Ong, Grasso contro Zuccaro E nel governo ora è scontro

Il presidente del Senato: "Parole fuori dall'ordinamento di un magistrato". Alfano col procuratore: "Ha ragione, no ipocrisie"

Il caso delle Ong e le parole del procuratore di Catania agitano ancora il governo e arrivano anche a bussare alle porte del Senato. Sulla vicenda è infatti intervenuto Pietro Grasso: "Ho sempre "mantenuto una coerenza con il mio comportamento. Bisogna parlare delle indagini soltanto quando sono concluse, non quando sono in corso. Quindi, parlare ancora prima che si facciano le indagini mi pare un pò fuori dall’ordinamento che un magistrato o un procuratore possa pronunciare. È qualcosa che va fuori da quelle che sono le competenze di un magistrato", ha affermato il presidente del Senato. Poi il numero uno di palazzo Madama ha anche messo nel mirino il grillino Luigi Di Maio: "Nessuno - il governo, un blog o una impresa privata - ha mai nemmeno provato a suggerirmi cosa pensare o dire. Anni di magistratura mi hanno insegnato abbastanza per avere una opinione fondata sui temi della giustizia, delle indagini, e di quando è opportuno che un procuratore parli delle sue informazioni, se suffragate da solidi elementi probatori. Caro Luigi, sei giovane, ma faresti bene a ricordarti che a tutte le età si può e deve imparare. Hai già dimostrato più volte di avere grosse lacune in storia, geografia e diritto: qualche lezione ti sarebbe utile".

E anche Edmondo Bruti Liberati, ex procuratore di Milano ed ex presidente dell'Anm, interviene sul caso: "Io so ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi. Lo può dire Pasolini che subito dopo aggiunge: ’Io so perchè sono un intellettuale, uno scrittorè. Non lo può dire un procuratore".

Intanto nel governo si accende lo scontro sulle rivelazioni del procuratore Carmelo Zuccaro. Dopo la prudenza consigliata dal ministro degli Interni, Marco Minniti e dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, arrivano le parole del ministro degli Esteri, Angelino Alfano che si schiera con Zuccaro: "Io do cento per cento di ragione al Procuratore Zuccaro perchè ha posto una questione vera. Tutti coloro i quali devono sapere sanno che questo rischio c’è. Ha il cento per cento di ragione lui. Sono degli ipocriti e dei sepolcri un pò imbiancati tutti quelli che si indignano a comando. Cioè, se i magistrati dicono delle cose che a loro piacciono, allora i magistrati possono parlare. Se dicono cose che a loro non piacciono, i magistrati devono stare zitti". "Il procuratore Zuccaro non ha generalizzato, non ha sparato genericamente su tutte le Ong - ha aggiunto Alfano - ma occorre andare fino in fondo e penso, e spero, che non sia solo la Procura di Catania ad occuparsi di questa vicenda perchè noi abbiamo fatto un grande sacrificio nel salvataggio di vite umane ed ogni vita umana che si salva e sempre un risultato per l’umanità intera". "Però - ha sottolineato Alfano - bisogna anche capire come fanno alcune ong, e non tutte, neanche la mia è una generalizzazione, a spendere tutti questi soldi solo con i finanziamenti dei sostenitori. Boh, vediamo. Bisognerà accertarlo e spero che siano alcune, e non una sola,le Procure che lavorano su questo". E ad Alfano ha risposto Orlando: "Sul caso delle Ong, sostiene il ministro della Giustizia Andrea Orlando, "Alfano ha più elementi di me" per giudicare le affermazioni del procuratore di Catania, "perché ha fatto il ministro dell'Interno". "Ma se dice che ha ragione, la domanda che sorge spontanea è: non se n'è accorto quando era ministro degli Interni?".

Infine sulle Ong è intervenuto anche il premier Paolo Gentiloni: "L’attività delle organizzazioni non governative nel Mediterraneo e non solo è preziosa e benvenuta e va distinta dalle indagini che la magistratura conduce su informazioni attendibili e specifiche. Penso che dobbiamo essere grati al lavoro che fanno le organizzazioni nel Mediterraneo e in tanti altri settori: senza il lavoro del volontariato l’Italia sarebbe più povera". Ma, ha aggiunto, "se poi ci sono da parte della magistratura delle informazioni specifiche, credibili e attendibili non sarà certo il governo a contrastarle". Insomma, ha concluso, "occorre distinguere dal fatto che l’attività delle organizzazioni di volontariato è un’attività preziosa e benvenuta. Ci sono traffici? La magistratura indagherà. Ci sono volontari che lavorano per salvare vite umane? Benvenuti".

Commenti

Cesare007

Sab, 29/04/2017 - 13:18

Ora si capisce chi è chi!!!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 29/04/2017 - 13:21

Ormai è appurato, i criminali in itaglia sono dentro le istituzioni, definirli traditori è riduttivo.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 29/04/2017 - 13:25

Le elezioni si avvicinano e l'Angelino sta tentando di "cavalcare" l'onda per recuperare VOTI!!!! Cosa scrivono qui i TROLL ROSSI di Salvini!!! SCIACALLO!!! AMEN. Buenos dìas dal Nicaragua, gia sveglio perche fra 30 minuti inizia la QUALI a Sochi.

