Non accetta la seconda moglie. E il marito algerino la massacra di botte

Orrore in provincia di Padova. Prima la segregazione in un garage, poi le botte perché non accettava di firmare il contratto che le imponeva la seconda moglie. Ora il marito è in carcere

"Non voglio in casa mia la tua seconda moglie". La 38enne ha provato più volte a opporsi ai diktat dell'islam, ma ogni volta in tutta risposta riceveva una raffica di botte dal marito. Tanto che in un paio di occasioni, al termine dei violenti pestaggi, è dovuta correre all'ospedale di Cittadella per farsi medicare. Adesso, dopo che per cinque volte i carabinieri sono accorsi per sedare le brutalità del marito, Mohamed Abla è stato sbattuto dietro le sbarre. Come ricostruito dal Corriere della Sera, il giudice Valentina Verduci lo ha condannato a due anni e tre mesi di carcere e gli ha imposto un risarcimento di 10mila euro oltre al pagamento delle spese legali.

Mohamed Abla è un algerino che vive a Fontaniva, paese di ottomila abitanti a una trentina di chilometri da Padova. È in Italia che si sposa e ha due figli maschi. Dopo qualche anno, però, decide di spedire la moglie ad Algeri. "Vai lì - le dice - che i bambini crescono meglio". La verità è un'altra: i parenti del marito, che la ospitano, la mettono in un garage insieme ai piccoli e le danno 150 euro al mese per vivere. Nel frattempo l'uomo paga una fideiussione a un'altra famiglia algerina per farsi spedire in Italia la figlia. Appena la moglie lo viene a sapere, decide di affrontare il marito e torna in Italia. Non appena arriva a Fontaniva inizia il suo incubo.

Come fanno molti musulmani, Mohamed Abla prova a imporre alla donna la seconda moglie. Vuole che sia tutto "regolamentato", così le chiede di firmare il contratto che la costringe ad accettare l'altra donna nella loro casa. Ma non appena questa si oppone, le richieste diventano diktat e i diktat botte. "Mohamed Abla - ha spiegato il pm in Aula - era molto bravo a picchiarla in posti nascosti dagli abiti, in modo che la gente non vedesse". Oltre alle botte, la donna viene tempestata di umiliazioni. "Faceva la spesa lasciando il cibo in macchina e chiudendo a chiave, in modo che lei non lo potesse prendere- racconta l'avvocato Forestelli al Corriere della Sera - dava qualcosa ai bambini ma a lei niente, era costretta ad andare a elemosinare cibo da amici e vicini di casa".

Il dramma di questa donna non è un caso isolato. Ormai i maltrattamenti sono all'ordine del giorno. "Non possiamo accettare l'imposizione delle leggi coraniche della shaaria qui in Italia - commenta il leghista Paolo Grimoldi - non possiamo accettare sul nostro territorio chi si rifiuta di adeguarsi alle nostre regole e al nostro modo di vivere e pretende di imporci la poligamia che vale nei Paesi islamici". Il deputato del Carroccio ora chiede che l'algerino venga immediatamente espulso dall'Italia: "Via subito, via lui e via tutti quelli che in Italia pretendono di vivere come fossero in Algeria: vogliono avere più mogli? Allora restino a casa loro, ma se vengono qui devono adeguarsi alle nostre leggi".

Mappa

Commenti

ginobernard

Gio, 17/05/2018 - 10:12

e' inutile resistere ... loro sono la avanguardia. I loro usi e costumi diventeranno i nostri. Ha ragione la Boldrini. Papa Francesco. Soros ... hanno tutti la vista lunga. E se ci si pensa un momento torna tutto. Avete mai visto una mela mezza marcia tornare sana ? io no. Marcisce tutta ... a meno che non si tagli la parte marcia. Il futuro degli italiani dipende da loro. I barbari non siamo noi ... sono quelli che ci stanno invadendo. Non ci confondiamo.

