Nigeriano prova a sfuggire al rimpatrio: ​grazie al dl Salvini sarà espulso

Sindaci ribelli contro dl Sicurezza. Ma le prefetture lo applicano: asilo rifiutato al nigeriano che reiterava la domanda

Ci ha provato come tanti prima di lui. Ma gli è andata male. Un nigeriano è infatti "incappato" nel decreto Sicurezza e sarà espulso nonostante la sua reiterata domanda di protezione per evitare il rimpatrio.

È uno dei primi effetti del dl Salvini. Un nigeriano, J.D., come fanno sapere fonti del Viminale, aveva presentato una domanda di protezione internazionale per "scongiurare l’espulsione già decisa nei suoi confronti da prefetto e questore di Como". Ma non ha funzionato. Per effetto del dl Sicurezza, infatti, il nigeriano si è trovato in mano un decreto di inammissibilità della sua richiesta e così ora potrà essere espulso senza impedimenti giuridici o burocratici.

Dal punto di vista tecnico, si è trattato di una "domanda reiterata in fase di esecuzione di un provvedimento di allontanamento" che, secondo la normativa ora vigente, diventa automaticamente inammissibile. "Nel in cui lo straniero abbia presentato una prima domanda reiterata nella fase di esecuzione di un provvedimento che ne comporterebbe l'imminente allontanamento dal territorio nazionale - si legge nel dl, ora diventato legge - la domanda è considerata inammissibile in quanto presentata al solo scopo di ritardare o impedire l'esecuzione del provvedimento stesso. In tale caso non si procede all'esame della domanda ai sensi dell'articolo 29".

Il nigeriano in questione, come si legge nel decreto della prefettura di Como, era stato raggiunto il 4 dicembre da un provvedimento di espulsione e trattenuto nel Cpr di Potenza. È qui che il migrante ha presentato la "domanda reiterata di protezione internazionale". Ma la Commissione ha adottato il "decreto di inammissibilità della domanda di protezione".

Commenti

venco

Ven, 04/01/2019 - 18:23

Eversivo non è Salvini, ma eversivi sono coloro che vogliono violare i diritti umani e civili dei cittadini Italiani. Ogni popolo a casa propria e si aiuti non questi ma i più poveri di loro a casa propria.

Una-mattina-mi-...

Ven, 04/01/2019 - 18:23

AVANTI COSI'!!!

pastello

Ven, 04/01/2019 - 18:30

Gradirei sapere dal Giornale se e quando verrà effettivamente espulso. Grazie

Gio56

Ven, 04/01/2019 - 18:34

Ma se aveva un decreto di espulsione chi lo tratteneva ancora nel Cpr?E quello che ha presentato la domanda di protezione internazionale non ha minimamente pensato che stava facendo una p*****a.Penso che in questi centri,al contrario di quello che dicono i sindacati che ci sono persone competenti,e che perderanno il posto di lavoro con la loro chiusura,siano conposti da personaggi senza conoscenze alcune.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 04/01/2019 - 18:37

Non ho capito se è stato espulso, se gli è stato notificato un decreto di espulsione o cos'altro. Nel primo caso il decreto ha "funzionato" come recita il titolo, nel secondo caso mi sfugge qualcosa. La frase "potrà essere espulso" non chiarisce e instilla un dubbio atroce: abbiamo un invasore in meno o un clandestino in più?

stefi84

Ven, 04/01/2019 - 19:09

Gli africani poveri esistono, ma...sono in Africa, non hanno i 6.000 e più euro necessari per venire qui, da noi abbiamo la classe media africana che ha visto la terra promessa e ha investito nel viaggio. Un viaggio rischioso , ma una volta qui vitto e alloggio per anni.

restinga84

Ven, 04/01/2019 - 23:39

Protezione internazionale?Da che?In Nigeria non vi sono guerre e il lavoro abbonda per chi ha voglia di lavorare.Al 90%,il tizio, ha lasciato la Nigeria per l`Italia,perche`,ricercato dalla polizia del suo paese.