Ritratto di emo

emo

Sab, 29/04/2017 - 13:25

Con quale coraggio questo "magistrato" accusi un suo pari che dice verità è assolutamente inconcepibile, se poi questo losco individuo riciclato in politica difende la mangiatoia alla quale attinge e si sente autorizzato a sputare sentenze allora non abbiamo più limiti alla decenza, siamo veramente in mano ad esseri vomitevole e rivoltanti

Aegnor

Sab, 29/04/2017 - 13:25

L'ONG-ismo rende un casino,basta vedere l'isterismo che ha causato il metterle sotto osservazione

agosvac

Sab, 29/04/2017 - 13:28

Avrei capito se a parlare fosse stato il Capo dello Stato che è anche Presidente del CSM, organo di controllo della magistratura, ma che c'entra il Presidente del Senato?????

Giorgio Colomba

Sab, 29/04/2017 - 13:28

Grasso che cola (fuori dal vaso): quando il saggio indica la luna, lo sciocco guarda il dito.

handy13

Sab, 29/04/2017 - 13:28

...finirà in NIENTE.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 29/04/2017 - 13:34

grasso è un noto massone

billyserrano

Sab, 29/04/2017 - 13:38

le prove? Il procuratore Zaccaro ha detto solo cose che anche i sassi sanno. Certo ha gettato un sasso nella piccionaia e molti si sono spaventati, così arrivano i soccorsi. Ora si mobilitano mafia, ong varie, cooperative di tutti i colori, e politici che dai migranti hanno da guadagnare, per fermare il procuratore, e fargliela pagare.

nonnoaldo

Sab, 29/04/2017 - 13:39

Se qualcuno aveva dei dubbi se li tolga. La levata di scudi contro Zuccaro dimostra che ha messo il dito nella piaga.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 29/04/2017 - 13:40

e bravo il nostro Grasso, presidente del senato con la dote dell'imparzialità.......peccato che queste cose non le diceva all'epoca della gogna mediatica che la magistratura ha avuto per Berlusconi......almeno abbia il buon gusto di tacere !

petra

Sab, 29/04/2017 - 13:53

Quello che sappiamo per certo, dato che si è visto chiaramente dai reportage televisivi, è che i contatti tra le ONG e gli scafisti avvengono in terraferma, prima ancora dell'imbarco, non direttamente, ma tramite un mediatore-traduttore. E che cos'è questo se non favoreggiamento dell'immigrazione clandestina? Camuffati da salvataggi in mare, sono invece organizzazioni di viaggi illegali verso l'Italia.

maricap

Sab, 29/04/2017 - 13:54

Grasso. Il solito comunista, che pro domo sua, nega anche l'evidenza. Italiani, i comunisti, facendo ancora una volta leva, su una classe di idioti, che nonostante il fallimento della loro ideologia, seguita a votarli, ci stanno facendo invadere, costringendoci con leggi assurde a mantenere gli invasori. Mentre chi è pagato, per prevenire l'assalto, seguita ad essere latitante. Rivoluzione. Al muro i traditori del popolo italiano !

Marcolux

Sab, 29/04/2017 - 14:00

L'armata della nuova sinistra affaristica e menzognera si ribella a chi la sta cogliendo con le dita nella marmellata! Tempi duri per i magistrati o per chinque tenta di screditare la santità delle ONG! Il suo braccio armato, la Magistratura rossa, è pronta a prendere drastici provvedimenti contro il "!ribelle", per garantire alle lobbies catto-comuniste gli enormi guadagni, pari o superiori a quelli derivati dalla droga, ma resi perfettamente legali da un Governo di delinquenti. L'Italia ormai è persa, affondata, senza alcuna possibilità di risollevarsi. Neanche un colpo di Stato ormai è possibile. Tutto è stato occupato, tutto è stato lottizzato. Non c'è più alcuna speranza. La fuga da questo disgraziato Paese è l'unica soluzione.

Marcolux

Sab, 29/04/2017 - 14:03

Grasso e Boldrina, seconda e terza carica dello Stato, o di quel lerciume che ne rimane: da GALERA!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Sab, 29/04/2017 - 14:06

Grasso si schiera dalla parte del suo padrone e quindi con le ONG. Deve pur campare, pover'uomo. Evidentemente lo stipendio da Presidente del Senato non basta, occorre raccogliere da altre fonti per mantenere un certo tenore di vita.

elio2

Sab, 29/04/2017 - 14:06

Secondo i criminali interessi comunisti si liberano gli scafisti, che portano risorse, quindi soldi per le cooperative rosse e le finte onlus clericali, e si condannano i magistrati che non seguendo gli ordini del pensiero unico, vanno a metterci i bastoni tra le ruote. Il parassita grasso, tanto per fare un esempio, da chi è stato eletto? Da nessuno.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 29/04/2017 - 14:09