ghorio

Gio, 17/05/2018 - 10:15

Basta far capire a quelli che la pensano come al marito che la poligamia non esiste in Italia. Se la vogliono devono andare nella nazione di origine. Altro che fare l'enfasi di queste notizie!

tosco1

Gio, 17/05/2018 - 10:16

Se ormai in Italia e' lecito ,dovrebbe essere per tutti, vista la bassa natalita'.La seconda moglie, farebbe comodo anche a me.E poi, quando se ci si prende gusto, magari anche la terza.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Gio, 17/05/2018 - 10:17

Sono stili di vita inaccettabili, come è inaccettabile la violenza sulle donne. Queste cose appartengono alla cultura islamica che, essendo teocratica, è del tutto incompatibile con la nostra civiltà, le nostre regole, le nostre leggi, la nostra organizzazione sociale e politica. Intendiamoci, la mia non è islamofobia, ma presa d'atto di una realtà che è sotto gli occhi di tutti coloro che vogliono vedere!

carpa1

Gio, 17/05/2018 - 10:19

Non ci bastavano i problemi degli italiani: gli idioti della sinistra ci hanno portato in casa anche quelli del resto del mondo. Salvini, abbiamo votato il cdx perchè vengano rapidamente eliminati alla radice questi problemi = bloccare tout court nuovi ingressi e far sparire dal nostro atavico suolo questi trogloditi che sono già entrati.

Ritratto di Civis

Civis

Gio, 17/05/2018 - 10:21

Naturalmente, la prima moglie è un'italiana amante dell'esotico.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Gio, 17/05/2018 - 10:25

Embè, ne voleva due, è una "risorsa" per l'Italia in "calo demografico". La "Dama rossa delle Camere" lo ripeteva come un mantra fino a ieri mattina. Poi si meravigliano i PDioti degli sganassoni ricevuti? Ne riceveranno ancora tanti e ben più dolorosi. - Questa "gente accolta" e blandita e privilegiata rispetto agli Italiani, beh, NON SI INTEGRA. Per farlo deve buttare al macero 1600 anni della loro Storia e del loro fasullo "Credo". Lascino questo nostro suolo e tornino tra i dromedari.

willer66

Gio, 17/05/2018 - 10:32

ho vissuto in Egitto per 7 anni e non ho mai conosciuto un agiziano con piu' di una moglie. Questo si radicalizzano solo qui da noi, a casa loro non ci pensano neanche ad avere 2, 3, 4 mogli.

steacanessa

Gio, 17/05/2018 - 10:33

Scontata la pena impacchettamento per algeri. Anche se sarebbe meglio farlo aggalerare in algeria.

rudyger

Gio, 17/05/2018 - 10:37

questa stupida non ha capito che la legge del marito quanto prima diventerà per l'Italia la nostra legge ? apriamo moschee, madrasse in nome della democrazia. la nostra costituzione (sempre la più bella del mondo ) lo consente. ormai siamo un popolo (si fa per dire ) di imbecilli.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 17/05/2018 - 10:39

'Ndo stanno le femministe? Quelle che:"l'utero è mio e lo gestisco io!".

Ritratto di moshe

moshe

Gio, 17/05/2018 - 10:42

Boldrini: "Lo stile di vita dei migranti sia il nostro", "la loro cultura sarà la nostra", le loro usanze saranno le nostre" ..... più deficiente di così !!!!!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 17/05/2018 - 10:43

Il problema? è che noi non vogliamo integrarci alle regole di queste preziose risorse umane.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Gio, 17/05/2018 - 10:56

Se non vanno a genio le regole civili italiane, se ne torni da dove è venuto: nessuno lo rimpiangerà.

cangurino

Gio, 17/05/2018 - 10:57

e c'è ancora chi anela ad un governo tecnico, ovviamente in linea con quelli degli ultimi 7 anni che hanno dell'immigrazione indiscriminata una bandiera di civiltà. Salvini, chiudete rapidamente la trattativa e incominciate a tirarci fuori dalla melma in cui ci hanno infilato. Ci vorranno anni, ma sarà già un passo enorme, far capire che il boldriniano pensiero è morto e sepolto, come il partito che degnamente li rappresenta.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 17/05/2018 - 10:57

spero di sbagliarmi ma la moglie ha le ore contate, questo i due anni di carcere non li farà mai, una volta uscito andrà a vendicarsi, poi davanti ai giudici se ne uscirà con la storiella che ha preso ordini da allah, infermità mentale e dopo sei mesi torna in circolazione libero come un fringuello.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 17/05/2018 - 10:58

@willer66... probabilmente a casa loro devono sorbirsi anche le suocere.

