Paese, anziana aggredita davanti al cimitero: si cerca il rapinatore

La 78ennne è stata raggiunta alle spalle dal suo aggressore, che le ha premuto una mano sulla bocca per impedirle di urlare. Dopo averla gettata a terra, il criminale si è impossessato della sua borsa per poi fuggire

Tanta paura per un'anziana signora di Paese (Treviso), aggredita brutalmente per pochi soldi nelle vicinanze del cimitero comunale.

Secondo quanto riferito dalla stampa locale, il fatto si è verificato ieri pomeriggio, intorno alle 15.30. La 78enne N.L. si trovava lungo la strada che conduce al camposanto, quando è stata raggiunta ed afferrata alle spalle da qualcuno.

L'assalitore, che le ha subito premuto una mano sulla bocca per impedirle di urlare e chiedere aiuto, l'ha strattonata e scaraventata a terra, per poi impossessarsi della sua borsetta. Ottenuto ciò che voleva, il criminale, descritto dalla vittima come un giovane di colore, ha tentato di darsi alla fuga. Un passante, che aveva assistito alla scena, si è lanciato prontamente all'inseguimento dello straniero. Ciò nonostante, comunque, il malvivente è riuscito a scappare ed a far perdere le proprie tracce.

L'anziana, in forte stato di choc, ha quindi contattato i carabinieri di Paese per denunciare quanto accaduto. Gli uomini dell'Arma si trovano ora impegnati nelle indagini finalizzate a rintracciare il responsabile, che al momento resta ignoto.

Nessuna traccia della borsetta, all'interno della quale si trovavano circa 40 euro.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Gio, 23/05/2019 - 20:53

ci deve essere un errore. le risorse della sinistra non fanno ste cose. e come dice il prete argentino abbiamo il dovere di accogliere. avanti coi taxi dalla libia

Giorgio5819

Gio, 23/05/2019 - 21:57

La solita m3rda d'importazione comunista, la solita grande risorsa dei futuri bacini elettorali della sinistra...