Le aule dei tribunali Italiani sono piene di casi in cui, molti PM hanno intentato processi con capi di imputazione , spesso finiti con un nulla di fatto semplicemente perchè erano accuse inconsistenti o addirittura inesistenti. Avete mai sentito Grasso o Boldrini redarguire uno solo di questi PM? avete solo sentite difese a spada tratta dell'operato della Magistratura. Notizie finite sui giornali ancor prima di passare per le opportune sedi. Mai un rimprovero o un semplice monito.Oggi invece, si attacca un Procuratore solo perchè ha scoperchiato, a ragione, una cloaca immensa al cui confronto, quella di romana memoria, potrebbe apparire come Il giardino dei Finzi Contini. La solita coerenza di una certa politica d'accatto. E ripeto ancora un concetto: Minniti passerà alla storia per averci fatto rimpiangere Alfano. Dalton Russell.

baronemanfredri...

Sab, 29/04/2017 - 14:10

SENTI MAGISTRATO E PRESIDENTE DEL SENATO GRASSO QUANDO BERLUSCONI AVEVA ALMENO 50 PROCESSI INDAGINI E INTERROGATORI, COME MAI DOPO 2 SECONDI IL GIORNALE LA REPUBBLICA PUBBLICAVA GLI INTERROGATORI? NON ERA QUELLO UNA VIOLAZIONE DEL SEGRETO ISTRUTTORIO E VIOLAZIONE DEGLI INTERROGATORI? SI PUO' AFFERMARE CHE TU SEI INCAZZATO PERCHE' E' SALTATA LA SCHIFEZZA TRA CATTOCOMUNISTI CARDINALI E VATICANO E LA SINISTRA ANCHE ESTREMA.

Biagiotrotta

Sab, 29/04/2017 - 14:12

Pensate che ha fatto anche il giudice a latere nel max processo, grasso fa rigirare Falcone e Borsellino nella tomba. Povera Italia

ILpiciul

Sab, 29/04/2017 - 14:14

Consiglierei al presidente del Senato di chiedersi se i suoi connazionali sono soddisfatti del tran tran. Paura di sorprese eh? Vada un po in giro. Senza scorta magari.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 29/04/2017 - 14:18

Per descrivere la faccia di Grasso dovrei ricorrere alla chimica organica...e verrei subito censurato. Perciò, qui , mi accontenterò di quella inorganica ricorrendo al bronzo.

lawless

Sab, 29/04/2017 - 14:21

l'indecenza della sinistra non ha limiti, sbugiardata anche dal vaticano continua a demolire l'italia e ad affamare gli italiani asfaltando chiunque si mette sulla propria strada. E' ignobile prendersela con uno dei pochi magistrati onesti e non allineati perché sta facendo crollare una architettura scientificamente messa in atto per loschi scopi politici e fascistoidi. La sinistra in italia è "evaporata" è diventata "liquida" i suoi gestori senza idee e ancorati a personalismi non riescono più a convincere perché di fatto sono diventati i nemici e oppressori dello stesso popolo (italiano) che solo a parole dicono di difendere.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 29/04/2017 - 14:21

Grasso, é un presidente di un senato che é stato dichiarato illegittimo,é con quale autoritá parla se lui é solo un presidente illegittimo? nessuno Ha eletto quest,uomo che si atteggia a dare ordini ad un PM che vuole indagare su ONG che fanno affari miliardari con i profughi, É se grasso é la boldrini amano i profughi che li prendano in casa loro é a spese loro senza rompere le palle alla Gente!.

Malacappa

Sab, 29/04/2017 - 14:22

Vi ricordate la canzone,LA VERITA' TI FA MALE LO SO'

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 29/04/2017 - 14:25

Finirà come l'inchiesta sui fratelli Occhionero: insabbiata. E' in gioco il piano di invasione e i poteri forti non vogliono ostacoli. Zuccaro ha la carriera finita.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 29/04/2017 - 14:26

la moderna TRATTA DEGLI SCHIAVI. Camuffata con impossibili etichette umanitariste. Disgustoso. E i peggiori sono i preti. Abolire i patti lateranensi..

27Adriano

Sab, 29/04/2017 - 14:26

Presidente Grasso, massone e criminale. Per colpa tua le Istituzioni diventano " prostituzioni"!

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Sab, 29/04/2017 - 14:30

Ha fatto carriera con l'antimafia e le sue dichiarazioni pari a quelle di Zuccaro ed ora blatera da politico di lungo corso schierato. Dov'era quando i suoi colleghi facevano e dicevano le stesse cose in identiche situazioni ma per altri oggetti? Ha le sue Onlus? Vi rendete conto da che classe politica siamo governati? Ma sono divenuti tutti islamici ?Stanno distruggendo l'Italia e noi continuiamo a farli stare li.

carpa1

Sab, 29/04/2017 - 14:32

Ora è iniziato lo scontro tra chi cerca voti e chi ha ancora interesse affinchè lo scempio dell'Italia continui e si perpetui l'egemonia della sx. In ogni caso risulta molto difficile stabilire chi è più ipocrita e traditore degli italiani.

leserin

Sab, 29/04/2017 - 14:34

Non si capisce perché da Mani pulite in poi PD e soci hanno sempre fatto quadrato intorno alle Procure, oggi che un PM coraggioso potrebbe colpirne gli interessi il governo preferisce defilarsi.

