"Non dovevano essere scarcerati". E i marocchini torna a spacciare e si dileguano

Tre pusher clandestini scarcerati dalle toghe di Prato. Ma la Cassazione: "Dovevano restare in galera". Ma ormai sono fuggiti

Erano stati arrestati lo scorso aprile a Prato per sapccio di droga. Ma tre marocchini irregolari e con precedenti alle spalle erano stati scarcerati dal giudice. I nordafricani erano stati sorpresi a vendere droga in uno stabile occupato abusivamente nell’area industriale “Candeli”. Il tribunale non solo li ha rimessi in libertà, ma ha restituito loro i proventi dello spaccio. Il giudice non aveva convalidato l'arresto, dando ragione alla difesa e ritenendo illegittima la perquisizione dei carabinieri. Perquisizione nel corso della quale, come scriveva Il Tirreno, erano stati trovati e sequestrati 850 euro in contanti, 75 grammi di hashish e 26 grammi di cocaina in parte già suddivisa in dosi. Il togato aveva dato ragione ai difensori dei tre nordafricani che contestavano l'arresto in quanto mancava una denuncia formale e la segnalazione era arrivata da fonti anonime.

Cosa è successo adesso? A denunciarlo è il parlamentare di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli. "A distanza di sei mesi la Cassazione ha stabilito che avrebbero dovuto restare in carcere, solo che nel frattempo si sono dileguati e non si trovano più. Ecco fatta la frittata. E ora chi paga? Questi personaggi continueranno a beffarsi dell’Italia: un sistema così fa schifo, premia i criminali e rende inutile il lavoro delle forze dell’ordine. Presenterò una nuova interrogazione al governo perché ci dia notizie dei tre uomini: per noi di Fratelli d'Italia devono essere espulsi immediatamente e scontare la pena a casa loro".

E ancora: "Ora i tre uomini dovranno essere processati, ci manca solo che oltre al danno di aver fatto fuggire tre criminali gli italiani debbano pagare anche le spese della giustizia".

Commenti
Ritratto di thunder

thunder

Lun, 29/10/2018 - 16:23

L'Italia deve liberarsi di queste toghe incompetenti e dannose.

BALDONIUS

Lun, 29/10/2018 - 16:30

Licenziateli. In qualsiasi azienda privata per un'errore di questa gravità, si va a casa.

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Lun, 29/10/2018 - 16:43

Siamo proprio sicuri che i veri delinquenti siano questi spacciatori?

antonio54

Lun, 29/10/2018 - 17:03

Non li dovevano scarcerare... e adesso chi paga.

ARNJ

Lun, 29/10/2018 - 17:05

QUESTO FATTO E' INQUIETANTE......CERTI GIUDICI DOVREBBERO FARE I GIUDICI E NON I POLITICI..!

Ritratto di Joker2

Joker2

Lun, 29/10/2018 - 17:15

Di sotterfugi ne sono tanti, se si vuole credere a tuffo ingenuamente alle strategie degli avvocati difensori, siamo all'assurdo fosse anche l'ultimo dei magistrati e ci crede e sentenzia a favore e li scarcera e se ha sbagliato che paghi! A proposito, sono curioso di sapere se si sono avvalsi anche del gratuito patrocinio, sarebbe proprio una presa in giro a tutti gli Italiani!

ciruzzu

Lun, 29/10/2018 - 17:29

I giudici non pagheranno mai per le loro sentenze folli e politiche.Si vuole il contrario? scordatevelo!! Pafano i politici, pagano poliziotti e carabinieri, ma i "santi" sono intoccabili e non tengono conto ne di papi ne di popoli

@ollel63

Lun, 29/10/2018 - 17:40

troppi giudici comunisti. Sarebbe ora di cacciarli.

Divoll

Lun, 29/10/2018 - 17:59

I giudici che hanno provveduto alla scarcerazione dovrebbero pagare per i propri errori, quanto meno con la carriera. Anche perche' certi "errori" possono costare a qualcuno la vita.

sparviero51

Lun, 29/10/2018 - 18:07

ORA LE STESSE PANTEGANE TOGATE APRANO UN FASCICOLO CON IL NOME DI QUELLO STRONXO DEL LORO COLLEGA ,LO SI CONDANNI E SI BUTTI LA CHIAVE !!!

