Non avremo sempre le 24 ore: così la giornata durerà di più

Ben 1,4 miliardi di anni fa il giorno durava 18 ore e non 24 come oggi. E in futuro...

Un giorno, tra qualche anno (forse miliardi di anni) i figli dei nostri figli (o forse i nipoti dei nostri nipoti) avranno più tempo per hobby e attività ludiche. E non perché si potrà lavorare di meno, ma perché ogni singolo giorno durerà qualche ora in più.

È già successo in passato e succederà in futuro. O, meglio, molti anni fa (1,4 miliardi) il sole tramontava dopo appena 18 ore che era sorto. Come mai? Tutto dipende dalla velocità di rotazione della Terra su se stessa, dalla vicinanza della Luna e dalle maree.

Gli studiosi già qualche tempo fa, studiando alghe e coralli, erano arrivati a intuire che il ciclo notte/giorno milioni di anni fa era più breve di quello odierno. L'accrescimento di questi organismi, infatti, dipende dall'alternanza di buio e luce e le analisi hanno permesso di intuire che in passato c'era meno tempo per rimanere svegli. Ora, però, si è arrivati ad una stima più precisa della durata del giorno fino a 1,4 miliardi di anni fa.

Secondo uno studio pubblicato su una rivista specializzata, i due studiosi Stephen Meyers (Università del Wisconsin-Madison) e Alberto Malinverno (Columbia University) hanno esposto al pubblico i loro risultati. Grazie, scrive il Corriere, ad un "complicato sistema computazionale che corregge le incertezze statistiche partendo dai dati astronomici e geologici dei cicli di Milankovich", sono riusciti a stabilire che 1,4miliardi di anni fa un giorno durava appena 18 ore. Nel mondo frenetico di oggi molti cittadini sarebbero in crisi.

Tutto dipende infatti dalle maree. Queste rallentano la Terra, prolungandone la durata della rotazione terrestre di 1,7 millisecondi ogni secolo. A conti fatti fanno 17 secondo persi ogni milione di anni. Questo significa che negli ultimi 1,4miliardi di anni la Terra ha allungato il tempo di rotazione di qualche ora. Sei, per la precisione. Come è possibile? L'azione degli attriti della marea sul fondo dell'oceano - spiega il quotidiano di via Solferino - "e il fatto che 'l’onda di marea' precede la posizione reale della Luna, rallenta la rotazione terrestre". Tra le conseguenze, c'è anche il fatto che la Luna si sta allontanando dalla Terra in base alla legge di conservazione del momento angolare. Ma anche che in futuro (tra qualche miliardi di anni), il giorno non durerà pi8ù 24 ore. Ma di più. E allora avremo tempo per gli hobby.

Commenti

cir

Gio, 07/06/2018 - 12:00

e c'e' bisogno di essere studiosi per affermare una cosa talmente ovvia ???

compitese

Gio, 07/06/2018 - 12:09

Basta continuare a dividere il tempo di rotazione per 24 e resta tutto come prima. Penso comunque che quando il rallentamento diventerà significativo il genere umano sarà estinto.

greg

Gio, 07/06/2018 - 12:47

CIR - ma non volere fare sempre il fenomeno, che non sai neppure il significato di rotazione terrestre, di marea , per non parlare di conservazione del momento angolare lunare. Prendi i tuoi giochini e vai a giocare vicino ai tombini, che non si sa mai che all'umanità accada la fortuna che ci cadi dentro

cir

Gio, 07/06/2018 - 13:39

greg sei il solito stupido che raglia. la terra come tutti gli astri che ruotano lo fanno solo per una spinta energetica iniziale . nessuna forza interviene a concorrere al fenomeno . E se dovesse farlo sarebbe in ogni caso una energia esterna destinata ad esaurirsi. ovvio che sia in un caso che nell' altro nel tempo porgono fine al loro progetto iniziale . solo una cosa e' eterna , la tua arroganza

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 07/06/2018 - 13:57

Vedrete che ci pagheranno uguale come adesso, il che vuol dire che ci pagheranno di meno

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Gio, 07/06/2018 - 14:15

Se il giorno durava 18 ore non mi sembra che abbia molto senso scrivere "il sole tramontava dopo appena 18 ore che era sorto", magari riflettere un po' prima di scrivere sarebbe d'aiuto...

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 07/06/2018 - 15:02

Ma NOI NON CI SAREMOOO, NO NON CI SAREMOO. Cantava Augusto Daolio 50 e piu anni FA!!! AMEN.

Ritratto di lanton47

lanton47

Gio, 07/06/2018 - 16:04

Colpa di Salvini, Di Maio e forse anche di Berlusconi

greg

Gio, 07/06/2018 - 16:21

CIR - mi ripeto, non volere fare il fenomeno che non sei, ma solo supponenza e stupidità. "" lo fanno solo per una spinta energetica iniziale . nessuna forza interviene a concorrere al fenomeno" Come si capisce che sei un allievo di Einstein e Stephen Hawking....( e chiedo loro scusa per averli tirati in ballo argomentando circa la tua ignoranza)......!!! Spinta energetica iniziale. A cosa ti riferisci??? immagino che secondo la tua teoria l'universo sia nato sotto la spinta energetica di infinite lattine di Red Bull bevute dal Padreterno. Voglio solo informarti che, per mio diletto intellettuale, io sono iscritto al corso di Fisica teorica (che comprende anche astrofisica) all'Università di Brisbane, e che una idiozia come la tua ha solo diritto a commiserazione per i tuoi genitori. Immagino che il tuo modello di cultura sia DI MAI

Clamer

Gio, 07/06/2018 - 16:53

Non ditelo a Berlusconi perchè ci mette la pubblicità.

titina

Gio, 07/06/2018 - 17:09

Se il giorno dura di più vuol dire che la gente morirà prima dei 67 anni, età della pensione, quindi la pensione non la vedrà mai. O sbaglio?

agosvac

Gio, 07/06/2018 - 17:38

Se è l'effetto delle maree ad allungare il giorno, allora se la Luna si dovesse allontanare le maree sarebbero inferiori ed il giorno dovrebbe diminuire non aumentare.Oppure no???

angelo1951

Gio, 07/06/2018 - 18:18

Per me son stupidate che chiunque può blaterare: contestatelo voi tra qualche miliardo di anni!

routier

Gio, 07/06/2018 - 20:55

"il sole tramontava dopo appena 18 ore che era sorto." Ma i ritmi circadiani di Franz Halberg, non prevedono anche le ore di buio? Mah...!

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 08/06/2018 - 07:10

Cui prodest ?