Giorgio5819

Sab, 29/04/2017 - 14:36

...questo grosso, grasso, casino comunista...

anna.53

Sab, 29/04/2017 - 14:38

SPUDORAZTI E IPOCRITI . AVETE PAURA DI SCAVARE LA VERITA' . IL MARCIO VA ELIMINATO CON GIUSTIZIA, QUALUNQUE TARGA PORTI , separando il buono che c'è dal cattivo , secondo leggi vigenti . Ma il can can finirà in silenzio tombale, sta scritto per come si stanno sviluppando le cose .

sergio_mig

Sab, 29/04/2017 - 14:47

Grasso si incavola per salvarsi la poltrona, ALFANO cerca di rifarsi una verginità quando entrambi sono complici nel favorire l'invasione compresa la Boldrini e la kienge. A casa questi nemici del popolo italiano.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 29/04/2017 - 14:50

---grasso ha ragione--il magistratucolo catanese non sa cosa sia il segreto istruttorio---oltretutto spiattellare le indagini ai 4 venti rischia di agevolare proprio i presunti rei che adotteranno le opportune contromisure----le evidenze logiche che può avere anche la persona comune sono un conto --le prove sono ben altro---se si fosse tenuto conto solo delle evidenze logiche--uno come il papy silvio starebbe in galera da anni--mi fanno ridere i garantisti ad intermittenza ed i magistrati che fanno tutti gli stessi passi prima del salto della quaglia in politica---zuccaro nelle file di farsa italia?---swag ganja

OttavioM.

Sab, 29/04/2017 - 15:00

Sono 3 giorni che vedo molti politicanti starnazzare intorno alle dichiarazioni del povero procuratore,tutto questo starnazzare non lo avevo mai visto,neppure quando i pm indagavano sui politici,di sicuro non l'ho mai visto quando indagavano su Berlusconi.Adesso scoprono il riserbo.Che bisogna parlare al 4 grado di giudizio con la condanna passata magari dalla corte europea dei diritti umani.Tutto questo agitarsi intorno alle ong mi ha convinto defnitivamente che il pm ha messo il dito nella piaga.Dove c'è il fumo c'è pure l'arrosto.

antonmessina

Sab, 29/04/2017 - 15:01

è ovvio che grasso sia dalla parte di chi vuole la nostra morte !

franfran

Sab, 29/04/2017 - 15:21

Grasso,Boldrini & Co., il vostro gioco ormai è chiaro: dimettetevi!

19gig50

Sab, 29/04/2017 - 15:22

I sinistri sono tutti d'accordo contro il Procuratore. Il marcio dovrà uscire e le conseguenze le pagheranno tutti e tutte.

Juniovalerio

Sab, 29/04/2017 - 15:23

grasso sa benissimo che in Italia i magistrati parlano prima dopo e durante, e nessuno del cortile suo dice alcunchè , anzi !!! Ora a grasso ( che cola) non sta bene come non sta bene a quelli del suo cortile, sarà che lui e gli altri hanno interessi in questa lucrosa faccenda? lucrosa per chi come alcuni del cortiletto ci guadagnano e dannosa per chi come noi paghiamo le tasse

eternoamore

Sab, 29/04/2017 - 15:28

I MAGISTRATI CHE ENTRANO IN POLITICA SONO TUTTI ..LLITI

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Sab, 29/04/2017 - 15:29

Domanda per "elkid": "swag ganja" vuol dire marjuana libera? Solo per sapere

m.nanni

Sab, 29/04/2017 - 15:32

il regime comunista sta mostrando il suo vero volto; occorre scendere in piazza per difendere il procuratore di Catania che ha sollevato il velo su una storiaccia che sta causando un disastro epocale al nostro Paese con la soffocante invasione già da tempo sotto gli occhi di tutti.

eternoamore

Sab, 29/04/2017 - 15:35

GRASSO DIMETTITI . non sei super parte

unosolo

Sab, 29/04/2017 - 15:53

se il ministro Alfano che progettò il mare nostrum ora difende il PM questo vuol dire che le prove ci sono ma non si possono usare in quanto noi non abbiamo indagato su le ONG , quindi basta recuperare con accurate indagini e bandire certi raggiri , siamo invasi di persone che forse neanche la metà necessitava di aiuto vero , basta a sprecare risorse per personaggi che vogliono solo diventare ricchi,.

chicasah

Sab, 29/04/2017 - 16:04

Se l'immigrazione selvaggia rende a qualcuno non sarà mai possibile controllarla.quello èil nocciolo del problema.

