Nigeriano anarchico è espulso, ma la toga lo fa restare in Italia

La denuncia di Salvini: il nigeriano vicino agli anarchici era stato espulso. Ma il blitz del giudice lo ha rimesso in libertà

Anarchico, con materiale esplosivo e istruzioni per fabbricare una bomba, ma libero di scorazzare per l'Italia grazie a un giudice che lo ha rimesso in libertà rendendo vano il decreto di espulsione.

Il protagonista della vicenda è U.D. un nigeriano di 25 anni che era stato arrestato nelle scorse settimane dagli investigatori che lo ritevano un pericoloso esponente dell'ala anarco-insurrezionalista di Bologna. L'uomo era stato pure condannato per detenzione di materiale idoneo alla fabbricazione di esplosivi con tanto di manuale di istruzioni e il 12 luglio dal Viminale era stato emesso un decreto di espulsione.

Il nigeriano ha però fatto ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo, facendo così slittare il suo rimpatrio. Poi il giudice di pace non ha convalidato il fermo nel Cpr. "Ora questo potenziale terrorista è tornato libero", denuncia Matteo Salvini, "Ovviamente non mollo e monitoriamo la situazione, ma la vicenda è vergognosa. Uno schiaffo agli italiani perbene, alle Forze dell'Ordine e agli inquirenti. Riforma della Giustizia subito".

Commenti

marinaio

Sab, 20/07/2019 - 14:08

La riforma della giustizia non serve a nulla se prima non si riforma l' accesso dei giudici alla professione, facendola precedere da rigorosi esami attestanti la loro capacità. Ovviamente tali esami dovranno essere periodici e severi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 20/07/2019 - 14:12

Un giudice di PACE, che dovrebbe interessarsi di LITI CONDOMINIALI, ha tanto potere!!!! Poveri Italiani come siete RIDOTTI!!!! jajajajajajaja.

Caiofabius

Sab, 20/07/2019 - 14:14

E sarebbe veramente ora .... basta co sto buonismo .... ci facciamo solo del male ....!

Reip

Sab, 20/07/2019 - 14:15

....E provare a espellere a questo punto la toga rossa?!?!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 20/07/2019 - 14:15

Ecco perché non ha insistito con l'espulsione della Magnifica Carola. Ha capito che non ha nemmeno questo potere se anche un piccolo "giudice di pace" non glielo concede.

killkoms

Sab, 20/07/2019 - 14:49

e poi è Salvini che non li espelle!

maurizio50

Sab, 20/07/2019 - 14:51

Faccio notare che il Giudice di Pace in Italia non è un magistrato di professione. Potrebbe essere un avvocato ma anche un semplice laureato in legge. Non è una toga. Ragione di più per sottrarre i provvedimenti relativi alle espulsioni ai Giudici di Pace, che spesso si comportano da assistenti sociali. Il tutto a danno dei cittadini Italiani!!!

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Sab, 20/07/2019 - 16:10

Ormai è chiaro,solo salvini difende te che sei Italiano! Non dimenticartelo mai! Difendi sempre la tua Patria ed i tuoi patrioti! Vero Berlusconi che hai votato coi comunisti!!!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 20/07/2019 - 17:00

@Omar El Mukhtar: La tua Karola, ho letto su un giornale estero, sembra abbia avuto delle rogne perché beccata con cocaina e carte di credito rubate! Giornale estero letto via rete...vuoi sapere quale? Cercati il link da solo, se ne sei capace!

Ritratto di Walhall

Walhall

Sab, 20/07/2019 - 17:15

@tomari: e non si è scoperto solo quello, ma se verrà confermato, pure partecipazioni a violente manifestazioni di piazza stile black block.

audace

Sab, 20/07/2019 - 17:26

Con quali soldi ha pagato l'avvocato per fare ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo? Quindi un giudice di pace, che non è un giudice reale, ma nominato per cause minori, che se ricordo bene può accedere a tale qualifica anche chi ha una laurea in lettere, decide che gli italiani devono rischiare una tragedia. In Italia sempre di bene in meglio.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 20/07/2019 - 17:30

il vero delinquente è il giudice che lascia libera la bestia. bisogna espellere il giudice dalla magistratura e mandarlo in Nigeria insieme alla bestia.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 20/07/2019 - 17:30

E pensare che se ti trovano a casa una cartuccia scarica, sparata, rischi la galera ... ah, già, hai la cittadinanza italiana per cui passi sempre da "mona".

carlo dinelli

Sab, 20/07/2019 - 17:31

Forza gente, appena vediamo un gruppo di questa gentaglia... giù botte da orbi, senza aspettare le forze dell'ordine... vedrete che, dopo, molti di loro vorranno andare ovunque, tranne che in Italia

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 20/07/2019 - 17:34

@tomari 17.00: mi ha fatto trasalire ... pensavo che con quella faccia angelica, da S. Giovanna d'Arco del 3° millennio d.C., riuscisse scampare dal rogo dei suoi nemici albionici. Ossequi.

