"Non prendo ordini da una donna": facchino musulmano si licenzia

Succede al Danieli: l'uomo non sopporta che il suo capo sia una donna. Dopo le dimissioni, torna al lavoro e ottiene pure una mediazione

Prendere ordini da una donna? Insopportabile. Una situazione insostenibile per un facchino dell'hotel Danieli di Venezia, uno degli alberghi più famosi del mondo frequentato da personaggi illustri, capi di Stato e celebrità dello spettacolo.

E così, come raccontato da Il Gazzettino, l'uomo egiziano non ha retto il peso della subordinazione nei confronti della governante, suo diretto superiore e ha preso carta e penna rassegnando le dimissioni. La direzione dell'hotel ha provato a spiegare al musulmano come fosse difficile cambiare la situazione dal momento che la sua capa lavorava lì da anni. Ma il facchino non ha voluto sentirne e ha lasciato il suo posto di lavoro.

Non contento, complice la crisi economica, il "ribelle" è tornato sui suoi passi, dopo una vana ricerca di un altro impiego. E fortuna ha voluto che l'albergo lo riaccogliesse a braccia aperte trovando pure una mediazione. Quale? Durante i suoi turni di lavoro, oltre alla governante, sarà presente un collega maschio che farà da "collegamento", comunicando all'egiziano le mansioni da svolgere. Insomma, una sorta di filtro umano.

Il direttore dell'hotel,
Christophe Mercier si è detto "sorpreso" dalla notizia ed è pronto a parlarne con il diretto interessato per chiarire la vicenda dal momento che il facchino non aveva mai comunicato ufficialmente il problema che viveva. "Non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione ufficiale scritta dal dipendente, noi rispettiamo tutte le persone che lavorano con noi e se ci fosse stato posto il problema avremmo potuto agire", ha spiegato Mercier. Che poi ha spiegato che il facchino egiziano "continua a lavorare qui" e "viene sempre gestito da donne perché le governanti sono tutte donne".

Commenti

prodomoitalia

Lun, 23/07/2012 - 10:47

Personalmente l'avrei lasciato a spasso...così imparava ad adeguarsi alle esigenze del Paese che lo ospita.

Cinghiale

Lun, 23/07/2012 - 10:59

In nome dell'integrazione a tutti i costi! Perchè non se ne torna nel suo bel paese? Il filtro umano poi è veramente una calata di braghe davanti ad una pretesa assurda. Siamo proprio un paese di pirla.

Ritratto di pierpa64

pierpa64

Lun, 23/07/2012 - 11:03

Troglodita che non sei altro .... ma chi ti ha detto che dovevi venire in Italia a lavorare??? Se fosse per loro torneremmo all'età della pietra! E il Danieli gli da anche retta!!!! Che schifo.

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Lun, 23/07/2012 - 11:03

Ma io lo avrei lasciato friggere nel suo grasso. Imbecille. Ma si puó essere piú @@.. oni di cosí in questo tempo di crisi? Male ha fatto l'Hotel a riprenderlo!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 23/07/2012 - 11:19

Ecco come ci siamo ridotti in nome dell'accoglienza e dell'integrazione. Complimenti anche alla direzione del Danieli che ha riaccolto il figlio di Allah anzichè prenderlo a calci sulle gengive.

Ritratto di paolocolombati

paolocolombati

Lun, 23/07/2012 - 11:24

Signor capo del personale del Danieli, ma non poteva trovare un facchino un po' meno misogino, magari di "razza" civile? Paolo Colombati paolocolombati@yahoo.it

plaunad

Lun, 23/07/2012 - 11:30

Cose incredibili. Se si fosse trattato di un italiano non solo non l'avrebbero riassunto ma si sarebbe pure beccato una denuncia per discriminazione sessista.

paolodb

Lun, 23/07/2012 - 11:31

Tornarsene a casa sua no, eh?