Ritratto di michageo

michageo

Sab, 29/04/2017 - 16:09

urge ricordare al Sig. Grasso, che lui, occupa una carica, mai legalizzata dal Sovrano, che, a rispetto della sua sedicente "strana" coerenza, non lo autorizza, lui magistrato in aspettativa (se non pensionato d'oro), a pontificare su quello che fa un magistrato attivo. Vediamo che la parola coerenza viene abusata o non interpretata correttamente.....Una volta tanto Angelino, ha preso una posizione chiara e corretta contro l'establishment rosso......

hornblower

Sab, 29/04/2017 - 16:12

Questi sono pazzi, qui ci vuole un colpo di Stato e gente come Grasso, Boldrini e Bruti Liberati andrebbero processati per alto tradimento e favoreggiamento di organizzazioni mafiose private che collaborano con Stati esteri che ci stanno surrettiziamente invadendo.

Michele Calò

Sab, 29/04/2017 - 16:16

Qualche anno fa un mio amico magistrato mi disse che Grasso stava all'antimafia come Saviano a Manzoni. Aveva ragione!

giovanni PERINCIOLO

Sab, 29/04/2017 - 16:20

Ma che cari Grasso e Bruti Liberati, dopo venti anni e oltre che i loro colleghi hanno detto e tutto il contrario di tutto, che hanno opermesso senza mai trovare i colpevoli delle innumerevoli fughe di notizie (sempre a favore dei soliti giornalisti e trestate ben note) facendo strame e del segreto istruttorio e quant'altro quando si trattava di Berlusocni oggi scoprono che esiste una etica che il magistato dovrebbe rispettare! Ridicoli!

Italianoinpanama

Sab, 29/04/2017 - 16:22

tutti mafiosi mi vergogno di dire di essere itagliano!! tutti mafiosi!! dico di essere svizzero speriamo che gli svizzeri non si offendano

baronemanfredri...

Sab, 29/04/2017 - 16:24

CI RICORDIAMO DELLA CANZONE NESSUNO MI PUO' GIUDICARE CATERINA CASELLI

hornblower

Sab, 29/04/2017 - 16:25

@elkid - sei proprio come il fumetto che ti rappresenta, uno sfigato triste.....chi dovrebbe stare in galera fin dal 1947 è il PCI, la più grande associazione criminale italiana con oltre 70 mila vittime innocenti sulla coscienza, mille per ogni anno dal 1947 al 2017.

baronemanfredri...

Sab, 29/04/2017 - 16:27

ELKID GIUSTO TU PARLI, QUANDO LE SCATOLE O ALTRO VE LI ROMPONO SUBITO GRIDATE VIOLAZIONE, QUANOD SONO ALTRI INDAGATI O CONVOCATI DAL MAGISTRATO PER ESSERE ASCOLTATI NON IMPORTO IL SEGRETO D'UFFICIO O DELLE INDAGINI. RIDETE RIDETE RIDETE CHE UNO SI INCAZZA DICENDO CIO' CHE HO DETTO LO LEGGERETE DOMANI SU QUESTO GIORNALE. ELKID MA PERCHE' NON VAI A FARTI UNA PASSEGGIATA A MARE. SE VIVI IN UNA CITTA' DO VE NON C'E' IL MARE VAI A CERCARLO. TI SCHIARIRA' LA TESTA. OGGI ALLE ORE 15.00 UNA ANZIANA MI HA DETTO DOVE SI TROVAVA IL GAZEBO DEL PD LE ELEZIONI BUFFONATE. LE HO DETTO SIGNORA ANCHE LEI VUOLE ESSERE RESPONSABILI DI INFANTICIDI PROVOCATI DA QUESTI NUOVI ERODE? NON ANDRA' LA SIG.RA ELKID IMPARA

hornblower

Sab, 29/04/2017 - 16:28

Alfano non ha pudore, ma se fino all'altro giorno ha sempre difeso la sua creatura "mare nostrum", la più grande "auto-invasione" decisa da uno Stato contro se stesso.

VittorioMar

Sab, 29/04/2017 - 16:31

...SE ALFANO VUOLE RESTARE IN POLITICA E RIPRENDERSI QUALCHE VOTO :DEVE DENUNCIARE E DICHIARARE APERTAMENTE LA "REALTA'" E LE "CONNIVENZE" POLITICHE !!!....E' DAL 2011 CHE CI STANNO STREMANDO E IMPOVERENDO....BASTA !!!.... DEMOCRAZIA DITTATORIALE....PARLAMENTO ILLEGITTIMO....GOVERNO DI NOMINATI CHE "NESSUNO" HA VOLUTO E VOTATO!!!....OLTRE AD UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA(?) MOLTO PARZIALE !!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 29/04/2017 - 16:33

elkid - non tutto quel che ha detto è falso. Fatto sta che il segreto istruttorio vi fa comodo solo certe volte. ...

baronemanfredri...