Yossi0

Sab, 20/07/2019 - 17:37

un Fenomeno dei nostri tempi ... pur di annientare chi non la pensa politicamente come lui, libera anche un soggetto pericoloso e lo tiene nel nostro paese .... repubblica fondata sull odio ....

agosvac

Sab, 20/07/2019 - 17:42

In un Paese serio, con una magistratura seria, questo magistrato sarebbe immediatamente espulso dalla magistratura!!!!!!!

Maura S.

Sab, 20/07/2019 - 17:47

Mukhtar el somaro, Intanto la Carola non ha ancora finito con la nostra magistratura, e la Ong non uscirà dai nostri porti. Ora la pulzella con la mania dei ragazzotti forzuti, ve la goderete voi poiché se tenta di ritornare nel nostro paese allora se la vedrà con chi pensiamo noi, tè capi, deficiente del xazzx.

giovanni235

Sab, 20/07/2019 - 17:48

Sa solita toga rossa e il solito schifo di giudice!!!!!

newman

Sab, 20/07/2019 - 18:09

Che caos! Ma il parlamento italiano non é capace almeno di fare delle leggi buone e funzionanti se non sa far altro? Su che base puó un giudice di pace inficiare un decreto d'espulsione emesso dall'esecutivo? Come puó una semplice pm arrogarsi il diritto di decidere se una legge dello stato é costituzionale o no, invadendo il campo di competenza delle corti superiori fino al consiglio di stato? Uno stato che fá schifo: disorganizzato, superficiale, ignorante, ebbro di parole ed allergico ai fatti.

Zizzigo

Sab, 20/07/2019 - 18:12

Bravo Salvini, non mollare... che a mollare certi escrementi ci pensano già altri.

46gianni

Sab, 20/07/2019 - 18:23

allora bisogna espellere la toga

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 20/07/2019 - 18:45

CSM non dice nulla??? Sono pure loro associati ai delinquenti pure loro se ne fregano delle Leggi italiane in vigore?? Ma che bella compagnia. Attenzione perché continuare in questi modi si arriva alla guerra civile ed i primi ad essere spazzati via sono quelli che ragionano senza tener conto di quello che il popolo vuole. La posizione di magistrati simili sono mal visti.

bobots1

Sab, 20/07/2019 - 18:53

Se la notizia è stata riportata correttamente sono cose da non credere...non può andare avanti così. Ma forse ci sono cose che noi non sappiamo...lo amo sperare se no non c'è logica...qui si parla di un individuo potenzialmente pericoloso. Non abbiamo nemmeno il diritto di rispedirlo in Nigeria? Che paese che siamo!

Ritratto di navajo

navajo

Sab, 20/07/2019 - 19:02

Asino di un El Somar, perché parli di Salvini? Dovresti parlare dell'arrestato condannato per detenzione di materiale idoneo alla fabbricazione di esplosivi. non certo un angioletto, e rammaricarti del fatto che non sia stato espulso.

Ritratto di depil

depil

Dom, 21/07/2019 - 06:09

soluzione facile: ESPELLETE LA TOGA!!!!

Giuseppe45

Dom, 21/07/2019 - 06:45

E il Ministro Guardasigilli che fa? Perché non invia gli ispettori?

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Dom, 21/07/2019 - 07:32

E questi cosiddetti giudici dovrebbero garantire legalità e sicurezza.

leopard73

Dom, 21/07/2019 - 07:44

Arrestate la toga che non fa il suo lavoro!!!

routier

Dom, 21/07/2019 - 08:10

Se, (Dio non voglia) il provvedimento di non espulsione portasse ad un atto terroristico, si potrebbe ipotizzare un reato di correita' a carico di chi ne ha consentito la permanenza nel nostro Paese. Sarebbe anche ora che chi prende certi provvedimenti se ne assuma la responsabilità

Jon

Dom, 21/07/2019 - 09:34

NOME E COGNOME DEL GIUDICE DI PACE..: Gli Italiano devono sapere chi li tradisce..

al59ma63

Dom, 21/07/2019 - 09:35

Bisogna cominciare ad ESPELLERE I MAGISTRATI.

Giorgio Rubiu

Dom, 21/07/2019 - 11:50

Alla mancata espulsione dell'anarchico dinamitardo deve corrispondere l'immediata espulsione, a calci nel sedere, del giudice di pace. Espellerlo dove visto che è italiano? Deportarlo in Nigeria e lasciarlo la per il resto della sua miserabile vita oppure lasciarlo nelle mie mani, in una stanza chiusa e senza testimoni, per un paio d'ore. Sono certo che, alla fine, preferirà essere deportato in Nigeria!

newman

Dom, 21/07/2019 - 17:19

Prima di riformare la giustizia, che applica leggi che fanno acqua da tutte le parti, bisognerebbe riformare le leggi stesse. E questo é il compito del parlamento, il quale, occupando il suo tempo con beghe di ogni colore e spessore, non adempie al suo compito primario, quello di fare delle buone leggi, che non vengano contraddette da altre leggi, e quello di specificare le competenze ed i ruoli, in modo che nessun giudice di pace o nessuna sgangherata pm possa invadere il campo dell'esecutivo o sostituirsi alle corti superiori nell'interpretazione di una legge dello stato. E' inutile buttar fuori le toghe se il parlamento non riesce ad approvare leggi buone ed efficenti. Meglio buttar fuori i parlamentari incapaci, intriganti e parolai.