NickByte

Gio, 17/05/2018 - 10:58

la poligamia sarebbe un brutto colpo alla mafia della prostituzione ...

Albius50

Gio, 17/05/2018 - 11:21

I primi colpevoli sono i MAGISTRATI ITALIANI che calpestano la COSTITUZIONE, in questo caso avrebbero dovuto mandare l'algerino al suo paese con foglio di via.

19gig50

Gio, 17/05/2018 - 11:28

e questo papa dice che vanno protetti ed integrati con decisioni e politiche caratterizzate da compassione, lungimiranza e coraggio. Ma, perchè non se li porta tutti in vaticano? Io sono per l'accoglienza di famiglie che, veramente, fuggono dalle guerre e non per questi parassiti che vengono a delinquere ed imporci il loro stile di vita.

semelor

Gio, 17/05/2018 - 11:29

Mi fa schi.fo commentare l’articolo perché userei epiteti pesanti, però mi faccio una domanda: come la mettiamo fiscalmente con gli assegni familiari, le detrazioni fiscali, reversibilità ecc. ecc.facciamo differenza fra moglie e moglie, visto che le meravigliose risorse ci pagheranno le pensioni. Di situazioni del genere in Italia c’è ne sono diverse anzi molte e nella mia zona c’è ne sono, sono certo!

giancristi

Gio, 17/05/2018 - 11:33

Evviva! "I loro costumi saranno i nostri!" ha detto la Boldrini. Peccato non rifare le elezioni: sarebbe stata la occasione per cancellarla definitivamente! Quanto a Bergoglio, speriamo che la Provvidenza ce ne liberi. Secondo lui, " i profughi sono esseri umani come noi". Fortunatamente non ancora. Un vecchio delirante che pochi ascoltano!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Gio, 17/05/2018 - 11:34

willer66 - 10:32 ".... a casa loro non ci pensano neanche ad avere 2, 3, 4 mogli...". Forse perché da noi, grazie ai benefattori sinistri, godono di una marea di agevolazioni che a casa loro si sognerebbero?

RenatoBozzini

Gio, 17/05/2018 - 11:36

E chi ci obbliga a tenerte a casa nostra questi animali islamici? L'Europa disunita, il PD, Il Papa......... Rimandiamoli tutti assieme a casa loro. Quale integrazione è possibile tra due civiltà così disparate?

Ritratto di Vincenzo Morganti

Vincenzo Morganti

Gio, 17/05/2018 - 11:42

visto che, secondo la Boldrini, devo fare mia questa "cultura" avrei da chiederle una cortesia: può darmi una mano a farlo ? io non riesco proprio ad acculturarmi, facendo mia la mentalità di queste persone

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Gio, 17/05/2018 - 11:44

NickByte, scommetto che voti pure.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Gio, 17/05/2018 - 11:46

@moshe e aggiungerei vile, perché in queste occasioni non dice mai nulla, ai funerali delle vittime non partecipa, attende si calmino le acque e se ne esce con una delle sue idiozie pro invasione... non ha idea di cosa pagherei per farle costruire un centro raccolta clandestini a 10 metri da casa sua.

