New York, 25enne prende un antidolorifico e il sangue le diventa blu

La ragazza di 25 anni non si sentiva affatto e bene e così si è recata all'ospedale Miriam di New York per dei controlli. Poi la scoperta choc dopo alcune analisi

Un caso a dir poco sorprendente questo di New York, dove una 25enne si è ritrovata il sangue blu. La ragazza non stava bene: si sentiva molto debole e aveva il respiro affannato. Proprio per questi sintomi sempre più forti, la giovane ha deciso di recarsi al Miriam Hospital. I medici hanno poi effettuato alcune analisi e il risultato è stato alquanto strano. Il sangue della ragazza, infatti, non era più rosso, ma blu. I dottori erano sbalorditi e in un primo momento non hanno capito a cosa questa anomalia fosse dovuta.

Poi la causa è venuta a galla. A causare il colore blu del sangue è stata una reazione avversa all'antidolorico che la ragazza stava prendendo. Il suo dentista, infatti, le aveva prescritto una medicina a base di benzocaina. Una reazione molto rara la sua, tanto da trasforsmarsi in un vero e proprio caso da studiare.

L'accaduto è infatti finito in numerose riviste mediche, tra cui l'autorevole New England Journal of Medicine. Secondo i medici che hanno studiato il caso, il sague della giovane è cambiato a causa di un disturbo associato al cambiamento della forma del ferro. E per far ritornare il colore rosso, le è stato prescritto un farmaco che ha permesso all’ossigeno del sangue di ritornare ai livelli normali.

Commenti

michele lascaro

Ven, 20/09/2019 - 17:31

Intolleranza con formazione di metemoglobina, con il caratteristico colore blu.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 20/09/2019 - 17:45

Forse non sapeva di essere nobile...

baronemanfredri...

Ven, 20/09/2019 - 19:14

TOMARI MI HAI FREGATO LA FRASE, COMUNQUE PER ME CI SARA' QUALCHE ELEMENTO CHIMICO SBAGLIATO COME DOSAGGIO O MEDICINALE DA BUTTARE, COMPRESI SOLDI E RISORSE PER LA RICERCA. SPIEGATECI TECNICAMENTE L'EFFETTO NEL SANGUE.

michele lascaro

Sab, 21/09/2019 - 08:39

La metemoglobina è una emoglobina con carenza assoluta di ossigeno. Tutti sanno che l'emoglobina capta ossigeno per trasportarlo ai tessuti. La mancanza di tassi efficienti di ossiemoglobina dà al soggetto il colore cianotico delle mucose, e alta probabilità di morte, se non si interviene con rapidità con la respirazione assistita.