No Tav, 20 manifestanti denunciati dalla Digos

Sono 20 gli attivisti No Tav che saranno denunciati dalla Digos "per violazione del provvedimento prefettizio" avvenuta la scorsa notte vicino al cantiere di Chiomonte, in Valle di Susa

Sono 20 gli attivisti No Tav che saranno denunciati dalla Digos "per violazione del provvedimento prefettizio" avvenuta la scorsa notte vicino al cantiere di Chiomonte, in Valle di Susa.

Gli attivisti hanno cercato di sfondare a porta della cancellata metallica ammassando la legna e facendo divampare un grande falò con fiamme alte 4 metri. Hanno usato un grande tronco a mò di ariete e lanciato pietre, petardi e bombe carta pur di avere la meglio sulla polizia che sorvegliava l'esterno del cantiere. Subito dopo, alcuni manifestanti hanno cercato di aprirsi un varco usando un idrante artigianale che generalmente serve per l'impiego in area boschiva. Gli agenti della Digos, giunti sul posto, hanno quindi identificato i 20 manifestanti più violenti. Il tutto è avvenuto a pochi giorni dalla resa di Luigi Di Maio sul progetto Tav. "Resto No Tav ma fermare l'opera costa il triplo", aveva ammesso il capo politico del M5S davanti a un'assemblea con gli attivisti pentastellati di Torino. Intanto il ministro dell'Interno Matteo Salvini è intervenuto sulle violenze subite dalle forze dell'ordine:"Chi attacca la Polizia e il cantiere della Tav in Valsusa attacca tutta l’Italia: le divise sono il simbolo di chi difende la sicurezza dei cittadini perbene, l’Alta Velocità è l’emblema di un Paese che vuole andare avanti e non indietro. Nessuna tolleranza per i criminali, mi aspetto condanne inequivocabili da tutti gli schieramenti politici. Basta ambiguità: ora -conclude - controlli a tappeto, arresti e accelerazione dei lavori".

Commenti

cgf

Dom, 21/07/2019 - 11:41

bravi, così metterete ancora più in difficoltà non solo DiMaio, ma anche Fico.

krgferr

Dom, 21/07/2019 - 11:45

Certo che diventa sempre più difficile, e sopratutto faticoso, fare i rivoluzionari: ora gli tocca anche tagliarsi gli alberi e trascinarli, dopo averli incendiati, sin dove servono, con questo caldo poi! Mi sa che, se continua così, la moda non dura. Saluti. Piero

rawlivic

Dom, 21/07/2019 - 12:02

attivisti su cui sparare alzo zero... e mo' basta!

killkoms

Dom, 21/07/2019 - 12:06

solo denunciati.processi fuffa (se pure partono i processi) e questi sono i risultati!si aspetta il morto?

01Claude45

Dom, 21/07/2019 - 12:16

Sugli "attivisti" komunistoidi "SPARARE PALLOTTOLE DI GOMMA", ma "SPARARE". È ORA DI FINIRLA coi contestatori alla CASARINI.

Gianx

Dom, 21/07/2019 - 12:27

Galera e lavori forzati!!

Reip

Dom, 21/07/2019 - 12:28

CONSIDERANDO CHE I NO TAV SONO ANCHE PROTETTI DALLE TOGHE ROSSE....

Piero Paoli

Dom, 21/07/2019 - 12:43

Se sei un onesto cittadino e ti ribelli alle forze dell'ordine ... subito in galera, e zitto! Se sei un attivista NOTAV, dei centri sociali di SX (vale solo per questi), oppure sei un clandestino... tutto ti è permesso. Insultare e usare violenza contro le forze dell'ordine ... tanto per loro non sono esseri umani, e tollerato e permesso. Il massimo che ti possono fare è "una denuncia" mamma mia ... Ma la galero NO?

frabelli1

Dom, 21/07/2019 - 12:50

Subito ai lavori forzati dovrebbero essere condannati questi facinorosi.

buonaparte

Dom, 21/07/2019 - 12:54

il loro mentore erri de luca che li incitava alla violenza è stato assolto dal tribunale di bologna . guarda caso bologna.quanti giudici in quel tribunale hanno vinto il concorso in magistratura dopo aver studiato a frattocchie nella scuola pci pagata con i rubli russi del kgb? se non si è condannato chi li incitava come si fanno a condannare questi che sono solo il braccio?

dredd

Dom, 21/07/2019 - 13:10

Quattro gatti

TitoPullo

Dom, 21/07/2019 - 13:36

Marmaglia komunista!!!

paolone67

Dom, 21/07/2019 - 14:13

Occorre definire la zona come "zona militare" e sparare a chi entra o cerca di entrare.

kennedy99

Dom, 21/07/2019 - 14:22

quelli non sono 20 attivisti ma sono 20 delinquenti e criminali della peggiore specie.

