Onestà, trallallà

Il braccio destro del sindaco di Torino, Chiara Appendino, toglie una multa all'amico: altra figuraccia grillina

«La ferocia dei moralisti è superata soltanto dalla loro profonda stupidità», scriveva Filippo Turati. Ma quanto sono stupidi questi grillini che urlano nelle piazze «onestà, onestà» e poi si fanno beccare a togliere le multe ai loro amichetti? È successo a Torino. Paolo Giordana, capo di Gabinetto e braccio destro della sindaca Chiara Appendino, è stato intercettato mentre pietiva il più classico e stupido abuso di potere, roba da sottobosco di Prima Repubblica. Giordana non è soltanto un tecnico, è l'ideologo della Appendino, il Rasputin dei Cinquestelle, uno organico al movimento degli onesti, che solo poche ore prima aveva subito un altro colpo, cioè l'avviso di garanzia per turbativa d'asta al proprio sindaco di Livorno Filippo Nogarin. Chi fa aumentare lo stipendio al fratello del suo socio, chi toglie le multe agli amici, chi pasticcia con i bilanci e chi con gli appalti. Da Roma a Torino via Livorno è questo il bilancio del partito degli onesti dove è andato al governo.

Del resto che c'è da aspettarsi di diverso da un partito il cui leader, Beppe Grillo - come racconta Antonio Ricci, padre di Striscia la notizia, nella sua biografia anticipata ieri dal Corriere -, non tanti anni fa girava nudo negli hotel di Tokyo facendo agguati ai clienti, copiava le battute da altri autori e millantava di aver scritto famose canzoni? Una simpatica canaglia, un pregiudicato per omicidio che non ha mai smentito di essere stato pure evasore fiscale. Di lui, e degli onesti che impongono ai loro dirigenti di togliere le multe agli amici, si sono innamorati pezzi forti della magistratura moralizzatrice, da Piercamillo Davigo a Nino Di Matteo, eroe dell'antimafia pronto a lasciare la toga per entrare in un eventuale governo Cinquestelle. Piccoli truffatori e feroci moralizzatori in campo al grido di «onestà trallallà». Storia già raccontata da un altro capocomico, Totò, nel celebre film Gli onorevoli, in cui il maldestro e nostalgico Antonio La Trippa tentò di scalzare il potere al motto di «vota Antonio, vota Antonio». Salvo poi scoprire che la sua squadra era più furba e corrotta di quella che si proponeva di sostituire. Abbiamo tutti riso, era solo un film.

Vai a immaginare che Grillo avrebbe provato a metterlo in pratica.

Commenti

asalvadore@gmail.com

Dom, 29/10/2017 - 16:45

Honeste vivere alterum non laedere suum cuique tribuere, bisogna dire che Ulpiano era un sognatore e l'Italia di oggi pare propio l'opposto della citazione del gran giurista romno.Siamo andati a finire in un calderone pieno di melma che viene continuamente rimestata dal papa. Quando il premier si riunisce con i cattolici e poi con Renzi commette violazioni alla regola dell'imparzialitá della sua carica; ma che importa, viva la melma.

Ritratto di elkid

Anonimo (non verificato)

VittorioMar

Dom, 29/10/2017 - 17:22

....I GRILLINI SARANNO INADEGUATI, POLITICAMENTE SCORRETTI, IMPREPARATI MA,COME LA LEGA SALVINIANA ,RIESCONO A INCANALARE LE INSODDISFAZIONI DELLA POPOLAZIONE IN UN CANALE "DEMOCRATICO" !! CHI HA VOLUTO QUESTO SONO I GOVERNI PRECEDENTI DI NOMINATI E NON ELETTI,CHE CI HANNO IMPOSTO QUALCOSA DA RIGETTARE COMPLETAMENTE !!.DEMONIZZARLI?..E SE TROVASSERO DEI PUNTI DI CONTATTO ?..E SE IN PARLAMENTO RIUSCISSERO AD ACCORDARSI ?? ...MAI DIRE MAI !!