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 23/07/2012 - 11:33

Con questi cedimenti si sta rovinando la societa italiana.MA che andasse a lavorare nel suo paese machista dei miei stivali. A rimpiazzarlo non sarebbe stato un problema.

saporina

Lun, 23/07/2012 - 11:42

Da donna mi sento umiliata e depressa. Che un hotel italiano (ma forse la proprietà non lo è) accetti delle condizioni del genere mi offendono profondamente. Chiederei a tutte le donne di boicottare il Danieli ove la pari dignità delle donne vale meno di una visione dell'umanità arcaica ed integralista.

blackbird

Lun, 23/07/2012 - 11:40

Al posto della direzione del Danieli io avrei lizenziato la governante "femmina" e assunto un "maschio" nel rispetto della multiculturalità. Tanto tra 10 o 15 anni è ciò che accadrà, meglio precorrere itempi.

cividale

Lun, 23/07/2012 - 11:49

Io 2 volte mi sono licenziato per gli ordini arroganti del capo-donna.In tutte le 2 volte il datore mi ha pregato di ripensarci. Mai accettato anche se mi proponeva un piccolo aumento.

maan

Lun, 23/07/2012 - 11:56

Hanno già vinto visto che noi siamo un branco di debosciati vuoti e persi...il resto ( e sarà sempre meno piacevole ) è solo questione di tempo.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 23/07/2012 - 12:04

Soluzione INDECENTE ! Non credo proprio che un facchino fosse insostituibile !

tiptap

Lun, 23/07/2012 - 12:06

Volete diventare schiavi dei musulmani? Ma sapete cosa vuol dire? Sapete cos'e' la sharia? E non solo per le donne. Mai piu' al Danieli! Mai piu'! Anzi scriviamo all'Hotel una valanga di mails...

The_Dark_Inside

Lun, 23/07/2012 - 12:09

Ridicolo. Se una persona, per il proprio background culturale o religioso non può accettare la pari dignità uomo/donna merita solo una cosa: fare i bagagli e tornare al paese suo. Altro che mediazione. Saluti.

never

Lun, 23/07/2012 - 12:09

ma questa e' integrazione?

Frid54

Lun, 23/07/2012 - 12:06

C'è solo da augurarsi che sia una leggenda metropolitana!

Ritratto di Lu. Car.

Lu. Car.

Lun, 23/07/2012 - 12:13

Avranno anche tanti difetti, ma su alcune cose i musulmani la sanno lunga....

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 23/07/2012 - 12:21

Al posto di prendere la palla al balzo per far tornare un po’ di integralisti al loro paese come al solito ci caliamo le braghe e per loro troviamo soluzioni alternative. Se fosse stato un italiano a pretendere quello che ha preteso l’egiziano l’italiano sarebbe stato crocifisso sulla pubblica piazza. Ma le leggi non sono uguali per tutti? Femministe del menga tutte zitte? Nella mia famiglia da anni i lavori di manutenzione della casa vengono fatti da un egiziano e chi diciamo “ordina “ e sempre la parte femminile della famiglia e ci siamo sempre trovati bene. Sono gli integralisti che non vanno sostenuti nelle loro assurde richieste e imparare a rispettare le leggi del Paese che li ospita. Troppa democrazia diventa tirannia. Platone docet.

michele lascaro

Lun, 23/07/2012 - 12:26

Se si comincia a cedere anche su questi comportamenti idioti, significa che, a grandi passi, si sta avvicinando la fine per la civiltà occidentale.

wizardofoz

Lun, 23/07/2012 - 12:39

Se la motivazione è religiosa, fuori dalle palle! Ma chi si credono questi musulmani di venire in Occidente - di loro iniziativa e per il loro interesse - e poi rifiutare le regole della nostra società, imperfetta quanto si voglia, ma perlomeno rispettosa di alcuni punti cardine, ormai acquisiti a larga maggioranza. E questa quiescenza nel loro sempre concedere l'attenuante è quanto di più umiliante si possa concepire. Di fatto li si giustifica e li si rende più uguali di noi. Anche questi nostri comportamenti spiegano l'incapacità di affrontare problemi ben più seri, come la gestione del nostro paese.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Lun, 23/07/2012 - 12:51

Magari fargli capire a forza di nocchinate che non siamo in Egitto?

Ritratto di isladecoco

isladecoco

Lun, 23/07/2012 - 13:18

Ammesso che potessi permettermelo, di certo dopo un simile comportamento da parte del Danieli non metterei mai piede in quell'albergo. Se le cose stessero effettivamente cosi, la direzione del Danieli dovrebbe solo vergognarsi per l'insulto perpetrato a tutte le donne, riassumendo con "mediatore" quel dipendente incivile.

ilsignorrossi

Lun, 23/07/2012 - 13:20

mai più al danieli.........

gi.lit

Lun, 23/07/2012 - 13:29

E' gente siffatta che piace tanto ai progressisti. Ripeto, progressisti.

