Ora l'Europa rinnega il politicamente corretto

L’ultima strage del mare ha spinto i burocrati dell’Ue a uscire dalle righe. Vedremo quanto a lungo...

Foto d'archivio

Toh, l’Europa si è accorta che l’immigrazione incontrollata è diventata un’emergenza. Non c’era bisogno di prendere il binocolo per capirlo. Eppure, da oltre un anno la miopia di Bruxelles ha permesso e incoraggiato quest’invasione di disperati, caratterizzata troppo spesso da tragedie evitabili.

L’ultima strage del mare ha spinto i burocrati dell’Ue a uscire dalle righe e a rinnegare (vedremo quanto a lungo) il politicamente corretto. L’apripista è stato ieri il vice presidente della Commissione Franz Timmermans, il quale ha affermato senza mezzi termini che l'Unione europea deve cooperare anche con i regimi dittatoriali per fronteggiare il fenomeno dell'immigrazione, contrastare i trafficanti e proteggere meglio i propri confini. “Il dibattito è stato abbastanza acceso - ha ammesso Timmermans durante la conferenza stampa congiunta con il commissario all’Immigrazione Dimitris Avramopoulos -. Queste tragedie nel Mediterraneo rafforzano il sentimento di urgenza”. “Non dobbiamo essere ingenui – ha affermato dal canto suo Avramopulos -.

Il fatto che cooperiamo nell'ambito dei processi di Khartoum e Rabat... con dei regimi dittatoriali non significa che li legittimiamo. Noi non offriamo alcuna legittimità democratica e politica a questi regimi, ma dobbiamo cooperare laddove abbiamo deciso di lottare contro il traffico di esseri umani”. Finita l’ipocrisia, finalmente. Dire che è musica per le nostre orecchie ci sembra eccessivo, ma vogliamo ricordare agli smemorati di Bruxelles che l’Italia, prima che l’Europa rincorresse la Francia di Sarkozy nella guerra alla Libia, aveva degli accordi di cooperazione proprio con Gheddafi. Nessuno dimentica che con l’ex regime libico quei porti della Cirenaica e della Tripolitania, da cui oggi partono senza sosta le carrette del mare, erano off limits per i trafficanti di uomini. Anche un bambino avrebbe capito che, senza un interlocutore, anche se impresentabile, sarebbe ripartita l’invasione. Certo, anche il governo Renzi ha dato il suo salutare contributo con la missione Mare Nostrum. Il risultato? Un’ondata record d’immigrati irregolari: nel 2014 sono stati oltre 170mila. E sono solo i numeri ufficiali. Ora da Bruxelles ci dicono che c’è un’emergenza, che è meglio trattare con i regimi dittatoriali, insomma, che era meglio prima. I burocrati europei hanno scoperto l’acqua calda. E noi dobbiamo pure pagarli.

Commenti

Holmert

Mer, 04/03/2015 - 18:46

Ai burosauri e politicanti sinistratori di professione di Bruxelles non gli frega una cippa degli immigrati, finchè costoro sbarcano in Italia. Tutte le navi e le barche che van per mare, quando si imbattono in queste carriole naviganti cariche all'inverosimile di essere umani, li recuperano se in difficoltà e cambiando rotta li vengono a scaricare da noi. Come farebbero i camion ribaltabili. Quello che indigna la gente che possiede ancora un cervello, senza averlo portato all'ammasso di Cecco Beppe o dei compagnucci del non eletto Renzi ,è come mai ci impongono di accettare una situazione del genere. Ora stanno diffondendo un'altra favola per gli imbecilli che ripetono a pappagallo: circa il 90% di quelli che sbarcano lasciano l'Italia diretti altrove. Ignorano costoro che esistono trattati dove si dice che se li deve tenere la nazione dove arrivano. E difatti se vanno altrove ce li rimandano indietro. Ditelo a questi imbecilli che credono ancora agli asini volanti.

ilbarzo

Mer, 04/03/2015 - 18:50

Ulteriori dieci cadaveri di immigrati clandestini che pesano sulle coscenze di Renzi e Alfano.Salvini ha ragione da vendere,quando addebita la loro morte ai due mentecatti sopra mensionati.

emigrante

Mer, 04/03/2015 - 19:00

Come si diceva: Meglio tardi che Mao

anmastru

Mer, 04/03/2015 - 19:09

L'Italia continuerà a fare come sempre perché democratica.Ogni espulsione sarà considerata anticostituzionale e fascista. E' tutto un trucco:più ne arrivano più problemi per noi, meno per chi arraffa Ps,cc,finanza come potrebbero occuparsi di loro se si devono occupare di questi? Più semplice di così.

Ritratto di centocinque

centocinque

Mer, 04/03/2015 - 19:36

Quando manderemo a scopare il mare l'inutile UE non sarà mai abbastanza presto!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 04/03/2015 - 19:37

L’esperienza insegna ed il terrore del futuro fa …90 plus. Collaborare con i dittatori perché il loro posto potrebbe essere preso da “nuovi”dittatori che - molto probabilmente - sarebbero peggio dei precedenti.

RawPower75

Mer, 04/03/2015 - 21:00

Eh certo che l'Europa non è mai intervenuta: è utile allo scopo. La paura degli immigrati deve spingere i popoli europei all'integrazione. Tutto ha un senso ben preciso...

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 04/03/2015 - 23:15

Ho capito va bene ma con chi vorrebbero trattare ? Mi sembra che oramai ne siano rimasti pochi di dittatori grazie a quella stessa europa la quale con stupide guerre fece piazza pulita.Sono affermazioni da svitati!!!!

vince50_19

Gio, 05/03/2015 - 07:02

Una grandissima novità: in certi personaggi della Ue, specie quando non sono loro in prima linea, non c'è limite all'ipocrisia e al calamento di braghe, al vendere la propria moralità a chi moralità non ha e che bada al sodo, oltre certi steccati ideologici che dovrebbero far riflettere tutta l'Europa. Siamo proprio in buone mani: esseri che definire immorali, schifosi, egoisti e c@@@sotto è puro pleonasmo. Compreso il nostro governo, naturalmente..

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Gio, 05/03/2015 - 07:11

DOBBIAMO Uscire dall?Europa. NOi italiani saremo sempre i parenti poveri da snobbare e deridere. Riprendiamoci la nostra sovranità.- MEGLIO UN GIORNO DA LEONE CHE 100 DA PECORA.