Ma ora nessuno si lamenta dell'incubo del monopolio

Il quotidiano La Stampa di Torino, storico foglio della famiglia Agnelli e di Fiat, si fonde con il gruppo Espresso di Carlo De Benedetti, editore - oltre che del noto settimanale, di sedici importanti quotidiani locali e di famose radio (Dj e Capital) - di la Repubblica, organo ufficiale della sinistra italiana. Se aggiungiamo che La Stampa è già proprietaria del Secolo XIX di Genova si può dire con certezza che ieri ha preso vita un nuovo mega polo editoriale che controllerà ben oltre il 20 per cento dell'informazione prodotta in Italia. C'è di più. Uno dei due freschi soci, John Elkann, nipote dell'Avvocato e presidente de La Stampa, ha per ora solo annunciato di volersi defilare dal Corriere della Sera, di cui è azionista di riferimento. Non dubitiamo, siamo solo curiosi di vedere quando non sarà certo domani - e come questo accadrà, cioè a chi passerà di mano il controllo del Corriere.

Diciamo la verità. Siamo ammirati perché quando gli imprenditori si muovono e rischiano è cosa positiva. E siamo contenti perché più informazione si omologa e allinea al pensiero unico della sinistra (ieri il comunismo, per vent'anni l'antiberlusconismo, oggi il renzismo in salsa verdiniana) più aumentano gli spazi per chi come noi la pensa diversamente e combatte sul fronte opposto.

Non la meniamo con il conflitto di interessi, a noi le concentrazioni non fanno paura. Questo giornale nasce senza piagnistei proprio contro il monopolio culturale e mediatico. Ma siamo pure divertiti nel vedere come nessuno dei paladini del pluralismo, della libertà di espressione, come quelli del conflitto di interesse permanente, abbia fino ad ora fiatato. Ma come, il grosso dell'informazione finisce nelle mani di un solo uomo è evidente che è De Benedetti che si mangia La Stampa e tutti si allineano? Pensare che gli stessi il circolino che faceva capo alla buonanima di Umberto Eco - volevano fare la rivoluzione quando Mediaset propose di acquistare i tralicci dico tralicci, non canali della Rai per modernizzare i segnali via etere (operazione ovviamente bloccata da Renzi). E dire che ancora oggi è in corso una rivolta per salvare la democrazia dopo che Mondadori ha acquistato, salvandola dal fallimento, la Rizzoli Libri.

A questi cortigiani faziosi abbiamo fatto da tempo il callo. Ci consoliamo con il fatto ed è una bella notizia che dopo un secolo la Fiat si defila dal controllo dell'informazione, che in alcuni periodi è stato assoluto: troppo oneroso e non più strategico per un gruppo ormai internazionale. Grazie Marchionne.

Commenti
Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 03/03/2016 - 13:17

I giornaloni non fanno mai notizia. Erano cagnolini in grembo alla regina ai tempi dei Savoia (ricordate Carducci Giosuè?), erano fascisti al tempo di Benito, erano democristiani al tempo di carità e misericordia. Oggi sono neo sovietici: Renzi Vendola e centri sociali indicano la strada. Niente di nuovo, siamo italica plebe. Felice e contenta.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Gio, 03/03/2016 - 14:50

Ottimo Sallusti. I giornalai burattini di sinistra si concedono con gioia ai burattinai imprenditori amici, in nome del Renzi-pensiero.Tanto i minus, che si sono loro affezionati, continueranno a foraggiarli.

agosvac

Gio, 03/03/2016 - 15:39

Tutto in mano a de benedetti! Peccato che non se la potrà godere a lungo. Finora è stato protetto dalla magistratura di sinistra. Ma non è detto che questa magistratura continuerà a dettare legge. Credo che i tempi siano maturi per una magistratura più onesta e meno politicizzata!!!

