Non ci sono parcheggi: ambulanza multata per divieto di sosta a Salerno

I responsabili delle associazioni che lavorano in convenzione con il 118 hanno fatto richiesta all’Asl per individuare un nuovo spazio interno all’ospedale per la sosta dei mezzi

L’ambulanza era in attesa di affidare un paziente all’ospedale di Nocera Inferiore, nel Salernitano, parcheggiata nel piazzale esterno al nosocomio, ma è stata multata dai vigili urbani per divieto di sosta. Il curioso episodio ha fatto il giro dei social network, ma non è il primo caso che si registra in provincia di Salerno.

Nelle vicinanze della struttura ospedaliera, infatti, si registra quasi sempre un’affluenza notevole di ambulanze del 118, che giungono da più Comuni del comprensorio, costrette ad attendere molto tempo prima che il paziente entri o esca dall’ospedale.

Adiacente al pronto soccorso c’è un parcheggio custodito, nel quale non possono entrare mezzi che non siano di proprietà dell’Asl, ma lo spazio è appena sufficiente per cinque ambulanze. Capita quindi spesso che gli operatori sanitari siano costretti a sostare in aree dove non è consentito fermarsi ed è per questo che scattano le contravvenzioni della polizia municipale.

I responsabili delle associazioni che lavorano in convenzione con il 118 hanno fatto richiesta all’Asl di Salerno per individuare un nuovo spazio interno adibito alla sosta dei mezzi, per evitare di incappare nelle multe dei caschi bianchi, che stanno diventando sempre più numerose.

Segui già la pagina di Napoli de ilGiornale.it?