Non sopporta la moglie: albanese evade dagli arresti domiciliari

Un cittadino albanese ha evaso per ben tre volte gli arresti domiciliari giustificandosi così: "Preferisco il carcere alla convivenza con mia moglie"

Evade dagli arresti domiciliari per evitare la convivenza con la moglie: così un cittadino albanese ha confessato agli agenti di non voler più fare ritorno a casa e di essere disposto a commettere qualsiasi altro reato pur di finire in carcere.

Sembra un'assurdità e invece al mondo c'è anche chi preferisce il carcere alla convivenza con la moglie. È il caso di Durim Bahja, un cittadino albanese che in ben due occasioni è evaso dagli arresti domiciliari ai quali era sottoposto, pur di non abitare sotto lo stesso tetto della moglie. Secondo gli inquirenti, lo straniero ci stava riprovando ancora perché "proprio non vuole stare con la donna".

Come scrive iltirreno, martedì mattina una volante della polizia è intervenuta su richiesta dello stesso albanese che, sceso in strada, ha confessato di aver abbandonato gli arresti domiciliari (L'uomo aveva questi obblighi perché in passato era stato accusato per reati legati agli stupefacenti ndr). Subito, lo straniero è stato denunciato e una volta in questura ha spiegato di non voler tornare assolutamente nella sua abitazione.

L'uomo avrebbe detto che sarebbe disposto a compiere qualsiasi reato pur di tornare in carcere e scappare da sua moglie. Ma colpo di scena: la sua richiesta è stata esaudita. Considerata la ripetuta violazione dei suoi obblighi e il suo rancore verso la moglie, l'albanese è stato messo alla sbarra. Ma dopo un fermo temporaneo, Durim Bahja, è stato liberato e i magistrati gli hanno imposto semplicemente l'obbligo di firma.

Insomma, nonostante l'albanese abbia detto chiaramente quale siano le sue preferenze, i magistrati si sono rifiutati di ascoltarlo e lo hanno spedito direttamente dalla moglie.

Commenti

Linucs

Mer, 03/08/2016 - 19:11

"Albanese."

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 03/08/2016 - 19:15

Peggior PENA di questa era impossibile da trovare, stavolta c'è un VERO GIUDICE a Berlino!!! PORACCIOOOO!!!!lol lol.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 03/08/2016 - 19:18

Se poi ammazza la moglie..tutti a strapparsi i capelli ed a mettersi in gramaglie!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 03/08/2016 - 20:31

Quindi costui ha indirettamente trovato il modo di sbarazzarsi degli arresti domiciliari in favore dell'obbligo di firma.GENIALE.Meno geniale la decisione del giudice che ha dimostrato di non aver capito una beata mazza.Mi piacerebbe conoscere il pensiero della moglie.......

vince50

Mer, 03/08/2016 - 21:50

Saggia decisione dei giudici,in attesa che questo poveretto faccia fuori la moglie.

Ritratto di Zio_Fester

Zio_Fester

Gio, 04/08/2016 - 00:26

Si vero, perché alcune donne, veramente stressano troppo, e poi tanto danno ragione sempre a loro !