BENNY1936

Lun, 23/07/2012 - 13:34

Chi è stato in vacanza in Egitto sa che vedere una donna nei loro alberghi è impossibile. Gli uomini fanno tutto: pure i letti. E un fatto culturale loro, che seppure non molto comprensibile per l'europeo degli anni 2000 va rispettato. Invece non va rispettata la pretesa di questo egiziano di uniformare le abitudini italiane alle sue. Aver chinato la schiena ai suoi desideri ci imbarca di diritto nella categoria dei "babbei" come li definiva la nostra inascoltata ma profetica Oriana Fallaci.

bobsg

Lun, 23/07/2012 - 13:35

Se all'egiziano non vanno bene le nostre leggi FUORI DALLE PALLE SUBITO!

gibuizza

Lun, 23/07/2012 - 13:46

Mi sembra evidente un comportamento maschilista, sessista e razzista. Ma in Italia non c'è l'obbligatorietà dell'azione penale? Non esiste un PM che denunci questo reato? Se andiamo avanti così io voglio prendere ordini, per la mia religione, solo da donne nude che mi chiedono tre volte "per piacere"! Ma stiamo diventando deficienti?

ninito

Lun, 23/07/2012 - 13:59

Ho appena inviato questo messagio:danieli@luxurycollection.com E' una vergogna quello che avete fatto. State colaborando all'islamizzazione dell'Europa. Congratulazioni. Avete ragione, siamo noi che dobbiamo integrarci con i mussulmani, non viceversa. Giovanni Lorenzini - Mel Fate altretanto, inviate la vostra mail.

agosvac

Lun, 23/07/2012 - 14:16

Ma che cos'è, una barzelletta??? Avrei capito se si fosse trattato di un dirigente difficilmente sostituibile, ma si tratta di un facchino( con tutto il rispetto per questa categoria che il suo lavoro lo fa senza mai lamentarsi), perchè riassumerlo e per di più dargli un maschio per fare da tramite tra lui e la "detestata" donna a lui superiore in grado e, direi anche, in intelligenza??? Già, dimenticavo, ormai i ragazzi italiani questa stimata professione non la vogliono fare più, loro hanno studiato e non possono "portare valige"!!!!

Bozzola Paola

Lun, 23/07/2012 - 14:23

In questo caso tutte le ministresse di sx che parlano tanto di quote rosa, di pari opportunità, tutte le sindacaliste tipo camusso non hanno niente da dire? nessuna manifesatazione davanti al Danieli per evidente RAZZISMO sessista nei confronti di una donna?Sarebbe veramente da fare una impietosa pubblicità al Danieli. Con tanti facchini disoccupati .....che mai avrà fatto di strano per essere così decisivo ed importante per l'Hote? Mi sa che sotto c'è qualcosa d'altro.

epesce098

Lun, 23/07/2012 - 14:29

Certo che, in un episodio come questo, chi fa una figura veramente barbina è la direzione dell'hotel danieli che ha calato le braghe e si è messa a 90 gradi nei confronti dell'egiziano. Si parla di integrazione? E'quella che stiamo subendo noi da parte dei musulmani. Sono loro che stanno integrando noi. Eppure era stato previsto tutto dalla indimenticata Oriana Fallaci.

corto lirazza

Lun, 23/07/2012 - 14:41

il solito paese di razzisti! andava licenziata la domma capo, magari leghista, e sostituita da un cammello africano!

Ritratto di mark911

mark911

Lun, 23/07/2012 - 15:07

Vediamolo al contrario...una donna occidentale in un paese mussulmano con una posizione diciamo di "comando"...pensate che glielo lascerebbero fare? Io penso proprio di no per cui perchè loro qui possono applicare le loro regole e noi a casa loro dobbiamo rispettare le loro di regole???? Io quello lo avrei mandato a casa, di giovani senza lavoro ce ne sono tanti e soprattutto italiani e molti sono disponibili a fare anche lavori "duri" come il facchino. Vista la crisi il non voler fare certi lavori è limitato a pochi "viziatelli" ma la maggioranza dei giovani ha voglia e bisogno di lavorare!

Ritratto di mark911

mark911

Lun, 23/07/2012 - 15:18

x ninito ...ho seguito il suo consiglio!