Rossana Rossi

Gio, 03/03/2016 - 15:41

Ti pareva......è tutta porcheria 'loro' a cui tutto è concesso, niente conflitti, arricchirsi a nostre spese (vedi de maledetti /olivetti) ecc.ecc. tutta roba pd, roba pulita.......nessuno di loro si chiama Berlusconi.......e lo schifo continua.........

uccellino44

Gio, 03/03/2016 - 15:43

Tutto O.K.! C'è un solo rischio: nell'ultimo trentennio la massa non è cresciuta è, anzi, decaduta! Quindi, basta una campagna ben fatta per raggiungere determinati risultati! Una fortuna, però, l'abbiamo: gli italiani, grazie agli animalisti, ecologisti, antituttisti ed associazioni similari, sono ultra pacifisti e non farebbero nemmeno una campagna anti zanzare!!

killkoms

Gio, 03/03/2016 - 15:58

quando c'è di mezzo questo tale,non c'è monopolio che conta..!

glasnost

Gio, 03/03/2016 - 16:05

Tutti le epoche hanno avuto i loro intellettuali, alla nostra sono toccati questi conformisti e buonisti one-way.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Gio, 03/03/2016 - 16:15

Non dimentichiamoci che De Benedetti, benedetto già dalla nascita, ha la tessera n. uno del PD, e sappiamo pure che tutto ciò che fa la sinistra è lecito. Si tratta di De Benedetti, cioè del benedetto da tutti e dalla sinistra, mica del nemico n. uno SB. Poco importano tutte le sue malefatte ed i fallimenti imprenditoriali o che abbia la residenza in Svizzera, è De Benedetti, che diamine.

giovauriem

Gio, 03/03/2016 - 16:31

guarda un pò ! dove c'è capitale e capitalisti c'è sempre la sinistra , sarà un caso ?

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 03/03/2016 - 16:53

Adesso prendere il cetriolo, per certa gente, è di moda quindi radical chic.

Libertà75

Gio, 03/03/2016 - 16:59

Strano che gente tuttosapiente di sinistra non si stia scaldando... strano..

i-taglianibravagente

Gio, 03/03/2016 - 17:01

...ma certo, le prostitute radical tacciono, ma e' perche' la liberta' (LORO) non e' in pericolo. Siccome i veri pericoli per la repubblica, si sa, sono da sempre legati alla sessualita' di Berlusconi, e non e' questo il caso, stavolta niente gara di RUTTI da parte dell'intelighenzia DEM.

ilbelga

Gio, 03/03/2016 - 17:13

A DE BENEDETTI SI PERDONA TUTTO, E' DEL PD ED E'NATURALIZZATO SVIZZERO, PERCIO' E' NEUTRALISSIMO. MA VA A C.....

linoalo1

Gio, 03/03/2016 - 17:13

Altro passo del Regime per Conquistare Tutta l'Italia????Cosa c'è ancora di libero e per quanto????

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Gio, 03/03/2016 - 18:01

la legge "antitrust" esiste da oltre quarant'anni, ma qualcuno sa indicare un marchio italiano di automobili che non sia del gruppo FIAT?

Amos59

Gio, 03/03/2016 - 18:01

Tutti attenti quando Mondadori ha acquisito Rizzoli. Ora l'Antitrust, il Garante e tutti i contestatori dell'operazione di Marina Berlusconi sono in ferie? O non si sono accorti di quanto accaduto?

maurizio50

Gio, 03/03/2016 - 18:10

Dove sono finiti quelli dei caroselli; quelli dei girotondi viola, gialli e pure a strisce verdi e pois gialli; quelli di "se non ora, quando" ; i vari antagonisti, fancazzisti, nulla facenti della sinistra più o meno in ferie?? Spariti, perchè quando opera l'ing. De Benedetti lo fa nell'interesse dei "lavoratori" e quindi tutti gli altri sopra citati, che non hanno mai lavorato un giorno in vita loro, fanno le ferie!!!!!!!!!!!!!!!

Pinozzo

Gio, 03/03/2016 - 18:15

zio tibia ridicolo buffone di corte, cerca di sdoganare l'enorme conflitto di interessi del suo padrone buttandola in caciara.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 03/03/2016 - 18:15

Penso che la prossima mossa sarà di congiungere tutte le testate in una ; la chiameranno Pravda e promuoverà il Comunismo in Italia. Intanto De Benedetti si farà grasse risate dalla Svizzera.

pinux3

Gio, 03/03/2016 - 18:31

"Incubo monopolio" per il 20% (VENTIPERCENTO) del mercato editoriale? Strano concetto di "monopolio"... Mi pare che il suo padrone "Silvio" possegga un po' di più del 20% del mercato televisivo...O sbaglio?

sparviero51

Gio, 03/03/2016 - 18:35

LECCOBARDI DI REGIME !!!

pinux3

Gio, 03/03/2016 - 18:40

@agovasc...E secondo te il 20% sarebbe "tutto"? E poi siete proprio voi berluscones a parlare...DA CHE PULPITO viene la predica...

scimmietta

Gio, 03/03/2016 - 18:42

Si chiama "centralismo democratico" ... siete proprio dei cucù, non capite niente .... questa è la "vera" democrazia ...

