Nuova Zelanda, Fight Club dietro le sbarre: i combattimenti tra detenuti

Un gruppo di detenuti ha pubblicato online i video dei combattimenti in stile Fight Club

Hanno creato un Fight Club in carcere. Infrangendone però subito la primara regola: "Non dovete parlare mai del Fight Club".

Alcuni detenuti del carcere di Mt Eden di Aucklandin Nuova Zelanda hanno pubblicato i video dei loro combattimenti direttamente sui social ed hanno fatto rapidamente il giro del web. Tatuaggi lungo tutta la schiena, muscoli in vista come Brad Pitt nello scantinato nel film "Figh Club". Tra le pareti delle celle, dietro le sbarre della prigione i detenuti passano il tempo picchiandosi. Due combattono, gli altri guardano e incitano i compagni di galera lanciando uova sui contendenti. "Rialzati", si sente nel video mentre uno dei due cade a terra colpito da un pugno.

Le scene riprese dagli stessi detenuti sono diventate virali. Le autorità e i criminologi si sono scagliato contro la gestione della prigione. Eppure per evitare tutta questa pubblicità bastava seguire la regola n°1 del Fight Club.

Commenti

Linucs

Lun, 20/07/2015 - 21:23

Poi vieni a piangere perché vuoi le cure gratis.