Alain#

Dom, 21/07/2019 - 14:35

paolone67: anche se lei se ne rammarica, esiste ancora il diritto a protestare per un'opera costosa, dannosa e che favorisce le mafie.

Luigi Farinelli

Dom, 21/07/2019 - 14:37

Cominciamo, finalmente, a mettere i puntini sulle "i": l'Italia si è rotta dei NO TAV, dei black bloc, dei centri sociali che di sociale hanno poco, molto invce di sovversivo. Se fossero i veri antagonisti degli dei dell'Olimpo della globalizzazione a danno dei popoli sarei io stesso tenuto ad appoggiarli. In realtà, sono, di quella genìa di costruttori di nuovi mondi, "nuovi diritti" e "uomini nuovi", i principali galoppini, la loro carne da cannone pompata ad ideologia: li fanno sfasciare tutto perchè la gente si spaventi ed invochi gli stessi dei dell'Olimpo autoproclamatisi tali, come salvatori.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 21/07/2019 - 15:02

legnate e manette.

killkoms

Dom, 21/07/2019 - 15:02

sanno di non andare in galera!

ziobeppe1951

Dom, 21/07/2019 - 15:03

Alan cancelletto....protestare in democrazia va bene, senza però arrivare allo scontro fisico e ad usare materiale contundente (questa è democrazia dei cessi sociali)...come dice giustamente il tuo leader maximo di Maio “fermare l’opera costa il triplo”..quindi?..non risultano esserci interessi mafiosi...per quello, rivolgiti alle ONG e al buonismo peloso delle sinistre

morello

Dom, 21/07/2019 - 15:12

E dagli con questa Digos che identifica sempre quattro gatti...ma ci vuole tanto ad organizzare una bella retata ( magari con l'aiuto dell'esercito ) che prenda quel paio di centinaia di facinorosi ( sono sempre gli stessi ) a cui della TAV non interessa proprio niente ma colgono l'occasione per fare guerriglia?

cardellino

Dom, 21/07/2019 - 15:25

Ora basta con questi assurdi retrogradi. Individuateli. Chi commette reati in fragrante subito in galera, per gli altri processo e galera secondo le leggi. Non si può pensare di avere un paese sempre nelle retrovie.

VittorioMar

Dom, 21/07/2019 - 16:08

..si applichi il DECRETO SICUREZZA ...senza sconti...!!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 21/07/2019 - 16:21

Sono solo barbari,metteteli in galera.

agosvac

Dom, 21/07/2019 - 16:24

E' del tutto inutile che la Digos arresti qualcuno dei delinquenti antagonisti, tanto poi la magistratura che è loro amica li lascerà liberi di continuare a delinquere!

Malacappa

Dom, 21/07/2019 - 16:35

Questi non sono no tav sono NO LAV(lavoro)per intenderci sti vagabondi delinquenti vanno sbattuti in galera a pane e acqua e lavoro duro'il lavoro e' la peggior copndanna

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 21/07/2019 - 17:01

@Alain#: Inutile dici? Intanto fa parte del corridoio 5, non solo per andare da Torino a Lione. Poi, hai mai fatto la linea attuale? No! Pendenze da urlo, velocità da ferrovie Tanzanesi, la galleria del Frejus NON a norma (solo per questo andrebbe chiusa). Te lo dico da macchinista FS, ormai in pensione, che ha fatto decine di volte il percorso Milano-Modane, non per sentito dire, come te. Io sono ateo, ma lo sai che molti macchinisti quando imboccano la Galleria si fanno il segno della croce?

cardellino

Dom, 21/07/2019 - 17:22

ziobeppe1951Dom, 21/07/2019 - 15:03 protestare in democrazia va bene, senza però arrivare allo scontro fisico e ad usare materiale contundente (questa è democrazia dei cessi sociali)… Guardi che chi aggrediva la polizie e per questo si è preso pure una condanna a 9 mesi è il suo dio leoncavallino violento, che del Leoncavallo era un esponete di spicco. Quindi a cuccia e silenzio

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 21/07/2019 - 17:22

Qui un anno fa, per molto meno (hanno bloccato strade) li hanno messi TUTTI (quasi 500) in GALERA per un anno. Ma qui si puo fare perche e un paese KOMUNISTA!!!. Ecco perche mi piace viverci!!!jajajajajaja Ciao Beppe vieni qui anche Tu.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 21/07/2019 - 17:24

Errata corrige del post precedente!!! Leggere E UN PAESE SOCIALISTA, come Cuba ed il Venezuela!!!

Zizzigo

Dom, 21/07/2019 - 17:37

A parole, ballando il minuetto del sordo con il cieco, non si sistema nulla... continuando a legalizzare l'illegalità i cavernicoli otterranno di centrare il loro obiettivo di un Paese abbruttito, degenerato.