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 29/10/2018 - 18:11

Ringraziamo tutta la Magistratura per l' involontaria spinta decisiva ad azzerare le rappresentanze politiche che nulla hanno fatto per la riforma del sistema giudiziario italiano.

duca grigio

Lun, 29/10/2018 - 18:28

Perche' nessun giornale pubblica le foto di questi magistrati politicizzati e incompetenti?

Reip

Lun, 29/10/2018 - 18:29

Sbattete i PM in galera! Responsabilita’ penale per i giudici e i PM! Un PM del genere e’ un pericolo per la societa’, un cancro che deve essere estirpato!

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 29/10/2018 - 18:42

Fino a quando non si farà piazza pulita di questa disgraziata giustizia vista da sinistra non si arriverà a migliorare la sicurezza dei cittadini

corivorivo

Lun, 29/10/2018 - 18:50

magistrati conniventi con i culiritti

mutuo

Lun, 29/10/2018 - 18:54

L'Italia ha un grosso problema, incancrenito da decenni. Nessuno e'mai riuscito ad eliminarlo. La casta dei magistrati sinistri sono il problema che dobbiamo risolvere. Salvini pensaci tu......

colomparo

Lun, 29/10/2018 - 18:54

Certi magistrati dovrebbero essere espulsi dalla magistratura, stanno arrecando un danno enorme al ns paese !!

Happy1937

Lun, 29/10/2018 - 19:02

Lo sciagurato Magistrato in un Paese serio sarebbe radiato dall’Ordine Giudiziario. Nella povera Italia sara’ promosso quanto meno al rango di Magistrato di Cassazione. Dovrebbe anche essere perseguito per favoreggiamento di spaccio di sostanze tossiche.

terminverpier

Lun, 29/10/2018 - 19:05

nome,cognome, indirizzo e foto di questo collaboratore , anzi di questo complice.. e poi speriamo si ravveda !

maurizio50

Lun, 29/10/2018 - 19:15

In ogni professione chi sbaglia paga. Solo nella Magistratura ci sono gli Unti dal Signore che pur sbagliando non pagano MAI!!!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 29/10/2018 - 19:26

Chi sono le toghe che li hanno lasciati liberi? Nomi e cognomi prego.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 29/10/2018 - 19:37

E` troppo facile dare la colpa ai giudici. Loro applicano la LEGGE esistente. E` colpa dei giudici se la LEGGE impone "una denuncia formale" e che "la segnalazione non sia arrivata da fonti anonime"? O forse e` colpa del legislatore, ossia dei politici? Perche' i governi con maggioranze bulgare FI-Lega non hanno cambiato tali leggi? Perche il Giornale non spiega cio` alle sue pecorelle, Che sono ammaestrate invece a reagire ogni volta che i giudici sono citati in qualche modo?

Seawolf1

Lun, 29/10/2018 - 19:44

referendum sulla responsabilità dei giudici: chi è che non lo vuole?

Giorgio5819

Lun, 29/10/2018 - 19:45

Ma la legge non é uguale per tutti ?... e perché quando sbagliano certi soggetti NON PAGANO MAI ?

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 29/10/2018 - 19:54

thunder - Toghe "incompetenti" lei dice. Incompetente significa che non conosce la materia. Pare invece che la materia la conoscano perfettamente. Si chiama LEGGE VIGENTE. E loro la APPLICANO - In particolare qui mancava "una denuncia formale e la segnalazione era arrivata da fonti anonime". Lei, dall'alto della sua COMPETENZA in materia, puo` sostenere che abbiano applicato malamente la LEGGE VIGENTE? Sospetto che l'incompetente sia lei. Forse dovrebbe prendersela piuttosto con i politici del CDX che negli anni in cui erano al governo (tutti i governi Berlusconi-Lega piu` i governi Monti e Letta), non hanno modificato la legislazione in materia, non trova?