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Dom, 29/10/2017 - 18:04

Se gli esponenti dei 5 stelle si comportano come gli "altri", tanto vale votare gli "altri" che, almeno, non sono degli improvvisati della politica e faranno meno danni. Sekhmet.

Cheyenne

Dom, 29/10/2017 - 18:43

i grillini sono la quintaessenza del ladrocinio allo stato puro altro che rodotà, altro che onestà

Ritratto di El Presidente

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 29/10/2017 - 19:04

Poi dicono di non essere come gli altri.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 29/10/2017 - 19:26

---anonimo non verificato = sinonimo del dire cose pertinenti e brucianti--che potrebbero mettere seriamente in luce la pochezza dell'autore degli articoli sui quali si commenta--

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 29/10/2017 - 20:47

Il referendum sul maggioritario di Segni,nel 1991, trattava di referendum abrogativo sulla preferenza plurima e sul sistema proporzionale. Un collegio un candidato. E il candidato chi lo proponeva? La plebe? No!! Il patriziato partitico. Dunque, italioti smemorati? Avete votato voi per il maggioritario o no? Ed oggi andate in giro a parlare di preferenze.

gagx

Dom, 29/10/2017 - 22:04

Ma dai vergognati ogni tanto di ciò che scrivi . Non sei nemmeno degno di nominarlo Di Matteo.

Gibulca

Dom, 29/10/2017 - 22:53

Da non dimenticare che la stragrande maggioranza dei 5 stelle arriva dal partico comunista e dalla sinistra. Pagliacci.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 30/10/2017 - 05:18

I grillini sono figli di quella Italia che si sviluppò con il boom economico, la rivoluzione ideologica del 1968, il "guano" prodotto dal facile guadagno in forza di "truffe legalizzate" o complici dei "compagni di merenda". Ora chi riuscirà a raddrizzare la gobba a un anchilosato? Nemo propheta in patria.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 30/10/2017 - 09:06

Il giorno che vedrò uno del PD o di FI o della Lega dimettersi per essere stato sgamato per una multa sarò daccordo col direttore ... penso che dovrò aspettare parecchio

tonipier

Lun, 30/10/2017 - 10:00

"ONESTA' TRALLALLA'" Spett.le direttore, queste frase in ITALIA sono solo fantasie dettate da una persona ritenuta... fuori dal normale. Non si deve dimenticare che migliaia e migliaia di indubbie responsabilità penali in Italia restano sommerse sotto la coltre di errate od imponderate assoluzioni processuali...Questo ci dice, che onestà trallallà da noi è un fiore all'occhiello dei più grandi marpioni della nostra storia

michettone

Lun, 30/10/2017 - 11:34

I moralisti,intravvisti da Filippo Turati,devono intendersi tutti quelli che predicano bene e razzolano male. Mi e' capitato di assistere ad un incontro di Primi Calci (bimbi di 8-10 anni), presso un campetto dell'Oratorio a Roma. Dire che si e' dimostrato,uno scandalo,e' un eufemismo! Mancanza di fair play, volonta' di picchiare e stratonare gli avversari,falli a ripetizione e mai censurati,anzi,sono stati gli IDEALI inculcati evidentemente dagli allenatori,dalla societa' e dai genitori,che fuori,blandivano le loro armi urlanti e perfino minacciose nei confronti degli ospiti e loro parenti accompagnatori,manco fosse stata,la partita, una guerra! Predicare e razzolare, sono due cose distinte e loro,i preti ed il Vaticano,le sanno fare molto bene. Prima o poi,pero',tutto cio' si rivoltera' contro,chi le ha fomentate ed allora....

