche' sono dolci! Cio' non vale solo per i pomodori. Vedi i cavolfiori. Impestavano tutta la casa dirante la cottura ma che buoni. Oggi niente odore, niente sapore!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 07/02/2016 - 16:41

Ennesima dimostrazione che i responsabili dell'E.U. sono solo cialtroni ed incapaci come moltissimi politici italiani. Poiché di imbecilli ne abbiamo in abbondanza a livello locale, penso sia urgente programmare la fine dell'utilizzo di imbecilli sovranazionali.

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Dom, 07/02/2016 - 17:24

Ma volete mettere i pomodori a grappolo coltivati in Olanda? Quelli si che sono pomodori apolidi. E c'è chi la paga più di due euro al chilo per mangiare un ortaggio senza nessun gusto e sapore.

canaletto

Dom, 07/02/2016 - 17:26

I pomodori italiani sono una eccellenza. Una volta c'erano i San Marzano o Perini, i cuori di bue o costoluti genovesi e i tondi rossi. Adesso c'è una varietà di pomodori finocchi o bulici, camona, ciliegini e via discorrendo. tutto grazie a questa maledetta UE. Io sono italiano non UE. Uscire dalla UE e subito. Ricordate decine di anni f quando la UE disse che i carciofi non devono essere venduti col gambo????? Pezzi di mxxxa, il gambo è buono soprattutto in certe preparazioni del carciofo. oppure che per la nutella non bisogna usare olio di palma???? ANDATE A CAGARE MALEDETTA UE E NON COMANDATECI LURIDI FINOCCHI

buri

Dom, 07/02/2016 - 17:50

smettiamo di lamentarci,ci prendono a calci nelle gengive e non che facciamo? ci lamentiamo, facciamola finita, usciamo dal baraccone sbattendo la porta prima che quei soloni idioti ci rovinino del tutto coma hanno l'intenzione di fare, a meno che non vogliamo diventare una colona franco-tedesca

eloi

Dom, 07/02/2016 - 17:53

Anche la birra non è un prodotto del Nord Europa. Vi sono tracce di fabbricazione di birra trovate tra i reperti dell'antico Egitto.

Ritratto di tomari

Anonimo (non verificato)

Ritratto di orione1950

orione1950

Dom, 07/02/2016 - 18:03

Ma che str...; é come coltivare il Brunello di Montalcino a Trapani. Non capiscono un ca... POVERA EUROPA e anche POVERA ITALIA§

Ritratto di orione1950

orione1950

Dom, 07/02/2016 - 18:06

Anch'io coltivo il S.Marzano in Francia, dove abito, ma, da buon napoletano, dico che é buono, perché lo coltivo io, ma non ha lo stesso sapore di quello che compro a Napoli.

blackbird

Dom, 07/02/2016 - 18:22

L'UE ha ragione, in questo caso. Il pomodoro è originario dell'America. Poiché non si può brevettare le specie viventi, non c'è una esclusiva per riprodurle. I pomodori, come la vite, si possono produrre ovunque riescano a crescere. Infatti non ci sono vini brevettati, ma vini certificati (Cabernet del Collio, Cabernet della California, ecc. ecc.). Il pomodoro, forse, potrebbe avere un certificato d'origine come il Radicchio di Treviso o il Prosciutto di Parma. Se l'Italia non sa applicare la legislazione europea e gli accordi commerciali internazionali che sottoscrive, non è certo colpa della EU, ma di chi ha messo degli incompetenti a scaldare poltrone lautamente retribuite.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 07/02/2016 - 18:44

L'UE è solo un progetto di massoni come Kalergi e Spinelli, ossia ha come obiettivo unico la DISTRUZIONE DELLA CIVILTA' EUROPEA.

bruco52

Dom, 07/02/2016 - 18:44

sui banchi dei fruttivendoli e dei supermercati si trovano, ogni mese dell'anno, dei pomodori grandi e rossi che più rossi non si può, coltivati prevalentemente in Belgio e Olanda....è quel rosso così intenso che inquieta, ma c'è chi li compra...mi rifiuto di consumare pomodori nei mesi invernali, ma quelli non li consumo neanche d'estate...li mangiassero i belgi gli olandesi e i loro amici crucchi...fossero proprio gli ortaggi fuori stagione, coltivati chissà come, che hanno rincoglionito i burocrati di Brussels?...

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Dom, 07/02/2016 - 19:05

"La stupidità sembra essere arrivata al punto di cottura." Non è vero, non sono stupidi: fanno semplicemente i loro interessi. Gli stupidi siamo noi, che subiamo senza difendere le nostre eccellenze.

diesonne

Dom, 07/02/2016 - 19:17

diesonne ma tutti questi nostri rappresentanti in europa e il sig,Renzi non si rendono conto che a bruxelles sono tutti contro l'talia e le sue produzioni di qualità? noi non siamo in europa perché l'italia è in vendita.punto

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 07/02/2016 - 19:18

Non so decidermi : Sono più idioti i burocrati europei o i ns (s)governanti italioti che non sanno prevenire, evitare, combattere certe idiozie ?

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 07/02/2016 - 19:19

MI RICORDA TANTO QUANDO MORTADELLA, ALLORA COMMISSARIO A BRUXELLES, SI ERA PIEGATO O ERA D'ACCORDO A BRUXELLES PER DISTRUGGERE LA PRODUZIONE DI PROSCIUTTO CRUDO DI PARMA IL PARMIGGIANO LA MOZZARELLA DI BUFALE E LA PIZZA FORNO DI LEGNA E ALTRO. ORA ATTACCANO IL VINO E I POMODORI CHE DEVONO FAVORIRE I CINESI, GUARDA CASO C'E' UN MORTADELLA CHE E' PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE ITALIA CINA, O FORSE NON PIU' MA PENSO CHE MORTADELLA E' D'ACCORDISSIMO. SxxxxxI GOVERNANTI SINISTRI E I PRODUTTORI DI SINISTRA CHE ANCORA VOTANO I SERVI ITALIANI SINSITRI A BRUXELLES. ANDATA A CHIEDERE L'ELEMOSINA. SAPETE CHE SIGNIFICA? OLTRE L'INVASIONE DI CINESI ANCHE INVIASIONE DI PRODOTTI AVVELENTATI DELLA TERRA CINESE. COGLIONAZZI ANDATE A VOTRE PD A MILANO

franco-a-trier-D

Dom, 07/02/2016 - 19:38

io preferisco i pomodori spagnoli....gattofilippo 2 euro? Io qui in Germania direi anhe 3,90 al kilo non 2 euro.

franco-a-trier-D

Dom, 07/02/2016 - 19:38

io preferisco i pomodori spagnoli....gattofilippo 2 euro? Io qui in Germania direi anhe 3,90 al kilo non 2 euro...

moshe

Dom, 07/02/2016 - 20:21

... Europa unita ... la più grande porcata mai concepita !!!

Silvio B Parodi

Dom, 07/02/2016 - 20:23

gli europei vogliono ammalgamare tutti uomini che non sono, donne che non sono,, figli, non si sa' da chi pomodori cavoli vino tutto e tutti mischiati, compri un formaggio e non sai da dove viene e chi lo produce uguale per le arance la pasta il burro, e' tutta una miscellanea senza sapore ne odore come gli uomini di oggi e le donne, amalgama perfetto di cose corpi e mentalita' e noi ci siamo cascai, adesso ci possono controllare, guidare, ormai siamo degli automi nelle loro mani, Grazie Prodi.

Aegnor

Dom, 07/02/2016 - 20:30

L'unica cosa che fa l'europa per l'Italia? Scipparla a delle cose buone che ha.