Sab, 29/04/2017 - 16:37

ELKID SCRIVERE IN UN GIORNALE MAGISTRATUCOLO E' OLTRAGGIO A PUBBLICO UFFICIALE EX ART. 341 CODICE PENALE. NON TI MERAVIGLIARE SE INDAGANO E TI TROVERANNO DALLA CASA DOVE SCRIVI E VERRAI INCRIMINATO PER OLTRAGGIO A MAGISTRATO NELLE PROPRIE FUNZIONI AGGRAVATO DA STAMPA. ELKID ATTENTO A QUELLO CHE SCRIVI.

rossini

Sab, 29/04/2017 - 16:37

Non si capisce se Grasso parla perché è presidente del Senato o perché è un ex magistrato. In ogni caso farebbe bene, visto che in parlamento bene o male ci sta, a non impartire lezioni al Procuratore di Catania, mentre è stato zitto quando hanno parlato a sproposito decine e decine di altri suoi ex colleghi. Si occupi piuttosto del problema perché i migranti si stanno divorando le nostre magre finanze.

hornblower

Sab, 29/04/2017 - 16:40

E pensare che questa aggressione all'integrità della nostra Nazione, avviene con la collaborazione della nostra Guardia Costiera che ne coordina le operazioni. Eppure si sapeva da mesi che Soros, con la sua Open Society, ha finanziato con 500 milioni di dollari le ONG che scaricano i nuovi turisti sulle nostre coste.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 29/04/2017 - 16:45

....un magistrato puó parlare solo a indagini concluse. Non dire castronate sig. Grasso. E tutte le anticipazioni fatte attraverso la stampa riguardo a Berlusconi? L'avviso di garanzia attraverso il corriere a napoli, indagine poi conclusasi senza dati di fatto ??? Te la ricordi ?? E le intercettazioni pubblicate con dovizia di particolari anche pruriginosi che nulla avevano a che fare con l'indagine?? Te le ricordi?

Triatec

Sab, 29/04/2017 - 16:48

Elkid @ grasso ha ragione??? E' dal 1994 che in Italia le cose funzionano così, Grasso dove stava? Su Marte? Solo ora parla di segreto istruttorio... fughe di notizie...anche lui, come molti magistrati, ha già fatto il salto della quaglia, passando dalla magistratura al PD. Pensa e parla come esponente del PD anche se ricopre un ruolo che dovrebbe essere al di sopra delle parti, proprio come la Boldrini

tonipier

Sab, 29/04/2017 - 16:58

" LA FUNZIONE DEL GIUDICE" Scontro come al solito per nascondere la verità, non vi può essere società senza diritto. Il diritto è il complesso delle disposizioni che regolano e garantiscono la esplicazione delle facoltà e delle attività razionali attraverso le quali si svolgono le relazioni politico-sociali tra i componenti di una comunità territoriale. E' inconcepibile una società senza un complesso di norme giuridiche preordinate ad assicurare un ordine pacifico, il più possibile indenne da collisioni, allo svolgimento delle relazioni tra i consociati, i quali singolarmente considerati prendono il nome di cittadini e che nella loro generalità costituiscono lo Stato.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 29/04/2017 - 16:59

Elkid ti dice nulla l'indipendenza della magistratura. Un politico, presidente del senato, seconda carica dello stato, (grasso in questo momento é un politico e magistrato in aspettativa), non puó, dal punto di vista etico, assolutamente criticare un magistrato. Oppure l'indipenedenza va bene solo quando fa comodo al politico. Delle due l'una: o c'é o non c'é. Bevi meno grappa, valá.

stesicoro

Sab, 29/04/2017 - 17:17

Desta stupore l'esplicita e netta presa di posizione di Grasso; non è da lui, lui di solito così prudente. A meno che non abbia voluto mandare un segnale, far sapere qual è il suo pensiero e quale debba essere la posizione da assumere nel caso in questione. Una posizione, quindi, di aperto e forte contrasto al pensiero e all'azione del procuratore Carmelo Zuccaro.

stesicoro

Sab, 29/04/2017 - 17:26

Più ci penso e più mi convinco che con la sua esternazione, non richiesta, abbia voluto dettare una linea.

Una-mattina-mi-...

Sab, 29/04/2017 - 17:28

REGOLAMENTO DI CONTI ALL'INSEGNA DELLE PEGGIORI DITTATURE

angelovf

Sab, 29/04/2017 - 17:29

Ma chi è questo Grasso che vuole zittire Zuccaro, sono meravigliato come le altre procure lasciano solo questo procuratore, di solito sono tutti per uno è uno per tutti, cosa è successo? Anche loro difendono questo stato di cose che distrugge l'Italia? Facciamo una sottoscrizione per questo procuratore, (io sto con zuccaro) visto che non si contano le firme che apponiamo molto spesso, dagli animali, alle persone. Spero che sia fatto almeno da questo giornale, visto che questa persona sta portando avanti una battaglia per la sua terra. Non lasciamolo solo.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 29/04/2017 - 17:35

..."Ho sempre "mantenuto una coerenza con il mio comportamento. Bisogna parlare delle indagini soltanto quando sono concluse,...Però nel caso del GRANDE SILVIO BERLUSCONI non ti si comportato così! IPOCRITA alla n potenza. E qui mi fermo per non rischiare una querela.