Giacinto49

Lun, 30/10/2017 - 11:51

Con la politica sarà' impossibile venirne a capo. L'unica speranza è in una dittatura che, riformata nell'arco di un ventennio una classe dirigente onesta e preparata politicamente (per amore o per forza) e mantenuta nel frattempo la attuale, a forza di taglio mani, gambe, testa, a seconda del reato commesso, la sostituisca con la nuova mantenendo regole di severa intransigenza e, magari, premialita' per i meritevoli. La vedo dura, la fame è ancora lontana e siamo ancora pieni di "brioches".

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 30/10/2017 - 12:22

---in italy si corre il rischio sincero di riavere un premier evasore fiscale conclamato di milioni di euro--mentre noi facciamo la guerra e la morale ad un politico che ha cercato di far annullare una multa da 90 euro ad un amico--e poi --da onesto quale è --se ne è vergognato tanto da togliere il disturbo---ma di che parliamo?---

lomi

Lun, 30/10/2017 - 12:31

almeno questo si e' dimesso...gli altri son tutti in parlamento o ad oltre 80 anni invece di togliersi dai c..ni e' ancora qui a parlare del nuovo che avanza...ma fatemi il piacere

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Lun, 30/10/2017 - 13:58

aaahh, bene! se uno/a ruba 5 euro e uno/a ruba un milione non e' la stessa cosa? .... io li vedo ladri/e tutti/e e due.

Rossana Rossi

Lun, 30/10/2017 - 15:51

un branco di arruffapopoli incapaci capeggiati da un pregiudicato.......altro che Berlusconi.....vergognatevi!!!!

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Lun, 30/10/2017 - 16:04

Solo Gesù e senza macchia, vede Dott. Sallusti siamo tutti peccatori ma nonostante cio' conosciamo il bene e il male, il mal costume italiano ben rappresentato dal detto "io sono io e voi non siete un c...o" è trasversale farei una offesa alla sua intelligenza ritenere che esista un partito degli onesti e uno dei disonesti, pero' è altrettanto vero che non possano essere paragonati il tentativo di togliere una multa di 95 euro e gli scandali che ogni giorno coinvolgono la classe dirigente di Forza Italia e Partito Democratico. Il funzionario si è dimesso mentre i politici dei partiti sopra citati fanno carriera.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Lun, 30/10/2017 - 16:11

Tranquillo Dott.Sallusti Lei dice che è una pratica da prima repubblica la rassicuro in realtà era cosi, E' COSI, sarà cosi. Ora in questo minuto secondo in almeno una centinaia di comuni sta avvenendo la stessa cosa che è avvenuta a Torino tra l'altro grazie alle intercettazioni che voi volete limitare

dakia

Lun, 30/10/2017 - 16:12

Parliamo della "MULTA" egregio EL KID io per averne chiesta la legale cancellazione in quanto non possiedo cellulare, motivo di questa, da 180 ne ho dovuto pagare ben 400, vergognati tu che difendi certi principi a chi può pagare anche di più!

michettone

Lun, 30/10/2017 - 16:21

....l'Onesta',la Lealta',lo Zelo,il Fair Play,la Correttezza,la Sensibilita',l'Amore verso il Prossimo,la Misericordia,il Bon Ton, contrastano,con tutti gli altri sentimenti praticati,sia dai Politici,gozzoviglianti,nelle ruberie praticate,che nelle disposizioni impartite dal papa di turno. E' facile predicare Altruismo,mentre,condanna una Nazione ed i suoi abitanti,a soffrire le pene dell'inferno,facendola invadere. Ho raccontato di fatti accaduti in un Oratorio,dove i locali,pur soccombendo all'evento sportivo,hanno praticato l'ostico comportamento, inammissibile perfino nelle onorate patrie galere. Ecco, appunto, come si predica e come si razzola,quando a dirigere l'orchestra, si pongono certi elementi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 30/10/2017 - 16:35

@Elkid - ti sei già messo in luce tu, con quella risposta. In luce negativa, da farfallone arrogante.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 30/10/2017 - 16:46

El Presidente# Uno di FI, come nelle repubbliche popolari, è stato accusato indagato picchiato dileggiato inquisito giudicato e condannato da un magistrato al guinzaglio di Grllobeppe, l'assassino. Prima di entrare in politica non gli avevano fatto neanche una multa che comunque avrebbe pagato di tasca sua. Ma non si vergogna? Proprio come Elkid, il comico. Bella coppia. Fatevi pagare.

