Padre Pio, spoglie arrivate a Roma

Le spoglie di Padre Pio da Pietralcina hanno lasciato la Basilica a lui intitolata a San Giovanni Rotondo e sono arrivate a Roma

Iniziano a entrare i primi fedeli nella Chiesa di San Lorenzo fuori le Mura per assistere alla veglia dei due Santi, San Leopoldo e San Pio. Le reliquie dei due frati rimarranno nella Basilica fino al 5 febbraio quando saranno portate in processione lungo via della Conciliazione fino a piazza San Pietro e poi nella Basilica. Il giorno successivo, sabato 6 febbraio, il Papa riceverà in udienza i gruppi di preghiera di Padre Pio. Il corpo del santo cappuccino rimarrà nella Basilica fino all'11 febbraio quando partirà per Pietrelcina dove rimarrà fino al 14 febbraio per poi tornare nel Gargano.

Ieri la salma del santo cappuccino è stata trasportata con "rito breve e semplice" dalla Chiesa inferiore, dove è stata sistemata nel 2010, alla Chiesa superiore del santuario nel foggiano. Il corpo di padre Pio è stato sistemato in un'urna sul cui basamento è stata iscritta una frase cara al frate: "Con te io sia per il mondo Via, Verità e Vita e per te sacerdote santo, vittima perfetta". Per "evitare danni" che potrebbero essere causati da "vibrazioni e sollecitazioni" durante il trasporto da San Giovanni Rotondo a Roma la reliquia è stata accomodata su "materassi ammortizzanti" e sulla prima teca è stata posta una seconda teca per evitare ogni contatto con l'esterno.



Rispettando una sorta di "tradizione" quando si tratta di Padre Pio questo viaggio a Roma delle reliquie ha suscitato qualche polemica. Soprattutto tra i fedeli di San Giovanni Rotondo non pochi si sono deti contrari alla temporanea traslazione del corpo di San Pio ritenendo che "non è giusto spostare ancora una volta San Pio che è vissuto e morto qui. Se c'è qualcuno che vuole pregare e vuole visitarlo perché non viene qui, nella sua casa, come è sempre stato in questi anni?". Per la verità questa volta le voci contrarie sembrano però davvero minoritarie. "Il nostro San Pio - ha commentato un pellegrino giunto dal Molise per la cerimonia - andrà dal Papa. Quale migliore occasione per pregare sul santo nella chiesa madre della nostra fede?"

Commenti

maleo

Mer, 03/02/2016 - 18:37

Con tutto il rispetto per i tanti fedeli,ritengo che ci sia qualche cosa di malsano nella venerazione di un cadavere imbalsamato.Lo spirito e gli insegnamenti spirituali non hanno nulla da spartire con questa esibizione costosa e di sapore pagano

magisax

Mer, 03/02/2016 - 19:01

Per così pochi giorni???