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Lun, 23/07/2012 - 15:17

Ce ne saranno di alberghi in Egitto che cercano facchini? Uno così non riuscirà mai ad integrarsi in qualsiasi paese occidentale. Senza contare che un comportamento tale è sintomatico di persone che contro le donne sono solite usare sopraffazione e violenza. E in Italia cosa si fa? Si cerca la mediazione invece di dargli un sonoro calcio nel ... Arrivare al punto di giustificare all'egiziano di non poter licenziare la sua superiore e di pagare una terza persona che faccia da mediatore mi sembra una violenza abominevole al buon senso, già che c'erano potevano nominarlo vice direttore. Se è stato fatto per salvaguardare l'mmagine dell'albergo, per me è stato ottenuto l'effetto opposto. Ma le associazioni femministe tacciono? Ah c'è di mezzo un mussulmano e a loro si concede tutto, anche se per loro la donna conta meno dei propri escrementi!

jacopo82

Lun, 23/07/2012 - 15:28

Solo per curiosità, mi piacerebbe sapere quanti di voi accetterebbero di buon grado di avere un capo musulmano, o negro, o arabo, o slavo, o di una qualsiasi fantasiosa categoria di vostro sgradimento. :) Non che la vicenda non sia vergognosa, ma qui mi pare ci siano buoi che danno del cornuto all'asino.

Ritratto di mark911

mark911

Lun, 23/07/2012 - 16:10

Jacopo82. Se qualcuno non dovesse accettare di buon grado un capo musulmano, negro, arabo o quant'altro prende e si trova un'altro impiego ma di certo NON PRETENDE di farsi cambiare il capo!!! Non crede?

Massimo Bocci

Lun, 23/07/2012 - 16:11

Ha ragione,...il seguace islamico,può lui un superiore fedele di Maometto accettare che (soprattutto) una infedele con l'aggravante donna gli dia un ordine (di lavoro) ma il benemerito e' qui invitato come ospite dai compagnero Ulivisti per il voto democratico (si fa per dire) e dunque un oplite (spesato) ed solo per diletto che si e prestato a fare qualche lavoretto che (balla Ulivista) gli Italiani non voglio più fare,dunque la mediazione di un vero padrone (magister) e' d'obbligo sperono che l'abbia sanzionata come si deve quella donna blasfema e impudente che ha osato tanto,....,Signori gli Ulivi ..sti sono quelli dei matrimoni Gay,delle unioni civili,ecc. Insomma i progressisti (si fa per dire) non vorrete però' che arrivino addirittura alla blasfemia di far rispettare una donna Italiana. Quelche e' troppo e troppo.

Massimo Bocci

Lun, 23/07/2012 - 16:08

Ha ragione,...il seguace islamico,può lui un superiore fedele di Maometto accettare che (soprattutto) una infedele con l'aggravante donna gli dia un ordine (di lavoro) ma il benemerito e' qui invitato come ospite dai compagnero Ulivisti per il voto democratico (si fa per dire) e dunque un oplite (spesato) ed solo per diletto che si e prestato a fare qualche lavoretto che (balla Ulivista) gli Italiani non voglio più fare,dunque la mediazione di un vero padrone (magister) e' d'obbligo sperono che l'abbia sanzionata come si deve quella donna blasfema e impudente che ha osato tanto,....,Signori gli Ulivi ..sti sono quelli dei matrimoni Gay,delle unioni civili,ecc. Insomma i progressisti (si fa per dire) non vorrete però' che arrivino addirittura alla blasfemia di far rispettare una donna Italiana. Quelche e' troppo e troppo.

eri75

Lun, 23/07/2012 - 16:15

Con la crisi che c'è non so se è più demente il facchino che si licenzia per poi ripresentarsi o l'albergo che lo riassume... ma non c'era nessun altro? Che torni a casa sua! Al posto della governante, farei causa all'albergo per trattamento discriminante!

Ritratto di gino5730

gino5730

Lun, 23/07/2012 - 16:20

Ed è con questa gente che ci viene chiesto in continuazione di integrarci? Comunque al Danieli,più che generoso sono stati dei cretini a riassumero

nitra64

Lun, 23/07/2012 - 16:18

Ma allora siamo noi che ci dobbiamo integrare a loro anche a casa nostra!!!!!!! Evviva!!!!!! E non biasimatemi se ogni volta che affonda un barcone non piango!!!!!! Continuiamo di questo passo a calare le braghe e tra un po' chissa' forse la religione di stato sara' quella musulmana!!!!! Lasciamoli o rimandiamoli tutti a casa loro!!!!!!

ilsignorrossi

Lun, 23/07/2012 - 16:22

con tutti gli italiani disoccupati ci si preoccupa di un egiziano,caro direttore del danieli fai ridere

