"Non ci svegliano per ramadan". Immigrati danno fuoco a campo

Alcune testimonianze parlano di incendio doloso. Gli immigrati avrebbero dato fuoco al centro d'accoglienza di Dusseldorf per vendetta

Qualche giorno fa, un violentissimo incendio è scoppiato nel campo profughi di Dusseldorf, in Germania. Le prime indagini parlavano di matrice doloso, e infatti erano stati arrestati due persone. Ora, secondo il magazine tedesco ci sarebbero le prove che le fiamme sono state appicate dagli immigrati ospiti della struttura.

Immigrati appicano incendio per vendetta

Al magazine tedesco Express ne sono certi. Ne hanno le prove: l'incendio al campo profughi di Dusseldorf è doloso. È il quadro che emerge dopo la testimonianza di due marocchini ospitati nella struttura: hanno affermato che lo staff di sicurezza, di origine iraniana, che lavora nel centro d'accoglienza non ha svegliato in tempo gli immigrati che osservano il ramadan. Così non hanno potuto fare colazione.

Un gesto che ha mandato su tutte le furie gli ospiti islamici. Secondo la testimonianza, alcuni di loro hanno impregnato i materassi per per poi dargli fuoco. Dettaglio che coincide con un altro gesto di questo tipo: tre settimane fa un uomo aveva dato fuoco a un materasso, senza gravi conseguenze. Inoltre, trapela di tensioni tra i richiedenti asilo di diversi paesi e fede religiosa.

Il bilancio dell'incendio parla di 182 immigrati evacuati e 21 intossicati. Il centro ha riportato gravi danni, come spiega il portavoce dei vigili del fuoco: "Quando i vigili del fuoco sono arrivati le fiamme avevano già ricoperto il centro, c’era talmente tanto fumo che era visibile da miglia di distanza".

Commenti
Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 10/06/2016 - 13:55

I compagni tedeschi devono imparare a servire i nuovi padroni con impegno, precisione e sottomissione costanti. Non si permettano più di dimenticarsi di svegliare i padroni! Altrimenti ci saranno nuovi incendi e devastazioni come punizione per la loro scarsa dedizione.

Una-mattina-mi-...

Ven, 10/06/2016 - 14:01

VA BENE CHE SONO DEI VITELLONI PASCIUTI E NULLAFACENTI, MA CON TUTTI GLI IPHONE, LE SVEGLIE PROGRAMMABILI E IL TEMPO LIBERO DA NON SAPERE COME IMPIEGARLO, ADESSO NON SANNO NEANCHE SVEGLIARSI DA SOLI? Hanno bisogno della mammina che li aiuti anche a fare la pupù?

Ritratto di llull

llull

Ven, 10/06/2016 - 14:02

Vedrete che sarà sempre peggio. Però mi chiedo: per quanto tempo queste persone saranno ospiti nei centri di accoglienza? 1 anno? 10 anni? 50 anni? E quando saranno avanti negli anni, saranno sempre a carico della collettività?

claudioarmc

Ven, 10/06/2016 - 14:20

ja ja ja

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 10/06/2016 - 14:39

Su,su sono bischerate,delle risorse che avete accolto! Sono piccole prove di un disegno da applicare su scala nazionale contro i kafir ed i dhimmi recalcitranti!

bruno.amoroso

Ven, 10/06/2016 - 14:45

ecco un grande esempio della disinformazione di questo giornale: si parla di un campo a DUSSELDORF e nella foto che mostra un imponente incendio, c'è gente in tenuta da spiaggia. Cosa molto rara da vedere a DUSSELDORF, che è lontata centinaia di km dal mare (del Nord)

roberto.morici

Ven, 10/06/2016 - 15:06

Adesso sono molto più traquillo. Non è successo nulla. A Dusseldorf non c'è il mare e se n'è accorto pure l'amico Amoroso. L'Express ci ha raccontato la bufala dell'incendio. Però, 'sti tedeschi...

vince50_19

Ven, 10/06/2016 - 15:15

bruno.amoroso - Anche questi raccontano balle, disinformano, vero? - https://actualidad.rt.com/ultima_hora/209585-alemania-incendio-refugiados -

Ritratto di thunder

thunder

Ven, 10/06/2016 - 15:18

Devo constatare con dispiacere che anche i teutonici si sono piegati a calare le mutande.