Manlio

Gio, 17/05/2018 - 11:53

mi chiedo, le persone che predicano l'accoglienza senza regole e senza i mezzi per gestirla, accoglienza per tutti non solo per quelli realmente minacciati da guerre, questi episodi li leggono ?

carlottacharlie

Gio, 17/05/2018 - 11:55

Sarà sempre peggio, ormai hanno preso piede proprio quelli che son venuti anni fa. Pensare che sin dalla prima ora fior di menti hanno avvertito del rischio che correvamo eppure i cervelli deboli e farabutti hanno insistito e tanti li hanno seguiti. Se non la smettono di usare la loro religione del menga come legge siamo autorizzati buttarli fuori dal paese senza ascoltare le solite mezze menti di malfattori e senza lasciarci impietosire, che è il loro modo per farsi i cavoli propri senza pagar pegno, già che ci considerano farlocchi.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 17/05/2018 - 11:56

Questo è l'Islam: botte bombe e barbe lunghe!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 17/05/2018 - 12:00

Ma quale carcere, rimandatelo e di corsa da dove è venuto.

Un idealista

Gio, 17/05/2018 - 12:00

Che cari questi musulmani moderati!

agosvac

Gio, 17/05/2018 - 12:01

Probabilmente di situazioni come queste ce ne sono parecchie. Gli islamici la legge italiana o non la conoscono oppure se ne fregano allegramente. Sarebbe bene che chi è preposto a fare rispettare la legge italiana la facesse rispettare anche a loro invece di tenere un atteggiamento fin troppo morbido". A me sorge il sospetto che anche diversi italiani passati all'Islam contravvengano alle leggi italiane solo che sono più furbi e non si fanno scoprire. Prima o poi, però, qualcuno sbaglierà e scoppierà lo scandalo.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 17/05/2018 - 12:03

preziosa cultura che la sboldrina sta importando in italia. la loro cultura sarà quella dei vostri poveri figli ahahahah

Massimom

Gio, 17/05/2018 - 12:10

La loro cultura sarà la nostra come vuole il pd ed il trinariciume cattocomunista.

fenix1655

Gio, 17/05/2018 - 12:12

Su questo "Fatto" altri giornali (i soliti) non hanno nulla da scrivere. Sono "Fatti" solo quelli che portano acqua all'indottrinamento che si intende perseguire.

salvietta

Gio, 17/05/2018 - 12:57

espulsi subito.

scapiddatu

Gio, 17/05/2018 - 14:13

Nulla più, se non l'augurio di vivere splendide giornate, nottate (nelle patrie galere) con più di due "moglio" ( non la frazione di Alassio- SV-) mariti.

REVANGEL666

Gio, 17/05/2018 - 14:27

In ITALIA,non è consentita la bigamia,ho il sospetto che la moglie di 38 anni sia italiana,nel caso cosi fosse ha fatto bene.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 17/05/2018 - 14:54

"Era molto bravo a pestarla in posti nascosti"..si vede che gli piaceva vincere facile,visto che è tutta coperta!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 17/05/2018 - 15:00

Il matrimonio islamico non è un rito religioso, ma un (è il caso di dirlo) contratto basato su fondamenti religiosi, che prevede un ruolo giuridico diverso per l'uomo e la donna, con questa (sotto diversi aspetti) in posizione inferiore rispetto all'uomo. Il punto cardine è che il contratto viene stipulato tra il marito e il tutore (solitamente il padre) della sposa, la quale può dare il suo assenso esplicito come può non darlo, compreso per una seconda moglie (fino a quattro in tutto). Pertanto questo idiota ha sbagliato e dovrà pagar caro il suo atto di superbia e di prepotenza. Forse..

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 17/05/2018 - 16:43

Ma quest'articolo e` un avvertimento a Mattarella nel caso si rifiutasse di firmare il Contratto che impone il Governo Lega-5*?

francoilfranco

Gio, 17/05/2018 - 17:09

Io ho lavorato per 15 anni in paesi musulmani, in giro per il mondo dove per punire la moglie in caso di disubbidienza bastava seguire l'indicazione di alcuni Imam che spiegano come dove e quando picchiare la propria moglie. Ora venite ancora a parlare di integrazione. Sicuramente Boldrini e company hanno una spiegazione logica anche per questo.