Luigi Farinelli

Lun, 23/07/2012 - 16:22

Una psicologa norvegese ha denunciato la situazione norvegese. In Norvegia infatti, decenni di radical-femminismo scriteriatamente terzomondista e antimaschile (esclusivamente contro gli uomini occidentali) e conseguente voluto abbattimento dell'autorità maschile (normalmente preposta alla difesa nazionale), privando la nazione della capacità di contrasto ha consentito l'invasione musulmana senza alcuna regola, tanto che ora il norvegese è solo una etnia fra le tante e così la lingua è divenuta minoritaria: "le donne norvegesi hanno voluto mutare i costumi nazionali? Ed ora si tengano il Chador, poichè hanno consentito lo stravolgimento delle peuliarità autoctone a favore di quelle straniere che hanno imposto le loro. Ormai non possono opporsi ai guai che hanno combinato ed è giusto che accettino le nuove usanze!."

Ric60

Lun, 23/07/2012 - 16:31

Leggo i commenti trasecolando.....la persona in questione non si era imposto ma tutt'altro..aveva rassegnato le dimissioni piuttosto che sottomettersi.E' la direzione dell'hotel che ha deciso altrimenti ed è verso questa che vanno eventualmente lanciati strali ed improperi...inutile inveire con l'egiziano.

andri75

Lun, 23/07/2012 - 16:46

Questo caso di integrazione al contrario, in cui e' il Paese che ospita a doversi adeguare e non l'opposto, e' purtroppo figlio di una scellerata politica sulle regole del lavoro. L'Hotel Danieli non credo che abbia deciso di riassumere la persona per impossibilita' di trovare un sostituto, ma per la certezza che in caso di una vertenza, sarebbero stati condannati per discriminazione. Vi chiedete perche' le aziende non investono in Italia : le regole sul lavoro sono il primo motivo, il secondo l'incertezza della Legge e la durata dei contenziosi civili, il terzo la responsabilita' assoluta dei legali rappresentanti.

clod

Lun, 23/07/2012 - 16:53

La cosa grave è che questo troglodita sia stato riassunto e accontentato nelle sue assurde pretese sessiste. Fossi nella governante farei una bella denuncia per discriminazione alla direzione di questo infame albergo! Claudia

nino47

Lun, 23/07/2012 - 17:20

...accolto a braccia aperte semplicemente perchè se la sono fatta sotto al pensiero di qualche rivalsa mussulmana!!!

jacopo82

Lun, 23/07/2012 - 17:35

mark911 se leggessi l'articolo scopriresti che il tizio HA DATO le dimissioni, senza "pretendere" alcunchè. Non sappiamo cosa sia successo quando è tornato all'albergo e l'hanno riassunto. Non era certo in posizione di "pretendere", quindi non credo proprio che la tua interpretazione sia corretta.

edda.buti

Lun, 23/07/2012 - 17:38

Ma come è possibile che la dirigenza di un albergo di tale rinomanza si faccia schiacciare da un essere di tale schifosa persona. Rimandatelo al suo paese.....

vfangelo

Lun, 23/07/2012 - 17:36

Si possono ascoltare certe prese di posizioni, questi stranieri hanno rotto, e il direttore e' stato molto accomodante questo perche e' mussulmano se era italiano non gli facevano tanti complimenti e se ritornava, sicuramente non lo avrebbero riassunto, povera Italia ma quando ci ribbelliamo e cacciamo tutti, non per razzismo ma solo perche loro non accettano di essere come noi. Che schifo chi ci governa ci stanno svendendo come mobili vecchi,ma si accorgeranno dell'errore che stanno commettendo , i giovani anche loro fanno finta di non capire che gli stranieri gli stanno togliendo anche le mutande,ma loro dormono.

Cinghiale

Lun, 23/07/2012 - 17:39

Da Italiano mi vergogno! Questo poverino ha lasciato tutto a casa per venire da noi a lavorare e lo trattate quasi tutti male. Se non volete integrarvi andate in un altro paese. Ormai non si capisce più quel'è il limite, faccio prima ad andarmene io, in casa nostra non comandiamo più. Domani mi converto, dopodomani riempio mia moglie di botte, tra due giorni vado in chiesa ad insultare il parroco e tra tre chiedo la pensione anticipata perchè non ho più voglia di lavorare.

