Odio ad personam

Caccia all'uomo. Il nemico che i grillini vogliono abbattere è prima di tutti uno: Silvio Berlusconi. L'antiberlusconismo ossessivo non è una meteora, nel firmamento dei Cinque Stelle. L'odio per il leader di Forza Italia è una delle prime ragioni sociali del Movimento. E ora, alla vigilia delle elezioni siciliane e all'antivigilia di quelle politiche, con un Cavaliere sempre più forte, tirano fuori le loro vecchie cartucce. Ma la polvere da sparo ormai è bagnata.

Tutto è iniziato a metà degli anni Novanta, Berlusconi non aveva fatto in tempo a mettere un piede nell'arena politica che Grillo lo aveva già messo nel mirino. Prima lo faceva dai palchi dei propri show portando a casa una lauta ricompensa. Poi ha deciso di passare all'incasso elettorale. Lo ha dipinto come un imprenditore sull'orlo del crac finanziario (ma l'unica cosa che è fallita è stata la sua previsione), un capitalista senza scrupoli e un mafioso. Ma era solo l'inizio di una campagna contra personam che sarebbe proseguita per anni, passando dalle minacce agli insulti fisici, dagli auguri di sventure ai nomignoli dispregiativi. Un odio viscerale che dal copione del comico sarebbe poi entrato anche nei programmi del politico. Gli attacchi si fanno sempre più personali, morbosi e violenti.

Grillo è sempre in prima linea contro il leader di Forza Italia: nel 2002 porta in giro uno spettacolo di 150 minuti monopolizzato dalla figura del Cavaliere, nel 2003 aderisce a un'azione di boicottaggio contro i prodotti che fanno pubblicità sulle reti Mediaset. Lo scopo? «Difendere la libertà di informazione». Danneggiando un'azienda che offre occupazione a migliaia di persone. Ma era l'Italia dell'antiberlusconismo con la bava alla bocca, del nemico da abbattere a tutti i costi. Quando può, Grillo si accoda a tutte le manifestazioni anti Cav da piazza Navona al Popolo viola, e se ha bisogno di una platea maggiore va in tv, dal suo amico Santoro. Il giorno in cui il Cavaliere viene condannato in via definitiva il leader dei Cinque Stelle brinda «a un evento storico come la caduta del muro di Berlino». Si sa, lui ama sconfiggere i nemici per via giudiziaria più che elettorale.

È un'ossessione ai limiti dello stalking. Grillo odia Berlusconi e tutto quello che fa riferimento a lui. A partire da Fininvest: nel 2004 scrive su Internazionale che il colosso di Cologno Monzese ha accelerato il declino del Paese. Non si sa su quali basi. Ma non c'è da stupirsi: Grillo è anche quello che diceva che l'Aids non esiste e che i vaccini sono inutili. Nel 2012 viene condannato per diffamazione a risarcire 50mila euro al Biscione.

Ma la persecuzione verso il patrimonio della famiglia Berlusconi (e non solo, nel sedicente francescanesimo grillino i ricchi sono tutti dei pericolosi nemici) arriva anche nella prima bozza del programma dei pentastellati sull'informazione, nel quale è scritto nero su bianco che con un loro ipotetico governo non potrà esistere nessun canale televisivo nazionale posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato con più del 10 per cento. Vi viene in mente qualcuno in particolare? Ecco, appunto. Praticamente un esproprio di Stato. Una misura sartoriale fatta per spegnere Mediaset. E poi - insulto dopo minaccia - arriviamo fino agli ultimi mesi, con il tentativo di far fuori Berlusconi dalla vita politica con un emendamento ad hoc da infilare nel Rosatellum. Per chiudere con la ridicola indagine, aperta a Firenze, sulle stragi di mafia, che ricalca uno dei refrain grillini e porta in calce la firma di Nino Di Matteo, amico e grande ispiratore del Movimento 5 Stelle. E siamo solo all'inizio di una lunga campagna elettorale.

Commenti

Popi46

Gio, 02/11/2017 - 09:37

Ma perché lo odia così tanto? È solo la solita invidia sociale tipica dei simpatizzanti PCI-PDS-DS o il Cav gli ha fatto uno sgarbo tale da doversi vendicare costi quel che costi? Una cosa è la competizione politica su idee e programmi, un'altra l'odio personale. E Grillo idee programmatiche non le ha, ah,sì,ius soli,reddito di cittadinanza e...onestà onestà onestà (vasto programma)

Alessio2012

Gio, 02/11/2017 - 10:31

E pensare che i grillini sono cresciuti con Bim bum bam... La realtà è che fare del bene nella maggioranza dei casi non serve a niente, e "gli altri" sono sempre dei nemici.

fft

Gio, 02/11/2017 - 10:34

Articolo ad personam su giornale ad personam contra Grillo personam.

buri

Gio, 02/11/2017 - 10:41

M5S sosgrazia nazionale

idleproc

Gio, 02/11/2017 - 10:54

Come posono odiare il Berly? Anche se forse ha un po' esagerato, ha realizzato la Rivoluzione Sessuale in Italia. E' l'unico Comunista non stalinista presente in Italia, anche se lui non lo sa. Essendo anarco-iperliberista e antistatalista, alla fine è lì he si va a finire. E' vero, ha la fissa dei "moderati" che se lo fregano regolarmente ma nessunno è perfetto.

avallerosa

Gio, 02/11/2017 - 11:19

Provavo molta simpatia per il M5S, ma con questo odio identico a quello dei comunisti verso Berlusconi, ora provo solo disgusto, peccato.