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 03/03/2016 - 19:19

.....uno si è fatto la concentrazione delle televisioni e dei libri--l'altro si è fatto la concentrazione dei giornali---e quindi??? nel pieno rispetto delle leggi--la legge contro il monopolio dell'etitoria e della tv chi l'ha fatta?--se è stata fatta da un destro per agevolare un destro--un sinistro non la può usare?---prosit---sallusti non può dire nulla perchè è onesto intellettualmente--

squalotigre

Gio, 03/03/2016 - 19:24

Libertà75 - ha ragione è molto strano che sindacati, intellettuali un tanto al Kilo, gente come il compianto Eco che si stracciava le vesti per l'unione tra Rizzoli e Mondadori, scrittori che chiamavano con dispregio Mondazzoli tale unione, non abbiano alcunché da dire? L'unica cosa che mi conforta e che mi auguro conforti anche lei è che presto i giornaloni falliranno come tutte le imprese a cui si è dedicato la tessera n°1 del PD. Secondo me dovrebbero cominciare a preoccuparsi non solo i giornalisti ma tutti i dipendenti. De Benedetti sicuramente incasserà qualche altra milionata alla faccia dei lavoratori.

rudyger

Gio, 03/03/2016 - 20:07

donna di suburra avrebbero detto i latini di questa penisola.

Ritratto di Edro

Edro

Gio, 03/03/2016 - 20:26

Ma gli ITALIANI sono proprio tutti scemi come pensano quelli del PD? signori questa è vera DITTATURA, pensate cosa sarebbe accaduto se lo avesse fatto Berlusconi!!!!!!!!! NON SERVE COMMENTARE, tra sinistra e MAGISTRATURA c'è stata sempre connivenza.

soldellavvenire

Gio, 03/03/2016 - 20:44

infatti caro bananas ci lamentiamo del DUOPOLIO: e adesso?

freevoice3

Gio, 03/03/2016 - 20:49

La dittatura sinistra incombe inesorabile. Povero Berluska martirizzato.

Ritratto di Lady Bird

Lady Bird

Gio, 03/03/2016 - 21:12

Dove sono finiti i suini sinistrati? Quelli dei girotondi, del se non ora quando, delle mutande in piazza e delle bandiere arcobaleno e fal(er)cemartellate?

Happy1937

Gio, 03/03/2016 - 21:59

Alla tessera numero uno del PD sono concesse tutte le nefandezze.

moichiodi

Gio, 03/03/2016 - 22:23

Significato di monopolio? Per il direttore in Italia, non esiste la Repubblica, il tempo, libero,il giorno, il giornale, il messaggero, il fatto quotidiano ecc.

Frusta1

Gio, 03/03/2016 - 22:32

Che noia , che monotonia ,ma che bella notizia però. Ora la ridicola Unita', la faziosissima Repubblica avranno un concorrente in più : la Stampa stile RepubbliUnita'. Quante copie in MENO faranno tutte e tre le testate? Credo molte , anzi moltissime e via ai licenziamenti ( perché lo svizzero non farà sconti ) e li ne vedremmo delle belle. Ma nessun problema . Il fantasmagorico "jobatt"risolverà tutto.

al40

Ven, 04/03/2016 - 00:20

Elkid non mischiare le cose a vanvera.....sai benissimo che le circostanze sono completamente diverse e non paragonabili. Se a voi va bene De Maledetti tenetevelo ma non pretendete che non venga denunciata questa ennesima prepotenza degli sfascisti rossi.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 04/03/2016 - 00:25

Lo squalo capitalista svizzero continua a nuotare agilmente nel nostro paese con l'appoggio dei comunisti che per la bisogna si SONO PREMURATI DI TOGLIERE LA PAROLA COMUNISTA DAL PARTITO E SOSTITUIRLA CON DEMOCRATICO. Quanti affari ha fatto ai nostri danni, questo feroce squalo, COPERTO E IN COMBUTTA COI CAPITALCOMUNISTI?

