"Non hai niente, vai a casa". E il bimbo muore di meningite

I medici hanno sottovalutato i sintomi del piccolo. Tornato a casa, il bimbo è morto di meningite in meno di 12 ore

Hanno mandato a casa un bimbo di 6 anni convinti che avesse una "normale infezione virale". Ma le condizioni del piccolo Oliver erano ben peggiori: il bambino è infatti morto di meningite meno di 12 ore dopo le dimissioni. È successo nel Suffolk, in Inghilterra.

I genitori del piccolo sospettavano la malattia, ma i medici avevano da subito respinto le loro paure. Come riporta FanPage, la madre ha spiegato che un paramedico aveva persino accusato il bambino di "esagerare" e di non stare così male. "Mi hanno assicurato che stava abbastanza bene per tornare a casa. Hanno respinto l'ipotesi meningite. Mi è stato detto che andava tutto bene e ho sentito che dovevo fidarmi dei professionisti", ha dichiarato la donna.

Mal di testa, dolori allo stomaco, febbre alta, eruzione cutanea: questi i sintomi che presentava Oliver. Così i genitori hanno subito chiamato i soccorsi che hanno trasportato il piccolo in ospedale. Il bimbo è stato visitato e rispedito a casa, ma in poche ore le sue condizioni sono peggiorate fino alla morte.

Saranno i medici ora a dover rispondere di quanto accaduto al piccolo che secondo alcuni esperti si sarebbe potuto salvare se fosse stato curato tempestivamente.

Commenti
Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 05/06/2019 - 11:57

questi sono i medici che dovremo importare dall'estero??

cgf

Mer, 05/06/2019 - 12:47

Veramente gli ospedali inglesi sono pieni di medici italiani, non tutti però, da come si sono comportati erano tutti British 100%

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 05/06/2019 - 12:52

Sarebbe anche ora che i medici che sbagliano pagassero le loro colpe.

--voodoo3dfx--

Mer, 05/06/2019 - 13:58

Anche i medici sbagliano? triste ma purtroppo sono dei comuni mortali e sbagliano proprio come tutte le altre persone di sto mondo (incluso tu che stai leggendo). Per quanto si possa migliorare i sistemi diagnostici c'è sempre l'eccezione e l'errore umano è dietro l'angolo. Se vi sembra inaccettabile che un medico possa sbagliare... non andateci. Comunque come è ovvio la notizia è molto triste...

Holmert

Mer, 05/06/2019 - 14:31

Azz!! In Inghilterra sono messi peggio di noi in Italia. Se ci può consolare!

il_corsaro_nero

Mer, 05/06/2019 - 15:08

@no_sinistri: guardi che già lo fanno!

routier

Mer, 05/06/2019 - 15:29

E' ben vero che la medicina non è una scienza esatta ma a volte con la negligenza e la stupidità si esagera.

newman

Mer, 05/06/2019 - 15:46

"Chi sbaglia, paga." Anche i medici che sbagliano diagnosi e/o cure devono pagare, non per lo sbaglio in sé, che puó succedere ad ogni mortale, ma per i danni che tale sbaglio ha provocato alle persone affidate alle loro cure. Si puó far loro causa, nei paesi anglosassoni per "malpractice", ed esigere il pagamento, a volte milionario, dei danni provocati dalla loro leggerezza, imprevidenza, cocciutaggine, ignoranza o altro. Questo verrá determinato dal giudice. D'altronde é principio di diritto comune, che chi fá danno deve pagare.

--voodoo3dfx--

Mer, 05/06/2019 - 16:54

I medici vengono denunciati per qualsiasi motivo a tal punto che c'è una medicina difensiva assurda che costa tantissimo in primis ai cittadini (vengono fatti esami inutili soltanto per non essere perseguibili e quindi tolgono risorse per fare altro). I due medici in Inghilterra di questo particolare caso sono ovviamente indagati... non voglio difendere sempre e comunque i medici ma vedo che spesso c'è un accanimento nei loro confronti. I medici in Inghilterra sono perseguibili "solamente" in ambito civile mentre in questo paese retrogrado anche penalmente (assieme a Messico e Polonia)

research

Mer, 05/06/2019 - 17:02

Lavori per anni salvando migliaia di vite poi sbagli una volta e finisci sui giornali e passi per un delinquente della peggior specie... se i dipendenti pubblici dovessero pagare per gli errori che fanno, la metà lavorerebbe gratis.

Ritratto di mailaico

mailaico

Mer, 05/06/2019 - 21:34

poteva pure essere napoli o palermo.