Ora Marino insegna agli Usa come accogliere il Papa

Il sindaco fugge dalla Capitale e vola negli States. Dove dà lezione agli americani: "Vi spiego io come gestire la visita del Santo Padre"

Ignazio Marino non perde occasione di salire in cattedra. Nonostante la capitale non smetta di sprofondare nel disordine e nel degrado, il sindaco di Roma decide di impartire una bella lezione agli americani su come gestire la visita di Papa Francesco.

"Tutto è andato bene e sono certo che tutto andrà bene anche qui a Philadelphia", ha detto Marino mentre teneva la Provost Lecture alla Temple University. Il Philadelphia Inquirer rivela che il primo cittadino ha dato dei "consigli" alla città per accogliere al meglio il Santo Padre (che è atteso per questo pomeriggio ora italiana).

"Sarà un giorno eccezionale e sono certo che il sindaco Nutter lo affronterà molto bene. Non riesco a spiegarvi quanto è stato duro organizzare tutto - ha detto Marino riferendosi al 27 aprile 2014, quando vennero canonizzati Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II - Abbiamo dovuto chiudere diverse strade. Voi avete bisogno di avere almeno un importante percorso completamente libero da tutto - si legge sui sito philly.com - In caso di incidenti, se qualcuno dovesse avere un attacco di cuore, o ci fosse un attacco terroristico necessitate di una via di fuga per la sicurezza e l'assistenza sanitaria". Dopo la canonizzazione, "quando il Papa finì, noi raccogliemmo 100 tonnellate di rifiuti".

Commenti

Cheyenne

Sab, 26/09/2015 - 16:27

E' proprio schizzato

tiromancino

Sab, 26/09/2015 - 16:40

E chissenefrega,a Roma c'è la badante che sgobba per lui. Più lontano rimane da Roma meglio è per i cittadini romani.

elio2

Sab, 26/09/2015 - 16:47

Come imparare da schettino a evacuare la nave che stà affondando.

unosolo

Sab, 26/09/2015 - 16:52

basta mettersi un saio e girare tra i fedeli con un paniere , sai li soldi che potrebbe recuperare .,.,., manco una buca riuscirebbe a tamponare , non si fidano in quanto come turisti hanno visto come è ridotta Roma , senza parlare dei giornali che ne hanno scritte di cose ,.,.,

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Sab, 26/09/2015 - 17:25

Appena ha saputo che Marino stava spiegando come accoglierlo, il Papa è inciampato nella scaletta dell'aereo. A Francè .... grattate!

exbiondo

Sab, 26/09/2015 - 17:31

questo, insieme a renzi, può mettere su una compagnia di avanspettacolo. Sono più comici di ciccio e franco

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 26/09/2015 - 17:34

E' convinto di reperire soldi per la salvaguardia dei monumenti romani. Difficilmente riuscirà a trovare i finanziamenti visto che il personaggio in questione è noto per la frode alla sanità americana. Gli americani, in genere, si mostrano sempre sorridenti, come lo stesso Marino, ma a differenza di lui non sono fessi. La storia dei finanziamenti probabilmente è solo una scusa per camuffare i costi del viaggio di piacere a carico dei romani.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Sab, 26/09/2015 - 17:39

Chi sa, fa; chi non sa fare, insegna. Vuole spiegare agli americani come si affrontano gli eventi: gli spiegasse cosa sta organizzando per il giubileo!

paolonardi

Sab, 26/09/2015 - 17:47

Questo medico fallito, buttato fuori da un'universita' americana, non puo' che discettare su questioni futili e non seggette a revisione critica. Ha appreso bene dal contadino di Rignano l'arte di imbonire gli allocchi.