Willer09

Gio, 17/05/2018 - 17:25

quando ha scelto di sposarsi il tunisino non sapeva come sarebbe andata a finire? scopre adesso che i musulmani possono e vogliono avere più di una moglie? questa qui è forse scesa dalla pianta?

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 17/05/2018 - 17:35

E questa di chiama integrazione? Speriamo che il nuovo governo trovi la forza (e le leggi giuste) per rimandare questo signore da dove è venuto.

dedalokal

Gio, 17/05/2018 - 18:16

E femministe italiote tacciono. Silenzio assoluto! Sboldrina e compagne Asia Argento dove siete? Quando di mezzo ci sono le donne musulmane trattate come schiave, le lor signore si nascondono. Codarde!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 17/05/2018 - 18:26

Non c'è niente da fare, checché se ne dica questi sono di un altro mondo, di un'altra mentalità e di un'altra etnia (razza non si può più dire). Non si integreranno mai, faranno solo finta per poi, quando saranno numericamente superiori a noi, imporre la loro "cultura" tanto osannata da noti indegni riprovevoli personaggi!

routier

Gio, 17/05/2018 - 18:44

Se la moglie fosse italiana, la vicenda sarebbe un serio monito per tutte quelle che su un eventuale marito del magreb ci farebbero un pensierino.

ciruzzu

Gio, 17/05/2018 - 19:28

giustissimo. Una per la cucina, una che va a lavorare, una che alleva i figli e una per il letto.

lawless

Gio, 17/05/2018 - 19:46

brutalmente ma nella realtà più concreta dico: se italiana gli sta bene, se non italiana la compatisco, punto. Si esprimano i cattocomunisti, sono loro che hanno creato problemi come questi.

Reip

Gio, 17/05/2018 - 20:24

Tranquilli! Tra meno di una cinquantina di anni saremo come loro e allora si che si parlerà di integrazione...

Divoll

Gio, 17/05/2018 - 21:15

Mi sembra di capire dalla reticenza dell'articolo che la prima moglie e' italiana. Una stupida, stupida italiana.

Divoll

Gio, 17/05/2018 - 21:21

@ willer 66 - nell'articolo si parla di un algerino, infatti, non un di un egiziano.

Silvio B Parodi

Ven, 18/05/2018 - 00:51

tosco... sai che mi hai dato un'idea???? le mando a lavorare, a turno e io me la godo, mica scemi gli islamici, devo chiedere delucidazioni alla boldrina??? l'ho detto per scherzo a mia moglie, mi ha risposto, fai pure.... ma quando dormi :::te lo taglio:::: ahia!! forse non e' una buoina idea ahahahahahahaha

blackbird

Ven, 18/05/2018 - 08:40

Ho visitato, da turista, alcuni Paesi islamici. Non ho trovato persone con 2 o pù mogli. La legge lo permette, ma è complicato e costoso. Mi hanno spiegato che le mogli aggiuntive devono avere in regalo dal futuro marito tutto quello che ha avuto la prima moglie: casa, gioielli, vestiti... solo pochi se lo possono permettere. Questo personaggio e i suoi familiari mi sembrano più dei selvaggi che degli islamici. E poi, in Italia è vietato, sarebbe denunciato per bigamia dal primo impiegato cui la seconda moglie si rivolgesse per qualunque richiesta, o no?

il corsaro nero

Ven, 18/05/2018 - 08:46

@pravda99: ma quando il buon Dio distribuiva il cervello eri a Mosca in fila per comprare il pane?

cecco61

Ven, 18/05/2018 - 08:59

Non è che il tipo fosse bravo a picchiarla in posti nascosti visto che è quanto scritto nella loro religione di pace: la moglie può essere picchiata ma non in viso o dove comunque si possa vedere. Discutibile pure la moglie la quale ha sempre saputo che il marito avrebbe potuto prendersi altre consorti. Tutti bravi a difendere i precetti della loro fede solo quando gli fa comodo, giusto per rompere gli zebedei a noi altri, altrimenti chi se ne frega. L'Islam è un cancro, e come tale andrebbe estirpato.