Ora

Lun, 30/10/2017 - 16:59

Onestà la sconosciuta da tutto il mondo politico e tutti gli schieramenti compreso il suo caro direttore.

Guido_

Lun, 30/10/2017 - 17:25

Censura, trallalà.

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Lun, 30/10/2017 - 17:49

Gli uomini condannano l’ingiustizia perché temono di poterne essere vittime, non perché aborrano di commetterla. PLATONE

VittorioMar

Lun, 30/10/2017 - 22:36

...QUESTA SERA HA ASSISTITO(SENZA VOLERLO)SULLA "7" IL PSICODRAMMA DEL PD!!..QUATTRO PERSONAGGI CHE SI "SCONSOLAVANO" RECIPROCAMENTE..UN PIANTO DA TRAGEDIA GRECA !!...LA SICILIA LASCIATA NELLE MANI DEL CAV. ..DI SALVINI..E DI UN FASCISTA!!..PIU' PROPENSI AL M5S !!...CREDO CHE SE L'AVESSERO INVITATO....QUALCUNO SI SAREBBE SUICIDATO IN DIRETTA !!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 31/10/2017 - 02:33

@elkid - Ammiro sempre la sua arguzia, ma dal suo ragionamento si potrebbe dedurre che rubare è perdonabile, basta rubare poco (del resto è lo stesso ragionamento di Delrio e forse un vizio di tutta la sinistra). E poi ci ricorda che il poveretto, colto con le mani nel sacco, si è pentito e dimesso. L'onestà di questi feroci moralizzatori è così fatta: si vergognano di quello che hanno commesso non quando lo commettono, ma quando vengono scoperti. Morale (la loro): se rubi poco puoi rubare tranquillamente e se non ti scoprono sei onesto!

stefano.colussi

Mar, 31/10/2017 - 09:01

.. piccoli truffatori & feroci moralizzatori .. faccio domanda ad Alessandro Sallusti: i signori pentastellati, potrebbero essere qualcosa di diverso? secondo me: No. Infatti sono il prodotto più autentico di Seconda Repubblica. O no? colussi, cervignano del friuli, udine, italy

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 31/10/2017 - 09:35

abraxasso# elkid non è arguto, è un trinariciuto comico da avanspettacolo. Strano che uno che ragiona come lei non se ne sia accorto. Lui ed altri stanno qua dentro solo per farsi insultare. Sono dei provocatori mal pagati.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 31/10/2017 - 11:41

-abraxasso-la vuoi sapere l'ironia della storia?--il tizio che si doveva occupare della multa si è informato sull'ente che le raccoglie--la multa specifica era già stata messa nei casi dubbi--le multe dubbie in realtà non vengono più recapitate ai destinatari perchè si teme che una eventuale contestazione al tar faccia perdere più soldi di quanti ne possano entrare--quindi il tizio ha solo millantato nei confronti del politico di essersi occupato positivamente della cosa--la multa si era già disinnescata da sola--detto ciò--per quanto uno possa essere idealista --deve essere pure realista--il moto perpetuo in fisica esiste solo sotto la campana di vetro(sottovuoto)che annulla le forze che si oppongono all'inerzia-allo stesso modo l'onestà perfetta non esiste--accontentiamoci di piccole anomalie di sistema--tieni conto che nelle tasche del grillino non è entrato un euro--e questo politico aveva idee interessanti che sono state buttate via con l'acqua sporca-

Guido_

Mar, 31/10/2017 - 12:01

In Italia il bue da del cornuto all'asino e raccoglie pure applausi. Che paese...