VittorioMar

Gio, 02/11/2017 - 11:42

...LA "SPECTRE"IN AZIONE !!

sibieski

Gio, 02/11/2017 - 11:47

ma non ci credono neanche quelli di Repubblica...una farsa

mcm3

Gio, 02/11/2017 - 12:04

Una povera vittima di dicerie infondate..

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Gio, 02/11/2017 - 12:16

l'antiberlusconismo viscerale è sempre stata una patologia virale ed ha infettato tutta la sinistra italiana, da quella radicale a quella dei quaquaraquà parolieri alla bertinotti, basti ricordare l'augurio che d'alema fece a Berlusconi appena fu eletto presidente Del consiglio: vorrei vederlo in esilio col piattino in mano a chiedere l'elemosina.

bruco52

Gio, 02/11/2017 - 12:17

l'odio dei grillini per Berlusconi è pari alla loro inettitudine...

pasquinelli

Gio, 02/11/2017 - 12:21

Ma perchè la gente continua a dimenticare che Grillo, ideologicamente, era un extra parlamentare di sinistra con aperte e tutt'altro che nascoste simpatie per gli artefici e i protagonisti della lotta armata proletaria? Si può ipotizzare che un simile elemento dia vita ad un movimento con intenti e programmi politici liberali e democratici?

fft

Gio, 02/11/2017 - 13:57

Il bello e' che, finito di leggere l'articolo (imbarazzante), qualcuno ci crede davvero a questo odio coltivato, fatto crescere , portato avanti assiduamente e pervicacemente per tanti anni. Articolo contra personam ad orologeria

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 02/11/2017 - 15:36

Sono incerto se fa più orrore Grillo o la magistratura italiana: ai posteri l'ardua sentenza.

Ritratto di michageo

michageo

Gio, 02/11/2017 - 17:16

caro (si fa per dire..) Grillo, è brutta l'invidia, vero???Ti da fastidio che il Cav .ti abbia fatto la "tara" in tempi non sospetti, e poi la casa a Lugano,dai.... eh eh. sei un quaquaraquà qualsiasi

dagoleo

Gio, 02/11/2017 - 17:24

I grillini già dalla Sicilia inizieranno un declino inesorabile che li porterà in pochi anni a dissolversi.

VittorioMar

Gio, 02/11/2017 - 18:04

..E' NOTO CHE DAL 1992,GLI IMPIEGATI STATALI IN MAGISTRATURA VOGLIONO TROVARE,UNA TESTA DI PONTE,UNA BRECCIA IN UN PARTITO POLITICO PER GOVERNARE;L'M5S POTREBBE ESSERE IL PORTATORE SANO O "INSANO" O PARASSITARIO PER RIUSCIRE NELLA LORO INSANA DITTATURA !!...RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI A SCAVALCARE LA DEMOCRAZIA ??..CREDO DI NO!...SI SONO TANTO DELEGITTIMATI CHE VENGONO GUARDATI CON SOSPETTO !! ..DAL CASO TORTORA IN POI !!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 02/11/2017 - 18:14

In più di un anno, i "5 stelle", hanno dimostrato di essere ne più ne meno che come "COLORO CHE SI NASCONDONO SOTTO LE ALI DELLA DEMOCRAZIA", FORSE UN PO MENO LADRI, MA DEI SUPER INCAPACI CON UNA PARLANTINA ECCEZZIONALE ED UN PAGLIACCIO A CAPO.

Ritratto di Cali85

Cali85

Gio, 02/11/2017 - 18:16

Ragaa... Basta ricordare i fatti !!! Tutto è nato dalla " Tranvata " che prese la " Gloriosa macchina da guerra " !! ( Provate a togliere dalla bocca di vostro figlio un gustoso gelato ed è fatta !! Vi odierà per sempre!!! )

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 02/11/2017 - 19:06

Berlusconi è odiato come Trump, il mondo è infettato dall'internazionale/social/burocrati, i cd ricchi, vedi Giovanni Agnelli, o i pirati finanziari come lo "svizzero" o uno come Soru, solo se finanziano copiosamente quella parte politica o se ne prendono la tessera possono avere un po di tranquillità..