Duka

Ven, 04/03/2016 - 07:41

Sempre tutto chiaro : questo ha la TESSERA per giunta la n° 1 , così dice da anni.

il corsaro nero

Ven, 04/03/2016 - 08:33

@pinux3: infatti coloro che lavorano nelle TV di Berlusconi sono tutti di sinistra! Ma mi faccia il piacere!

Mborsa

Ven, 04/03/2016 - 13:47

La notizia è passata sotto il silenzio dei "grandi" giornali, della TV di cui paghiamo il canone,dei comitati di redazione che in nome della libertà di informazione "difendono" i loro posti di lavoro, del parlamento. Fra poco leggeremo qualche incomprensibile e inutile comunicato di Antitrust e Agicom, che sanzionerà la perfetta conformità dell'accordo alle leggi vigenti! Alla faccia del monipolio!

zucca100

Ven, 04/03/2016 - 13:48

Scusate, ma non mi risulta che de benedetti abbia incarichi di governo. E dove sarebbe il conflitto di interessi?

Chattanooga

Ven, 04/03/2016 - 13:50

E allora? Non avevamo certo bisogno di questa ennesima prova del nove per aver dimostrata la vomitevole ipocrisia della sinistra, no?

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Ven, 04/03/2016 - 14:39

@zucca100, ore 13:48. Infatti De Benedetti non è ministro MA LI FA E COME, ecco la prova da un giornale non berlusconiano. Mettalo nella sua zucca, quello è un furbo non comunista ma li sfrutta perbene, le pare? http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/02/17/governo-barca-pressioni-da-de-benedetti-per-fare-ministro-ma-ho-detto-no/266333/

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 04/03/2016 - 17:58

Cortigiani faziosi, ecco le parole giuste. Cortigiani faziosi, ipocriti ed appecoronati. E le comari e camarille isteriche sbrodolanti indignazione per Mediaset, per il monopolio dell'informazione e quant'altro, DOVE SONO ????? Questo monopolio, dunque va bene perché é di proprietá della tessera n.1 del PD. Ma che bei marpioni, ipocriti e faziosi !!!!!

peter46

Sab, 05/03/2016 - 00:07

Al di là del fatto che,come già espresso da altri comm.,il 20% del niente,che tanto ci sono sempre meno lettori per i giornali,non può essere paragonabile all'IMPERO radio televisivo e librario e giorn...(quello ancora no,malgrado gli 'sforzi' sallustiani),ma...Lui gira il mondo con moglie in barca,come da articolo di meno di un'anno fa,e...non 'rompe' con la politica attiva.Che non abbia forse gli'ascari' più 'raccomandabili' se Renzi governa,anche perchè il pd Bersaniano ha vinto le elezioni nel 2013 ed ha i numeri ed 'attrae'(anche 'ambidxtri' ultimamente),nel mentre il 'nos...'vostro' deve scendere direttamente dato che con le 'mezze p.......' che ha scelto...può sperare di arrivare solo al 12%,sempre è bene ricordarlo,del 48% dei votanti?NB:senza gli ex aennini,i soli che ancora reggono(vedi gli eletti alle reg prec)...giardinetti,solo panchine ai 'giardinetti'.

Gibulca

Sab, 05/03/2016 - 13:46

Posto che sono pianemanete d'accordo con questo articolo e col signor Sallusti (che è un grande), mi chiedo però una cosa: ma come si fa a pubblicare un articolo con una sintassi da far accaponare la pelle? Ma nessuno legge gli articoli prima di pubblicarli? Un correttore di bozze? Dai, su...

zucca100

Sab, 05/03/2016 - 15:12

Allora, vediamo se ho capito. Se la Mondadori compra a un prezzo stracciato la Rizzoli libri e farà profitti pazzeschi, va tutto bene. Se quel komunista nipotino di Stalin di de benedetti si fonde con la stampa, no, non va bene. E perché'? Ci sono leggi anti monopolio che tutti devono rispettare. E infatti Silvio ha intestato il giornale al fratello paolo...

Ritratto di Adriano Romaldi

Anonimo (non verificato)

rasta_lion

Dom, 06/03/2016 - 16:46

Ottima analisi dr. 'Sallusti --

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 06/03/2016 - 18:24

Quale monopolio? La legge dice che bisogna tenersi al disotto del 20% del mercato. CDB va al 22%? Dovrà vendere come prevede la legge. Ripeto: quale monopolio Sallusti? Articolo buono per i creduloni, così come si evince dai post dei sempliciotti che manco sanno cos'è un monopolio ...........