Ritratto di llull

llull

Ven, 10/06/2016 - 15:19

@bruno.amoroso: hai mai sentito parlare di "piscine" oppure di "centri termali" oppure ancora di "laghi" oppure di "fiumi"? Tu fai il bagno solo in acqua di mare? Beato te...

Ritratto di lurabo

lurabo

Ven, 10/06/2016 - 15:30

brunoamoroso, quindi mettere una fotografia non del luogo dove è avvenuto il fatto vuol dire fare disinformazione? questo è un grande esempio? mha mi sembra che non perdi occasione per unirti alle orde citate da Umberto Eco

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Ven, 10/06/2016 - 15:50

trottolino.amoroso.dududu dadada nelle piscine ti ci tuffi vestito?

mirkobergamo

Ven, 10/06/2016 - 15:53

Se guardiamo il video di Vince50_19 e la foto del Il Giornale notiamo che il luogo è lo stesso...

vince50_19

Ven, 10/06/2016 - 16:13

mirkobergamo - Mi pare ovvio, soprattutto per chi parla a sproposito e avanza ipotesi fantasiose e un tantino "livorose".

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 10/06/2016 - 16:22

RIPROVOOO!!!!Questi fatti da noi NON POTRANNO MAI SUCCEDERE, si affretterà a dire il nostro ANGELINO Amoroso in parlamento e alla stampa ASSERVITA!!!lol lol

bruno.amoroso

Ven, 10/06/2016 - 16:25

lurabo: sì perchè con una foto di un grande incendio si rappresenta non la realtà ma una distorsione della stessa

bruno.amoroso

Ven, 10/06/2016 - 16:28

vince50_19: infatti scrivono che non si conoscono le cause dell'incendio. I Giornalai invece ci hanno abituato alle conclusioni affrettate e svianti

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 10/06/2016 - 16:36

@bruno.amoroso-Ven, 10/06/2016 - 14:45- Tu invece ti credi informato, non hai mai pensato che a Dusseldorf ci possa essere un lido con delle piscine e che la gente, pur non potendosi bagnare nelle acque del mare, lo possa fare in altre acque standosene in costume da bagno? Se vuoi puoi andare a questi link dove troverai delle testate giornalistiche che ti riproporranno con foto e video quello che, secondo te, "ilgiornale.it" sta mistificando: http://www.express.de/duesseldorf/feuer-in-fluechtlingsheim-brandstiftung-kein-einzelfall--bka-warnt-vor-weiteren-taten-24194586 : https://translate.googleusercontent.com/translate_c?depth=1&hl=it&prev=search&rurl=translate.google.it&sl=en&u=http://www.dailymail.co.uk/news/article-3632965/Refugee-camp-Dusseldorf-burned-migrants-furious-not-received-wake-Ramadan-breakfast.html&usg=ALkJrhgx2HEH6-KDto745DpjHROb9nIp2g

nippur62

Ven, 10/06/2016 - 16:55

Lo sapevano che dovevano portargli la colazione a letto come si conviene colpe loro Mi meraviglio dei tedeschi così precisi; avete voluto la bicicletta adesso fate come noi pedalate

nippy

Ven, 10/06/2016 - 17:04

È assurda anche senza incendio la pretesa di essere svegliati. E poi... servizio in camera? e poi... massaggio rilassante? Ma stiamo scherzando? Le persone che si rendono colpevoli di questi atti o comunque di ogni atto contrario al vivere civile devono essere riportati immediatamente nel loro paese qualunque esso sia, decadenza immediata della verifica dei requisiti per lo stato di rifugiato, schedatura per eventuale nuovo ingresso.