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 02/11/2017 - 19:58

Solo i 5S? Anche Ingroia ammette: «E' giusto processare Berlusconi perché è di nuovo centrale nell'agone elettorale.» Un "solenne" grazie ad Ingroia bisogna tributarlo anche da parte mia che non ho mai votato Silvio. Il "rivoluzionario" giornalista ed ora avvocato (mi pare editorialista de Il Fatto quotidiano), ha manifestato tutto il suo livore. Mica roba da poco: contribuisce a mettere in luce comportamenti (ad orologeria) tipici di certa magistratura militante.

edo1969

Gio, 02/11/2017 - 20:15

ma quale odio, nessuno se lo fila più perchè non conta più un piffero, solo voi perchè vimpaga lo stipendio, vi si può capire

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 02/11/2017 - 22:06

Già, perchè la maggior parte di loro, nullafacenti, è schierata, e lo era, a sinistra, classico alveo per i fancazzisti parassiti.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 03/11/2017 - 10:00

Il m5s ha il doppio, dicasi doppio, dei voti del vecchio silvio.Il m5s ha oggi tolto tantissimi voti al vecchio politico.Da qui si comprende perfettamente perchè ogni giorno il Giornale picchia duro sui grillini, è il tentativo disperato di non farne uscire ancora altri di voti ed è per questo che si omette volontariamente di ricordare il sostegno ai governi monti e letta, alle riforme di renzi, alla rielezione di napolitano, tutti passaggi fondamentali degli ultimi 5 anni che hanno visto il vecchio a braccetto con la sinistra.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Ven, 03/11/2017 - 11:06

Agrippina - Sicuro? Provi a pensare quanto sono quelli che non hanno votato e che in questi ultimi anni stanno aumentando sempre più (oltre il 40%). Di sx non sono di sicuro! Di disperato, al contrario, vedo certa arroganza grillina che vuole a tutti i costi governare ma che non si esprime in modo chiaro su tanti temi che riguardano i cittadini. Si è fissata con una classe politica sicuramente discutibile ma la gente VUOLE sapere ad esempio come si comporterà con la Ue che ci riempie di tasse, come si comporterà con l'immigrazione, con i nostri poveri, come diminuirà il colossale debito pubblico etc. Tutto questo nei dettagli ancora non se ne parla, non leggo niente in giro, solo polemiche a non finire.

Ritratto di gianpiz47

gianpiz47

Ven, 03/11/2017 - 12:42

x fft: Cretinata ad personam

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 03/11/2017 - 14:22

grillo è stato, è, e sempre sarà un komunista. Nessun komunardo avrà mai il mio voto.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 03/11/2017 - 14:56

i 5s sono un giocattolo inservibile costituito da pupazzi raccolti per strada, cacasotto, ed incapaci, malcontento del popolo sprecato in una truffa

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 03/11/2017 - 18:52

mcm3 Gio, 02/11/2017 - 12:04...Lei invece è vittima, consapevole, delle sostanze che assume...E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 03/11/2017 - 18:54

fft Gio, 02/11/2017 - 13:57...Nessuno è obbligato ad essere ridotto come lei, invece lei insiste! Perchè vuole insegnarci la sua ignoranza? E.A.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 03/11/2017 - 18:55

Coraggio Forza Italia spazziamo via le scorie anche da sotto il tavolo e il tappeto. Shalòm.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 03/11/2017 - 18:57

Agrippina Ven, 03/11/2017 - 10:00...Oppio o peyote? Si disintossichi, sta peggiorando a vista d'occhio!E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Ven, 03/11/2017 - 19:00

I pentasfigati: piccoli perdenti crescono...E.A.

Ritratto di manasse

manasse

Sab, 04/11/2017 - 09:30

l'uomo che ha distrutto la gioiosa macchina da guerra del comunista ochetto e la sua congrega è una cosa che non si può perdonare,e visto che l'unico mezzo per far sparire il nemico incorruttibile(per i rossi) visto la sua potenza finanziaria hanno usato la calunnia e la magistratura più rossa del mondo per riuscirci con una legge che più ad personam di quella usata retroattivamente contro di lui èpoi mai usata congli amici sono riusciti per in pò a metterlo in angolo ma siccome un BERLUSCONI vale più di tutta la congrega rossa ecco i soliti magistrati e pennivendoli di nuovo in prima linea ma sono certo che la prenderanno in quel posto ancora una volta

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 04/11/2017 - 11:49

@Agrippina - con la testa che avete, non avete tolto nessun voto a Silvio, ragionate al contrario, da parassiti. Voi siete per la stragrande maggioranza provenienti da sinistra e molti da quella estrema. Lavorare niente, tassaer chi lavora, e sperperare denaro ai vostri amici parassiti. Questo è quello che proponete. Mi sa che ha ragione Berlusconi per l'ennesima volta: se vincete voi è un disastro per tutta l'Italia, non sapete fare niente, non avete mai lavorato, si intende per davvero, non da parassita solito.

soldellavvenire

Sab, 04/11/2017 - 12:13

grillo ha più possibilità di ereditare la destra che non i vari tirapiedi del papi, e giustamente ha fretta di farlo: a partire dalla Sicilia

Guido_

Sab, 04/11/2017 - 12:40

E' vecchia la tattica di farsi passare per vittima, serebbe però meglio che i cittadini imparassero che chi ha corrotto, frodato lo Stato o commesso altri gravi delitti dovrebbe esser allontanato dalla politica vita natural durante. L'odio qui non c'entra.

soldellavvenire

Sab, 04/11/2017 - 20:12

poveri bananas ma quanto vi rode di aver perso metà dei voti a favore di grillo?