Ritratto di mark911

mark911

Lun, 23/07/2012 - 17:51

Jacopo82. Io mi riferivo al suo intervento in cui voleva sapere quanti di noi etc etc ... non nello specifico dell'articolo.

canova.emilio

Lun, 23/07/2012 - 18:11

Per molti anni devo aver frainteso il termine integrazione. Per integrazione si intende che loro si devono integrare con il nostro modo di vivere e con le nostre regole, o viceversa? Perchè se mai fosse viceversa, non si chiamerebbe più integrazione ma occupazione.

canova.emilio

Lun, 23/07/2012 - 18:14

Per molti anni devo aver frainteso il termine integrazione. Per integrazione si intende che loro si devono integrare con il nostro modo di vivere e con le nostre regole, o viceversa? Perchè se mai fosse viceversa, non si chiamerebbe più integrazione ma occupazione.

Pautasso

Lun, 23/07/2012 - 18:16

Quanto aveva ragione Oriana Fallaci a dire che ormai siamo in Eurabia....!!!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 23/07/2012 - 18:26

jacopo82 - 15:28 scrive: "Solo per curiosità, mi piacerebbe sapere quanti di voi accetterebbero di buon grado di avere un capo musulmano, o negro, o arabo, o slavo, o di una qualsiasi fantasiosa categoria di vostro gradimento …" - - - Non ce l'ha proprio fatta ad inventare un commento più idiota ?

bruco52

Lun, 23/07/2012 - 18:48

ma va'fa'n........gli diamo pure ragione a questi s...

sale.nero

Lun, 23/07/2012 - 18:46

Leggere questi articoli fa male perchè il protagonista appartiene alla razza che si ritiene più evoluta e democratica, perchè vuole imporre il suo diktat in un Paese che non è il suo (per di più lavora), perché gli danno anche ragione e cercano di mediare!! ... "Il sonno della ragione produce mostri!"

MaiRuss

Lun, 23/07/2012 - 19:18

Fanc.... se da italiano mi comportavo così il danieli mi dava un calcione nel lato B e FUORI! Dove sono le femministe? Buffoni è razzismo alla rovescia. Questo tizio occupa un posto che tantissimi italiani vorrebbero avere, ma lui fa quello che gli pare: E' EXTRACOMUNITARIO e il danieli lì a leccarlo!!!! Siamo proprio un paese di PISTOLA, DI TAFAZZI. Noi andiamo a casa loro ad aiutarli e questi che fanno? CI DANNO FUOCO! Continuiamo così è l'italiano come popolo non avrà nemmeno la soddisfazione dei nativi americani: VIVERE IN RISERVE. Verremo buttati a mare quando sarà il loro momento. Cujun!

MaiRuss

Lun, 23/07/2012 - 19:24

Ma questo è un facchino o un dignitario di corte???? A CASA!!! Io non voglio calarmi le braghe, vengo male in mutande!!

Ferri Nicolò

Lun, 23/07/2012 - 19:45

Sono meravigliato dalla dichiarazione del direttore d'albergo, dovremo forse chiedere all'assunzione del lavoratore la religione che profess professa? Il direttore non merita quel posto! Che venga rimosso.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 23/07/2012 - 19:51

Quando leggo notizie come queste spero che questo ignobile cesso di nazione senza dingnita' e rispetto per se stesso fallisca miseramente. Ci siamo vicini....ancora qualche mese......

cividale

Lun, 23/07/2012 - 20:08

jacopo82 si vede chiaramente che sei razzista.Beato a te che trovi lavoro fisso :alla Lega Nord.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Lun, 23/07/2012 - 20:10

ma se fosse successo il contrario si sarebbe raggiunto un accordo????? vengono a casa nostra e vogliono comandare loro e non essere comandati..... poi vengono a raccontarci che noi siamo razzisti. L'Italia agli Italiani tutti gli altri a casa loro

ingenuo39

Lun, 23/07/2012 - 20:16

Domanda? Quando arriverà una cliente donna e gli chiederà di portarle i bagagli, ci vorra l' interprete anche in quel caso? Penso che al "Danieli" si debbano ringraziare i Titolari, per aver creato un posto di lavoro in piu. Questo mi sembra averlo imparato dai nostri Dirigenti Statali in fatto di assunzioni inutili. P.S.: anche i nostri sindacati ringraziano per il posto di lavoro aggiunto mentre il Paese in crisi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 23/07/2012 - 20:31

.... il mondo è sempre dei più forti. E noi siamo ormai infrolliti e fiacchi

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 23/07/2012 - 20:29

.... i nostri sinistri vogliono il Paese pieno di questa gente... hahahaha i primi ad esser messi in riga saranno proprio loro. Poveri idioti

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 23/07/2012 - 20:31

con tutti i nostri disoccupati...