vince50_19

Ven, 10/06/2016 - 17:22

bruno.amoroso - Allora l'incendio c'è stato o no? La foto era una bufala? Anche all'Express mangiano pane e volpe? Capisco che vuole trovare un motivo per darsi ragione: faccia pure, per me non ci son problemi.

semelor

Ven, 10/06/2016 - 17:38

EUROPEI SVEGLIA! Sarà sempre peggio, è da tanto tempo che lo dico anche in miei precedenti post. Ci stanno invadendo, è un'invasione programmata! Ad un segnale, un sms convenuto ci assaltano e prendono possesso dei nostri averi delle nostre case, della nostra nazione è così, loro ci odiano e imporranno il Corano!!! Tutto questo è sotto i nostri occhi e sembra che nessuno se ne accorga o se ne stupisca e tanto meno ne soffra.

Marcolux

Ven, 10/06/2016 - 17:39

Sono certo che la Merkel li manderà tutti nel Paese dei balocchi, cioè in Italia. Comunisti e Chiesa già si sfregano le mani pensando ai lauti guadagni.

Giorgio Rubiu

Ven, 10/06/2016 - 18:12

Se la notizia, come credo che sia,è vera,risistemare i facinorosi in un nuovo luogo di accoglienza è stato un grave errore.Bisognava lasciarli a vivere nelle ceneri che avevano provocato,niente più colazioni e rimpatrio immediato di tutti.Mi stupisce che i Tedeschi non abbiano preso la palla al balzo per far capire a questi invasori chi comanda veramente.

luna serra

Ven, 10/06/2016 - 18:12

dove andremo a finire

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 10/06/2016 - 18:14

ed i neonazisti non dicono nulla? Io al posto loro farei un bel raid, poi vediamo chi è il padrone. Se non si usano metodi convincenti ci metteranno sotto come tappetini per le preghiere.

Ritratto di MLF

MLF

Ven, 10/06/2016 - 18:20

Nessuno ha fatto caso ad una frasetta dell'articolo: "staff di sicurezza, di origine iraniana, che lavora nel centro d'accoglienza non ha svegliato in tempo gli immigrati.." Di origine IRANIANA... islamici... non teutonici. Chissa' se gli daranno dei razzisti adesso.

pastello

Ven, 10/06/2016 - 18:30

Basta!

pastello

Ven, 10/06/2016 - 18:33

Chissà se l'avrebbero fatto nel 1933/43 in Germania. Spiace dirlo ma comincio a sentire una certa nostalgia....

ingenuo39

Ven, 10/06/2016 - 18:44

Sarei curioso di sapere cosa hanno fatto i Tedeschi a queste persone dopo avere spento l'incendio. Attendo nuove notizie confortanti come esempio per noi Italiani.

antonio54

Ven, 10/06/2016 - 18:58

Vanno tutti espulsi, senza perdere altro tempo. Non deve rimanere nemmeno il DNA, ma quale accoglienza. Se ne devono tornare nei loro eldoradi, così imparano a fare gli schizzinosi in Europa...

FRANCO1

Ven, 10/06/2016 - 20:24

I tedeschi hanno i soldi .. bruciato uno ne rifanno subito un altro magari completo di sveglie automatiche con suoneria a sirena come una volta...il top della dotazione dovrebbe essere un grande edificio con ciminiera per bruciare i materassi in caso di proteste dei clandestini ospiti.

rossini

Ven, 10/06/2016 - 20:42

E dire che c'è stato un tempo in cui sarebbe bastata la sola presenza di una compagnia di SS Totenkopf per tenere a freno questa marmaglia. Fossero stati anche 10.000, avrebbero iniziato a tremare come fuscelli e a farsela addosso.