Ritratto di pulicit

pulicit

Ven, 04/01/2019 - 23:52

Finita la pacchia ed era ora.Regards

DRAGONI

Ven, 04/01/2019 - 23:54

SIAMO SULLA RETTA VIA!!GRAZIE A SALVINI ED AL CENTRO DESTRA CHE IN QUESTA OCCASIONE SI è RICOMPATTATO.

maurizio50

Sab, 05/01/2019 - 07:07

Queste sono le ragioni per cui gli Italiani stanno con il governo attuale; non con quei quattro dementi di sinistra capaci solo di farci arrivare delinquenti di tutte le razze e poi ad abbaiare alla luna!!!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 05/01/2019 - 07:23

E partita la campagan elettorale delle prossime europee. La scelta è semplice o votate Salvini o votate chi vuole più immigrati e più Junker/Moscovici/Merkel.

istituto

Sab, 05/01/2019 - 07:56

Lo credo bene che la Sinistra tutta protesta. Chissà quanti ci mangiavano sopra con TUTTI questi ricorsi e contro ricorsi per non essere espulsi. Per non parlare delle altre mangerie.

stopbuonismopeloso

Sab, 05/01/2019 - 09:57

è ora di rimandare indietro tutta questa gente inutile e parassitaria

giovanni951

Sab, 05/01/2019 - 11:26

sarebbero da espellereanche certi sindaci...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 05/01/2019 - 11:32

Prima fatelo e poi ditelo. Ci sono in giro troppi dalla disobbedienza civile che violano le leggi. Non vorrei mai che...

Mborsa

Sab, 05/01/2019 - 11:47

Sarà espulso fisicamente o gli hanno dato un decreto di espulsione? Il punto è tutto qui, ma l'articolo non chiarisce.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 05/01/2019 - 12:16

Mi sovviene che i legali del tizio debbano andare all'estero ad esercitare talché nel Bel Paese ormai per loro "nun c'è trippa pe li gatti".

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 05/01/2019 - 12:27

se penso che in questi ultimi 9 mesi,con il governo precedente avremo avuto almeno altro 80-90mila clandestini da mantenere ....

Cergi01

Sab, 05/01/2019 - 13:19

Cioè, fatemi capire. Una persona, dopo essere stata colpita da provvedimento di allontamento, poteva presentare domanda di protezione umanitaria rendendo così vano il provvedimento? Ma chi ha scritto una legge del genere? Ma meno male che è arrivato Salvini! Dobbiamo ringraziarlo tutti. Di delinquenti ne abbiamo già troppi a casa nostra senza doverli importare dall'estero.

Boxster65

Sab, 05/01/2019 - 14:30

Io sto con Salvini!

baronemanfredri...

Sab, 05/01/2019 - 14:44

PASTELLO LA DOMANDA LA DOBBIAMO GIRARE AL COMPAGNO SIG. BERGOGLIO, AL SIG. BAGNASCO, AL SIG. MONTENEGRO, ALLE ACLI, A FAMIGLIA CRISTIANA, ALL'OSSERVATORE ROMANO, AL PD, ALL'ANCI, COOP CHE VEDONO DIMINUIRE GLI SBARCHI E LE ESPULSIONI. CERTO NON SONO LE ESPULSIONE CHE FAREI IO, ESEMPIO PEGGIO DELLE SS NON CON I CARRI BESTIAME, MA CON AEREI, TRENI BLINDATI E DOTATI DI CELLE ANTI RIVOLTE, NAVI FINO A CHE L'ULTIMO CLANDESTINO E SOPRATUTTO PREGIUDICATO VENIVANO RIBUTTATI A MARE, COME OGNI NOTTE SI SOGNA LA PAROLA BATTIGIA L'ANPI.

magnum357

Sab, 05/01/2019 - 16:17

Bene , i furbi sono da rispedire al mittente !!!!!!

Malacappa

Sab, 05/01/2019 - 16:26

Allora funziona,per questo i rossi sono cosi incavolati la pacchia e' finita

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 05/01/2019 - 17:04

Certo che vedere i komunistacci così incavolati....non ha prezzo...per tutto il resto c'è Salvini.

IAMRIGHT52

Sab, 05/01/2019 - 17:13

NO, NO, NON ESPELLETELO PER FAVORE! E' UNA PREZIOSA RISORSA CHE CI PAGHERA' LE PENSIONI!!!

timoty martin

Sab, 05/01/2019 - 17:21

Benissimo, un nigeriano in meno, almeno uno!