Albert1

Lun, 23/07/2012 - 21:50

@ jacopo82 Guarda che stranamente sono sempre i mussulmani a lamentarsi o a reagire a certe situazioni! Con la crisi che c'è lavorerei per chiunque e comunque l'ultima mia "capa" era una troglodita ma non perchè donna! Tant'è che il suo sostituto è peggio! La cosa che deve far riflettere è che al contrario di tutti gli altri, i mussulmani mettono il loro credo davanti a tutto anche alle leggi e regole. Può andar bene a casa loro NON certamente in occidente. E questo non lo capiscono, proprio non gli entra. E noi europei smidollati e senza più ideali, siamo sempre pronti a scendere a patti con sti individui che tengono 1000 volte di più ad un cammello che a qualsiasi essere non mussulmano. Che si f.o.t.t.a.n.o. W Israele che li conosce bene e sa come trattarli.

Albert1

Lun, 23/07/2012 - 21:46

@ jacopo82 Guarda che stranamente sono sempre i mussulmani a lamentarsi o a reagire a certe situazioni! Con la crisi che c'è lavorerei per chiunque e comunque l'ultima mia "capa" era una troglodita ma non perchè donna! Tant'è che il suo sostituto è peggio! La cosa che deve far riflettere è che al contrario di tutti gli altri, i mussulmani mettono il loro credo davanti a tutto anche alle leggi e regole. Può andar bene a casa loro NON certamente in occidente. E questo non lo capiscono, proprio non gli entra. E noi europei smidollati e senza più ideali, siamo sempre pronti a scendere a patti con sti individui che tengono 1000 volte di più ad un cammello che a qualsiasi essere non mussulmano. Che si f.o.t.t.a.n.o. W Israele che li conosce bene e sa come trattarli.

Albert1

Lun, 23/07/2012 - 21:49

@ jacopo82 Guarda che stranamente sono sempre i mussulmani a lamentarsi o a reagire a certe situazioni! Con la crisi che c'è lavorerei per chiunque e comunque l'ultima mia "capa" era una troglodita ma non perchè donna! Tant'è che il suo sostituto è peggio! La cosa che deve far riflettere è che al contrario di tutti gli altri, i mussulmani mettono il loro credo davanti a tutto anche alle leggi e regole. Può andar bene a casa loro NON certamente in occidente. E questo non lo capiscono, proprio non gli entra. E noi europei smidollati e senza più ideali, siamo sempre pronti a scendere a patti con sti individui che tengono 1000 volte di più ad un cammello che a qualsiasi essere non mussulmano. Che si f.o.t.t.a.n.o. W Israele che li conosce bene e sa come trattarli.

dinross

Lun, 23/07/2012 - 22:57

buttarlo in canal con i paltegani

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 24/07/2012 - 01:20

Una persona da licenziare immediatamente per giusta causa. Uno che rifiuta gli ordini di un suo superiore con dei motivi discriminatori per la donna va licenziato. Dove sono finite le femministe? Sono troppo occupate a fare le moraliste con Berlusconi? E al Danieli hanno forse paura dei deliri maschilisti di un facchino? Hanno le pa..e in quell'albergo?

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 24/07/2012 - 01:45

Ric60 Lun, 23/07/2012 - 16:31 scrive: "Leggo i commenti trasecolando.....la persona in questione non si era imposto ma tutt'altro..aveva rassegnato le dimissioni piuttosto che sottomettersi.E' la direzione dell'hotel che ha deciso altrimenti …" - - - Invece di trasecolare provi a leggere attentamente l'articolo e magari anche a recepirlo; il facchino dopo essersi dimesso è tornato CHIEDENDO alla direzione di essere riassunto (dettando condizioni).

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 24/07/2012 - 01:53

Da qualche tempo vado dicendo che questo paese sta diventando un Centro d'Allevamento Cretini; questa è un'ulteriore riprova e l'Hotel Danieli è in ottima posizione per aggiudicarsi il TopTen (con buona pace di Giuseppe Dal Niel, detto "Danieli", e dei dogi Dandolo).

a.zoin

Mar, 24/07/2012 - 08:38

Perche`non se ne torna ,con la sua famiglia e tutti i suoi connazionali,al suo paese,potrebbe andare al pascolo con i cammelli. Sarebbe da pazzi ,che lo stato passi a questo IDIOTA qualsiasi aiuto economico. Che se ne vada.( QUESTO E`PURO RAZZISMO ).