tommix

Lun, 29/10/2018 - 20:26

tommix La colpa non è dei giudici che applicano la legge, bensì dei politici che fanno leggi ambigue dando la possibilità ai giudici di interpretare la legge stessa. No, cari signori! La legge dev'essere fatta in modo che il giudice non deve avere nessuna scappatoia. Due+due fa quattro. E non cinque-uno, oppure tre+uno. E' chiaro che se la legge prevede che la risposta a: due+due può anche essere, cinque-uno oppure tre+uno, si troverà sempre un giudice che darà una riposta diversa da, due+due. Sono i politici che si devono assumere, in proprio, la responsabilità della chiarezza così da vietare al giudice la possibilità di interpretazione. O no?

Ritratto di Joker2

Joker2

Lun, 29/10/2018 - 20:39

Di sotterfugi ne sono tanti se si vuole credere a tuffo ed ingenuamente alle strategie degli avvocati difensori, siamo all'assurdo fosse anche l'ultimo dei magistrati che ci crede e sentenzia a favore e li scarcera! Se ha sbagliato, che paghi! A proposito, sono curioso di sapere se si sono avvalsi anche del gratuito patrocinio, sarebbe proprio una presa in giro a tutti gli Italiani!

Romalupacchiotto

Lun, 29/10/2018 - 21:01

Spero che questi giudici distanti da cio' che dovrebbero fare siano i primi ,insieme ai loro parentato , a provare cosa devono subire i cittadini = ingiustizia. Nonchè tutto ciò che questa sgradevole popolazione africana riesce a fare. Provare per credere signori giudici se fosse successo a vostra figlia quello che è successo a Pamela e Desiree quale sarebbe stata la pena?? Quale deterrente avreste applicato per non far reiterare il reato? Gli stupri sono aumentati in maniera esponenziale grazie a voi . Non conoscete nemmeno la gravità, per lasciare liberi delinquenti stupratori pedolifli e via dicendo.

leopard73

Lun, 29/10/2018 - 21:05

Vanno messi loro in GALERA che non sanno fare il loro mestiere.

Romalupacchiotto

Lun, 29/10/2018 - 21:08

Giudici italiani fate perdere solo tempo alle forze dell'ordine che svolgono il loro lavoro con diligenza, e voi liberate tutti. Ma che state giocare "tana libera tutti"?? E' una vergogna dell'Italia !! Nascondetevi con le sentenze barzelletta. Continuate cosi anche voi arriverete a stare sotto le grinfie degli africani. E allora sarà troppo tardi, chi semina bene raccoglie, voi non avrete nulla da raccogliere, gli italiani sono inferociti!

Romalupacchiotto

Lun, 29/10/2018 - 21:10

A quando piazza pulita? Non possono rimanere incollati alla poltrona prima o poi se devono andà.

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 29/10/2018 - 21:33

Io personalmente mi sono rotto nel sentire i politici e compreso Salvini che quando si parla di sicurezza citare sempre l’aumento delle forze dell’ordine, come se fosse la panacea della sicurezza. Vogliamo capire o no che se si arrestano 10 anziché 5 criminali grazie all’aumento delle forze dell’ordine, quale sicurezza vi può essere se il giorno dopo vengono messi tutti in libertà? Sia ben inteso, nonostante quanto sopra, che sono favorevole all’aumento delle forze di polizia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 29/10/2018 - 22:38

Son oscappati? No nsi trovano più? Arrestate i giudici che li hanno liberati. Loro è la responsabilità, probabilmente voluta?

lappola

Lun, 29/10/2018 - 23:21

Ma certo, si sa che non dovevano essere scarcerati, ma si sapeva anche che sarebbero stati scarcerati. Da quando in qua si mettono in carcere i clandestini che spacciano, che stuprano, che rubano. Siamo un Paese civile noi, quelle cose non le facciamo perché abbiamo un grande rispetto per la libertà dei clandestini e il loro benessere è la nostra missione.

uberalles

Lun, 29/10/2018 - 23:25

Espelliamo il giudice, facciamo prima!