Ora il cardinale corregge il tiro: ​"Accogliere persone conosciute"

L'arcivescovo di Bologna chiede l'aiuto ai parrocchiani. Ma frena sull'appello del Papa ad accogliere tutti : "Percorso solo con immigrati conosciuti"

A una settimana dall'appello del Papa ad accogliere tutti, "buoni e cattivi" senza alcun giudizio, la Chiesa corregge il tiro e pone dei paletti. L'arcivescovo di Bologna Carlo Caffarra spiega che il metodo non è quello dell'accoglienza emergenziale di persone appena arrivate. Per questo sono, infatti, attivi i centri governativi. Il cardinale invita i fedeli piuttosto a una accoglienza di singoli o nuclei familiari già identificati e conosciuti per i quali si potrà predisporre un percorso specifico caso per caso.

L’Archidiocesi agirà attraverso la Caritas Diocesana che si interfaccerà da un lato con la Prefettura e i centri indicati e dall’altro con le Caritas presenti sul territorio. "L'obiettivo - spiega Caffarra - è offrire ai profughi veri percorsi di accoglienza e integrazione e, al tempo stesso, garantire chi accoglie di non essere lasciato a sè stesso a gestire situazioni che sono delicate e faticose". Oggi realtà che accoglie, spiega ancora Caffarra, "è necessario che sia quotidianamente visitata monitorata e sostenuta dalla comunità tutta e da altre figure esterne competenti e autorevoli. Potrebbe essere questo uno spazio affidato anche ad Associazioni, Movimenti e altre Aggregazioni ecclesiali, che possono offrire alla realtà ospitante svariate forme di sostegno organizzato".

Caffarra mette, poi, in chiaro che ogni forma di rimborso economico per vitto e alloggio sarà esclusa. "Tutto ciò che invece comporterà costi e impegni ulteriori (assistenza sanitaria, corsi di lingua e di formazione, adempimenti burocratico o altro) rientrà nell’impegno delle realtà caritative e delle istituzioni preposte", continua l'arcivescovo di Bologna sottolineando che la parrocchia non deve identificarsi con il parroco, la canonica o le strutture parrocchiali. "Proprio perché l’accoglienza sia espressione di tutta la comunità cristiana si chiede che i sacerdoti responsabili di parrocchia e zone pastorali non si facciano carico da soli dell’accoglienza - conclude - se non si riuscisse a garantire una effettiva corresponsabilità con almeno alcuni parrocchiani, neppur il parroco da solo potrebbe far fronte al bisogno. Iin tal caso si prenderà atto con dolore della impossibilità di accogliere".

Commenti

killkoms

Sab, 12/09/2015 - 14:45

npon date retta all'extracomunistario!

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 12/09/2015 - 14:52

Credevo di essere una bestia e invece ho scoperto di essere un umano. Sì, perché spesso ospito delle brasiliane, ma anche delle russe e ucraine e talvolta messicane. Non fuggono dalla guerra; sono in genere migranti climatiche ma forse anche economiche. Le ospito nella mia casa perché sono un bravo cristiano e voglio aderire ai precetti della Santissima Chiesa. Inoltre faccio anche un figurone di fronte alla società che conta.

honhil

Sab, 12/09/2015 - 15:08

La via del buonsenso, che può aprire anche le porte del Paradiso. Pur restando con i piedi ben piantati a terra. E, senza voler parafrasare la Merkel, sono raccomandazioni in sintonia con quanto la cancelliera ha detto: "Servono regole, imparino il tedesco”. Anche perché senza regole precise e senza imparare l’italiano, le parrocchie avrebbero le mani legate. Arrivati a questo punto, però, una domanda è d’obbligo: le prefetture sapranno fare questo cambio di passo? A naso, sembrerebbe di no, dato che finora si sono limitate a trovare posti letto, lasciando tutta la problematica irrisolta. Con il conseguenziale caos sottostante.

Razdecaz

Sab, 12/09/2015 - 15:23

Al papa, non gliene frega niente del futuro di questa italietta. L’ho sempre scritto nei commenti di ospitare migranti, in vaticano, nelle chiese, nei seminari vescovili. Oppure nelle tante case che appartengono ai vari ordini ecclesiastici. Caro papa, dica ai preti, ai vescovi e ai cardinali, di ospitare solo famiglie CRISTIANE. Se ospitate islamici. Eliminate crocefissi, statue o qualsiasi riferimento del cristianesimo presente nelle vostre stanze. Per non offendere la loro religione islamica. Il papa si è dimenticato, oppure fa finta di non ricordare, di cosa fanno gli islamici ai cristiani nei loro paesi. BRUCIANO LE CHIESE, E UCCIDONO I CRISTIANI. papa, stiamo islamizzando l’italia.