Pautasso

Mar, 24/07/2012 - 08:51

x ninito Grazie per l'indirizzo. Ho provveduto a scrivere al Danieli e spero ed invito tutti a fare altrettanto.

nino47

Mar, 24/07/2012 - 09:39

altro che rispetto per tutti! sono convinto che l'hanno ripreso a braccia aperte perchè se la sono fatta sotto al pensiero di un'eventuale rappresaglia mussulmana!!!

Ritratto di Fabrizio Bulleri

Fabrizio Bulleri

Mar, 24/07/2012 - 10:03

Siamo arrivati alla frutta! Aveva ragione la Fallaci quando scriveva che stiamo scivolando in EURASIA! Che un misero facchino abbia dato le dimissioni perché e' comandato da una donna e' una cosa difficile da capire, ma che un direttore di un albergo ,come il Danieli, sia rimbischerito a tal punto da trovare una mediazione del genere mi sembra una ASSURDITÀ tale da licenziarlo per palese RINCOGLIONIMENTO.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mar, 24/07/2012 - 10:04

Senza parole, tant'è assurda la situazione e la vicenda evidenziata.

Giustopeppe

Mar, 24/07/2012 - 11:05

….e gli permettono pure di dettare condizioni!? Fuori subito dall’ Italia a calci nel sedere e impalato nella più alta delle piramidi.

Wolf

Mar, 24/07/2012 - 11:09

Siamo al delirio....un mondo destinato a scomparire dove l'inciviltà e l'ignoranza dominano. Inchiniamoci di fronte all'idolo pedofilo islamico maommetto.

marcomasiero

Mar, 24/07/2012 - 11:25

ecco là ! serviti i voemosse ben e tutta la melma che sostiene l' islam e favorisce l' invasione ! ORA TENETEVELI !!!!

ilretico

Mar, 24/07/2012 - 11:43

un calcio nel culo no?????????

Pautasso

Mar, 24/07/2012 - 11:49

E le erinni femministe? Silezio di tomba....! Ipocrite!

Ritratto di bacco

bacco

Mar, 24/07/2012 - 12:06

e tra un po' avremo questo tipo di trattamento da questi signori ,sempre che non facciamo qualcosa prima che sia troppo tardi http://tv.liberoquotidiano.it/video/107105/Ecco_come_gli_islamici_sgozzano_i_cristiani.html questo video e' stato ripreso da libero.it

patty

Mar, 24/07/2012 - 12:22

Ci dobbiamo inchinare al volere dei nuovi padroni dell'Italia e del mondo.

jacopo82

Mar, 24/07/2012 - 13:19

cividale è evidente che hai qualche problema di comprensione del testo. Evito di rispondere a un messaggio privo di senso.

Giustopeppe

Mar, 24/07/2012 - 14:13

E’ molto probabile che lui gli abbia chiesto la mano, lei ha risposto picche e, lui dal dispiacere, si è licenziato. Poi lei si è ripensata, ma si, ma dai, vediamo, e lo ha riassunto. A MUNGERE CAMMELLI TI MANDEREI, BEDUINO. Da noi tutti possono fare quel che vogliono (nel male), solo noi, in casa nostra, non possiamo muovere un dito anche se a fin di bene

Ritratto di mekong

mekong

Mar, 24/07/2012 - 14:20

al "signore" sarebbe bastato indicare la porta e la strada per andare dove la pensano come lui!!!

Ritratto di mekong

mekong

Mar, 24/07/2012 - 15:31

al "signore" sarebbe bastato indicare la porta e la strada per andare dove la pensano come lui!!!!!

franco.curiale

Mar, 24/07/2012 - 15:35

Purtroppo ce ne sono milioni nel mondo di figuri del genere. Noi diciamo di non essere razzisti, ma è una generalizzazione del problema. Dividere le razze per il colore della pelle non significa niente perché ci può essere un orientale civilissimo come un orientale da rinchiudere a vita, come quel pachistano che ha ucciso la figlia e l'ha sepolta in giardino solo perché voleva evolversi per integrarsi e vivere come una italiana. Quindi in questo caso che vogliamo dire che il difetto di quel padre snaturato era il colore della pelle? Il vero modo di essere razzisti é valutare gli usi e costumi dei popoli che vivono in quei Paesi da dove provengono gli immigrati poi valutare caso per caso il grado di evoluzione culturale prima di accoglierli o meno. senior