Omicidio Roma, Luca prima di essere ucciso ha viaggiato con un ragazza

Nell'omicidio del 23enne romano spunta la figura di una ragazza. Secondo gli investigatori, sarebbe una bionda di 25 anni che avrebbe viaggiato con la vittima circa due ore prima che venisse torturato e ucciso

L'omicidio del giovane 23enne Luca Varani si infittisce. Nonostante sia chiaro chi sia stato a uccidere il ragazzo, in contorni della vicenda non sono ben chiari. Dopo l'interrogatorio dei due killer, Marco Prato e Manuel Foffo, in cui hanno giocato a puntarsi il dito contro, cercando ogni stratagemma per scaricare la colpa l'uno sull'altro, spunta ora una terza figura che potrebbe avere rilievo nella ricostruzione degli eventi.

La vittima, prima di essere uccisa, avrebbe viaggiato su un treno regionale insieme a ragazza bionda di 25 anni venerdì mattina tra le 7.20 e le 7.30. Precisamente due ore prima che Prato e Foffo lo uccidessero in un festino a base di sesso, alcol e cocaina, in un appartamento di via Giordani a Roma. I carabinieri sono alla ricerca della testimone. La sua testimonianza potrebbe chiarire i lati oscuri che ancora accompagnano questa tragica vicenda,