tonipier

Sab, 29/04/2017 - 17:40

" NON SENTI ALTRO ABBIAMO FIDUCIA DELLA GIUSTIZIA" Come mai questo signore la pensa al contrario.... "LA FUNZIONE DEL GIUDICE" I componenti come in questo caso di uno stesso ambito territoriale tenderebbero a sopraffarsi a vicenda fino ad regredire nella condizione del " bellun omnium contra omnes", nella condizione primordiale dell'homo homini lupus. La elaborazione delle leggi e la funzione giurisdizionale tendono a garantire la preservazione della condizione sociale sintetizzata dagli antichi romani nella concisione del precetto " ne cives ad arma veniant".

roberto.morici

Sab, 29/04/2017 - 17:41

@elkid.Mi permetta di rcordare a Lei e a Grasso le molte volte che certe notizie "riservate" riuscivano a raggiungere le Redazioni di certi giornali. Non ricordo pignolesche puntualizzazioni provenienti da sinistra.

Tarantasio

Sab, 29/04/2017 - 17:50

IL VATICANO E' REFERENTE PRINCIPALE DEGLI INVASORI, IN SEDE LOCALE E INTERNAZIONALE. PERCHE'? E' FORSE SOTTO RICATTO ISLAMICO? E' IN EGITTO PER QUESTO MOTIVO IL PAPA?

Ettore41

Sab, 29/04/2017 - 17:51

Ma per favore Zuccaro ha detto solo "Il Re e' nudo". La Sinistra sta distruggendo l'Italia.

peppino51

Sab, 29/04/2017 - 17:51

I delinquenti sono nelle istituzioni, e siccome le istituzioni sono invase da politici PD, risultato è che vanno processati tutti coloro che remano contro di loro, tra cui il PM Zuccaro e tanti altri che hanno osato combattere la mafia di stato.

terzino

Sab, 29/04/2017 - 17:51

Excusatio non petita accusatio manifesta.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Sab, 29/04/2017 - 18:07

Pietro Grasso: "Bisogna parlare delle indagini soltanto quando sono concluse, non quando sono in corso" Mi sono piegato in due dalle risate, ma quando mai la magistratura italiana lo ha fatto?

Giorgio Rubiu

Sab, 29/04/2017 - 18:08

Che la stampa tutta (escluse, naturalmente, L'Unità e La Repubblica) continui a battere il ferro fin che è caldo e fino alle prossime elezioni. Gli italiani stanchi di questa invasione senza controllo sapranno, allora, a chi dare la colpa per quanto è accaduto, sta accadendo e accadrà. Un magistrato onesto viene colpevolizzato per avere puntato il dito accusatore sulla disonestà e il malaffare legato all'immigrazione clandestina travestito da opera umanitaria. Puniamo, alle urne, questi farabutti che ci governano abusivamente e lo fanno anche molto male!

Ritratto di orione1950

orione1950

Sab, 29/04/2017 - 18:11

(2)Il pm di Catania é l'unico che ha parlato; gli altri lo fanno attraverso i giornali. grasso e gli altri politici pdioti si svegliano solo adesso che si toccano i loro protetti. @elkid; tu sai cos'é il segreto istruttorio? in Italia é il segreto di pulcinella!!!

Ritratto di pascariello

pascariello

Sab, 29/04/2017 - 18:23

Grasso, uno che quando dirigeva l'antimafia non ha concluso un caxxo

Fjr

Sab, 29/04/2017 - 18:29

A quando una bella interrogazione parlamentare?Visto che abbiamo assistito a interrogazioni fatte sul nulla questa sarebbe l'occasione giusta per fare un po' di chiarezza,ah non serve perché le ONG sono tutte affidabili e oneste?Ah be' allora la cosa assume un diverso significato ,scusate ciao siamo sbagliati

Fjr

Sab, 29/04/2017 - 18:32

Grasso poteva evitare ,così facendo ha solo rafforzato il convincimento che il PM ha ragione,Grasso riprova sarai più fortunato,e si che lo consideravo uomo di grande intelligenza

Ritratto di VEROPartigianonero

VEROPartigianonero

Sab, 29/04/2017 - 18:39

Zuccaro dimostra che ha messo il dito nella piaga,e che molti hanno le mani nella ...marmellata!!!

Ritratto di VEROPartigianonero

VEROPartigianonero

Sab, 29/04/2017 - 18:40

..Zuccaro FOR PRESIDENT !!!

Ritratto di VEROPartigianonero

VEROPartigianonero

Sab, 29/04/2017 - 18:43

Zuccaro NON MOLLARE!..e ti prego,..stai attento quando torni a casa!

settemillo

Sab, 29/04/2017 - 18:52

Chiamare governo quest'accozzaglia di NULLAFACENTI è una vera propria FOLLIA. Pinocchio avrebbe fatto MOLTO, ma MOLTO di più. Quando ci decideremo a mandarli ini quel POSTO, sarà sempre molto tardi. Ora si incolperanno l'un l'altro ed il tutto si scioglierà come una bolla di sapone. VIVA l'italietta governata da SCELLERATI!

settemillo

Sab, 29/04/2017 - 18:55

Quest'oggi ELKID si è bevuto l'ultimissimo pezzettino di cervello; BEATO LUI.