Mobius

Sab, 12/09/2015 - 15:26

Piano, Eminenza, piano... Una persona, solo perchè è conosciuta, non è detto che sia anche affidabile.

korovev

Sab, 12/09/2015 - 15:32

tempus fugit, real human bean and a real hero.

lento

Sab, 12/09/2015 - 15:44

Per i politici mafiosi e cooperative rosse ,il vero affare non sono i profughi di guerra . Ma i clandestini. Non potendoli registrare ,perche' senza nome,sono costretti a stare in Italia per sempre clandestinamente..I politici e cooperative rosse percepiranno sempre denari denari denari denari...All'infinito.

19gig50

Sab, 12/09/2015 - 15:45

Conosciuti e che provengano da paesi in guerra, non tutte le mer@e che arrivano per non fare una sega ma, solo per rompere i co@lioni. I sinistri e i politicanti devono capirlo con le buone o con le cattive.

Ritratto di kikina69

kikina69

Sab, 12/09/2015 - 15:46

ma di cosa sta parlando questo tizio? qui sbarcano solo uomini giovani e pasciuti con lo smartphone, dove le vede le famigliole bisognose?

Ritratto di kikina69

kikina69

Sab, 12/09/2015 - 15:47

comunque è apprezzabile - occorre anche vedere il buono quando ce n'è - che non voglia nessuna forma di rimborso per il vitto e l'alloggio, questo fa ben sperare che l'intenzione sia di fare carità e non quella di accapparrarsi dei quattrini.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Sab, 12/09/2015 - 15:55

Piuttosto adotto una famigliola di cani o gatti, ottenendo compagnia, affetto e riconoscenza...

venco

Sab, 12/09/2015 - 16:15

E' il momento che tutti i cattolici taglino con il clero massone del vaticano.

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 12/09/2015 - 16:23

MI RICORDO CHE IL PATRIARCA DI VENEZIA, CITTA' MORTA, HA DICHIARATO CHE NON SI E' BRUONI CRISTIANI SE NON SI ACCOGLIE. IO ACCOLGO, DA CATTOLICO, L'INVITO DELL'ARCIVESCOVO DI BOLOGNA AD ACCOGLIERE CHI SI CONOSCE. BENISSIMO ESSENDO CHE IO NON CONOSCO NESSUNO CHE VIENE DALL'AFRICA O DAI PAESI DEL COPIA E INCOLLA DEL PEDOFILO MAOMETTO, IO NON ACCOLGO NESSUNO. I CLANDESTINI SONO PERSONE NON ESISTENTI PER LO STATO QUANDO ATTRAVERSANO IL CONFINE O LA SOGLIA DI CASA. PERTANTO PAPA VAI A GUARDARTI LA TELEVISIONE O LEGGI IL GIORNALE REPUBBLICA DELLE BANANE. SIA LODATO GESU' CRISTO E NON BUON APPETITO COME LE CCOP E PARTITI DI SINISTRA

VittorioMar

Sab, 12/09/2015 - 16:30

....una volta le direttive della Chiesa erano univoche e non lasciate alla libera interpretazione né mai ritrattate o in contraddizione..sono allo sbando anche loro?

michele lascaro

Sab, 12/09/2015 - 16:38

Risposta sensata di fronte agli impazzimenti Divini (ma sono veramente tali?)

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Sab, 12/09/2015 - 16:50

Si sono accordi dell'enorme rischio a cui andavano incontro quei "pochi" che gli avrebbero dato retta e hanno corretto il tiro. Risultato: Tappate la bocca a Bergoglio, prima che ne combini una grossa.

Marcolux

Sab, 12/09/2015 - 17:13

Doveva dire: accogliete solo CRISTIANI, quelli che riescono a scampare la pelle! Vengono sistematicamente ammazzati in patria, perchè devono arrivare nel Paese di balocchi solo islamici, per attuare il grande progetto di distruzione della cristianità. Accogliere in massa questa feccia eslamica ci porterà alla rovina. Lo sanno tutti, ma per guadagnare milioni di Euro, Stato comunista e Chiesa, anch'essa orami comunista tacciono vergognosamente.

Happy1937

Sab, 12/09/2015 - 18:10

A proposito di carità, come la mettiamo Eminenza con i dipendenti della FAAC licenziati per il trasferimento in Bulgaria dell'azienda lasciata dal proprietario in eredità alla sua Curia?

Mobius

Sab, 12/09/2015 - 19:01

@Razdecaz (15:23), al Papa non frega niente del destino dell'Italia, nè degli italiani o dei cristiani. Tanto, se andiamo in malora, lui ha il Paradiso a disposizione e là dimenticherà del tutto questo basso mondo. (Mi viene un dubbio: il Paradiso che Francesco si aspetta è quello del Vangelo, oppure quello di Allah con le sue 72 vergini? boh...)

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 12/09/2015 - 19:12

@korovev (15:32) No, ti prego, non sono quello che ti dici. Lo faccio solo per spirito umanitario. Inoltre mi dà un'enorme gratificazone constatare come sono felici di essere ospitate.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 13/09/2015 - 16:44

Taccia, perchè oramai si è sputtanato definitivamente.

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Dom, 13/09/2015 - 17:28

Come sapete girare la frittata voi del clero non ci riesce neppure il miglior chef del mondo