Padova, sindaco Pd cerca casa per famiglia nigeriana, è polemica

È bufera a Rubàno per un post lasciato su Facebook da Sabrina Doni, primo cittadino appartenente al Partito Democratico. Il sindaco si appella ai suoi concittadini nel disperato tentativo di trovare una casa per una famiglia di 6 nigeriani: in breve scoppia la polemica, ed arrivano le risposte piccate dei residenti

È finita letteralmente nell’occhio del ciclone Sabrina Doni, sindaco Pd del comune di Rubàno (Padova), a causa di un post lasciato sulla sua pagina Facebook in favore di una famiglia di nigeriani.

Un appello dal titolo “Quando per trovare casa non basta avere i soldi, che non è piaciuto ai residenti, i quali hanno letteralmente sommerso di critiche il primo cittadino.

“C’è una famiglia nigeriana, mamma papà e 4 figli, tutti minori, tra i 10 anni e i 4 mesi di età, che per ragioni che non posso spiegarvi qua, prima di Natale dovrà lasciare l’appartamento dove vive.”, si legge nel messaggio della Doni, riportato anche da “Il Secolo d’Italia”. “Non hanno sfratto per morosità, sia chiaro. Il capofamiglia ha un lavoro regolare e anche uno stipendio buono che gli consente sia di mantenere la famiglia, sia di pagare un affitto. Nonostante questo, risulta praticamente impossibile trovare casa. Vi chiedete come mai? Il problema è che hanno la pelle nera. Ecco, questa è la verità”. “Vi chiedo aiuto. Conoscete qualcuno che possieda una casa/appartamento da affittare? Astenersi perditempo. E razzisti, aggiungo io”.

Si torna dunque ad insistere sul tema dell’intolleranza, ed il sindaco invita i suoi concittadini a mettere da parte i pregiudizi ed a mostrarsi più inclini all’accoglienza. A qualcuno, tuttavia, simili affermazioni non sono andate giù ed ha voluto fornire qualche precisazione, come l’autore di questo commento. “Mi permetto di farLe notare quanto segue, dato che da 15 anni lavoro nel settore immobiliare. Una famiglia che presenta le caratteristiche da Lei esposte (monoreddito, extra UE, 4 figli minori a carico) non è ritenuta finanziabile da nessun istituto di credito, in quanto il rischio di insolvenza dettato da una simile situazione è molto elevato, se non certo. Dunque io mi chiedo: se un rischio simile non se lo vuole assumere una banca, perché mai dovrebbe assumerlo un comune cittadino, che verosimilmente deve poter contare sugli introiti di quell’immobile per campare?”.

Ma Sabrina Doni non intende retrocedere dal proprio proprosito da aiutare la famiglia di africani, tanto che la sua replica non si fa attendere. “Una soluzione potrebbe essere quella di avere la garanzia del Comune di Rubàno sul contratto di affitto. In tal caso mi offro personalmente per risolvere la situazione”.

Da qui a che si scatenasse un’autentica bufera il passo è stato breve, e sono stati molti gli interventi dei cittadini del comune in provincia di Padova a far sentire la propria rabbia.

“E smettetela di tirare in ballo il razzismo sempre e comunque”, è l’intervento esasperato di qualcuno. “Vi risulta che a Padova non esistano appartamenti affittati a africani, cinesi e altro? Mi pare di no”, dichiara invece un altro utente. “Faccia il sindaco, se ne è capace. Strano che una cosa del genere succeda proprio all’interno di una delle poche macchiette rosse rimaste in provincia”.

C’è stato poi chi non ha potuto fare a meno di pensare alla propria precaria situazione familiare e si è risentito. “Mia madre ha chiesto aiuto al comune e agli assistenti sociali per avere una casa. Percepisce la pensione minima. A 73 anni non ce la fa più, nessuno la aiuta”.

Commenti

vince50

Mar, 20/11/2018 - 22:24

E quando mai non fanno danni ce l'hanno nel sangue.Gli affitti la sua anzichè fare appelli e mettere nei casini altra gente.

nunavut

Mar, 20/11/2018 - 22:26

Vada lei in affitto e ceda la sua casa a quella famiglia oppure,quando scrive,in tal caso mi offro personalmente a risolvere la situazione é solo fuffa

venco

Mar, 20/11/2018 - 22:28

Gli si dia qualche migliaio di euro e li si riporti a casa loro, possono vivere felice e contenti meglio che da noi.

Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Mar, 20/11/2018 - 22:43

e' piuttosto sospetto che non spieghi perche' questi non trovano casa... di sicuro non perche' sono neri, sara' piuttosto perche' hanno 4 figli e un padrone di casa sa benissimo che anche se non pagassero l'affitto nessun giudice concederebbe lo sfratto...

Royfree

Mar, 20/11/2018 - 22:59

Di Nigeriani buoni non ne ho mai conosciuti. Se venissero nel mio palazzo svenderei casa in 24 ore.

killkoms

Mar, 20/11/2018 - 23:40

la solita compagna!

Divoll

Mar, 20/11/2018 - 23:46

Abbiamo liste lunghissime di italiani che attendono una casa da anni. Non ci sono guerre in Nigeria, la famigliola si cerchi una casa nel proprio paese.

seccatissimo

Mer, 21/11/2018 - 00:44

In uno stato serio di diritto non c'è alcun problema di dare in affitto propri immobili disponibili, in Italia, invece, è del tutto sconsigliabile!

Sceitan

Mer, 21/11/2018 - 00:53

Garantisca personalmente invece di cercare di passare la "sola" a qualche povero di comprendonio che certamente non manchera' fra i suoi elettori.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 21/11/2018 - 09:19

Perché non li ospita a casetta sua???

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 21/11/2018 - 09:22

mamma papà e 4 figli, tutti minori, tra i 10 anni e i 4 mesi di età,..azzzo hanno anche il superbonus bebè pagato da...Pantalone