Tarantasio

Sab, 29/04/2017 - 22:49

per anni han tenuto il pentolone di PROFUGOPOLI ben coperto, e adesso BUUM... la broda schizza dappertutto... piuttosto, perché solo 4 Procure si sono finora attivate?

Tarantasio

Sab, 29/04/2017 - 22:53

interessante il riferimento a Di Majo per capire cosa sta veramente succedendo...

filder

Sab, 29/04/2017 - 22:59

Se è vero come dice Grasso che Di Maio deve studiare per colmare qualche lacuna nella lingua Italiana, il ragazzo è abbastanza giovane per farlo e sono convinto che lo farà, ma Grasso a sentirlo parlare non credo proprio che sia il massimo della lingua della crusca con la differenza che lui se non lo ha fatto fino ad adesso oramai è fuori tempo massimo, quindi prima di guardare in casa d'altri il buon galateo ci insegna di guardare in casa propria.

opinione-critica

Sab, 29/04/2017 - 23:39

Solidarietà al pm Zuccaro; massimo dissenso con le affermazioni del presidente del senato Grasso che invece di svolgere il ruolo di presidente svolgerebbe meglio quello di usciere in un palazzo di giustizaia. Messo a capo dell'antimafia da Berlusconi lo ha pugnalato, mentre la mafia da lui combattuta pare ancora attiva anche se con introiti minori rispetto alle sovvenzioni e introiti delle ONG da lui difese.

Yossi0

Sab, 29/04/2017 - 23:41

Se è vero che di maio ha varie lacune è altresi VERISSIMO che il partito del sig. grasso ne ha diverse... pare che alcuni suoi iscritti, se non ricordo male sotto processo a Roma, speculavano sugli immigrati tanto che li definivano un business piu redditizio della droga .... ma da quale pulpîto la lezione ? manca la sig.ra boldrini poi il quadro è completo

Yossi0

Sab, 29/04/2017 - 23:52

è incredibile pur di restare a galla si è alleato con renzi, ora che la maggioranza degli italiani si chiede se l'accoglienza ha un limite e finalmente un magistrato fa un indagine, l ex ministro degli interni che ha sempre spalleggiato l'invasione prende posizione diversa .... mah la sfacciataggine non ha limiti

mareblu

Dom, 30/04/2017 - 00:02

TUTTI I CAPI MAFIA ,....SONO CONTRO IL PROCURATORE ZUCCARO , COME DIRE NON DEVI INTROMETTERTI NEGLI AFFARI DI GOVERNO E PICCIOTTI.

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 30/04/2017 - 00:39

SEI UN PIDDINO e questo BASTA si sa da che parte stai

seccatissimo

Dom, 30/04/2017 - 00:55

Indiscutibile, i vertici delle nostre istituzioni sono osceni, traditori della patria e degli italiani, e fanno un gran schifo !

Marcolux

Dom, 30/04/2017 - 03:00

Ma l'ex ministro dell'invasione Alf-Ano, fino ad oggi dov'era? Quando era ministro lui perchè ha consentito che si creasse questa situazione? Farebbe meglio a tacere quel buffone!

peppino51

Dom, 30/04/2017 - 06:01

E' vero, Di Maio essendo ancora un ragazzo avrebbe molto da imparare ancora, ma lei Grasso, non ha imparato nulla dalla vita tranne che fare il parassita statale!

Massimo Bocci

Dom, 30/04/2017 - 06:44

Ha ragione Grasso, qui è 70 anni che rubano e malversano REGIME, ormai c'è una giurisprudenza e deontologia, giurisprudenziale di come si fanno fessi gli Italioti e si può rubare e malversare senza colpo ferire, grillino studia,studia c'è tanto tempo poi per truffare gli Italioti che non possono nemmeno scappare e dove vanno, gli abbiamo allargato la patria galera alla UE-Euro, dove vanno vanno sempre il solito regime MAGNA...MAGNA!!!!

umberto nordio

Dom, 30/04/2017 - 07:38

Grasso é la dimostrazione che, se manca la materia grigia, é inutile studiare.

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 30/04/2017 - 07:40

elkid,se ne faccia una ragione....purtroppo quando hanno distribuito l'intelligenza, lei era a uno spinelli party con gli asociali.

umberto nordio

Dom, 30/04/2017 - 07:47

Siamo proprio messi bene; delle tre maggiori " cariche" dello stato,la prima é da " chi l'ha visto?" le altre, da internare.

Iacobellig

Dom, 30/04/2017 - 07:49

QUESTO SOGGETTO NON IDONEO PER IL POSTO CHE OCCUPA FAREBBE BENE A TACERE E LASCIARE LAVORARE CHI VUOLE LAVORARE NELLA MAGISTRATURA.

aldoroma

Dom, 30/04/2017 - 10:27

FORSE DI MAIO HA STUDIATO....MI CREDA.

maricap

Lun, 01/05/2017 - 09:31

Si certo, c'è chi deve studiare e chi deve andare a fanc... ulo, ulo, ulo.