Palinuro, morti quattro subintrappolati in una grotta

Sono stati recuperati i corpi dei quattro subacquei rimasti intrappolati in uno dei cunicoli della Grotta del Sangue a Capo Palinuro. Le vittime sono Andrea Petroni, Douglas Rizzo, Panaiois Telios e Susy Cavaccini. SCHEDA/ Le 35 grotte di Palinuro Tragedia a Capri, muore un settantenne durante un'immersione

Quattro sub romani, tre uomini e una donna, hanno perso la vita nella Grotta del Sangue a Capo Palinuro. Le vittime sono Andrea Petroni, Douglas Rizzo, Panaiois Telios e Susy Cavaccini.

Fin da principio le speranze di recuparli in vita erano state minime. La Capitaneria, già nel primo pomeriggio, non aveva lasciato margine ad alcuna speranza. "Non ci sono più speranze di ritrovarli in vita - ha dichiarato al Mattino il capitano di vascello Andrea Agostinelli, comandante della Capitaneria di Porto di Palinuro -. Un quinto sub ci ha comunicato di aver visto i corpi senza vita dei quattro".

A dare l'allarme alla Capitaneria gli altri componenti della "squadra" impegnata nell'immersione, sei sub che sono stati localizzati e tratti in salvo. Ultimo ad essere salvato Roberto Navarra, capo spedizione dello staff del diving center "Pesciolinosub", portato in ospedale in stato di choc.

La prima vittima della tragedia è Andrea Petroni, romano di 41 anni. Ad attendere l'arrivo del corpo il padre e la madre, giunti sul posto non appena hanno saputo che tra i quattro dispersi c’era anche il figlio. Sulla banchina del porto di Palinuro, oltre a tanti turisti e gente del posto, il sindaco di Centola-Palinuro, Carmelo Stanziola, che da ore segue gli sviluppi delle ricerche. Il secondo corpo recuperato è quello di Douglas Rizzo, romano acnhe lui quarantunenne, nato a Londra. Rizzo era il capo cordata del gruppo dei quattro escursionisti. Nel tardo pomeriggio la Guardia Costiera ha recuperato le ultime due vittime: il ventunenne Panaiois Telios, nato in Grecia residente a Reggio Calabria e Susy Cavaccini, 36 anni, nata e residente a Roma.

Commenti

cgf

Sab, 30/06/2012 - 18:41

la 'Grotta del Sangue' così detta perché vi è un alga che rende rosse le pareti... tragica giornata oggi, RIP.

gardim

Sab, 30/06/2012 - 20:54

Sono sicuro che pensiate sia stata colpa della culona inchiavabile, vero? Oppure di qualche cattivaccio tedesco! Oppure di un qualche sinistroide, vero??? Bah. Che riposino in pace.

fra971

Sab, 30/06/2012 - 21:26

#2 gardim mi conceda. questa è una notizia triste. E lei e ciò che dice sono decisamente fuori luogo

flashpaul

Sab, 30/06/2012 - 23:40

per #2 gardim: sarcasmo politico completamente fuori luogo, volgare e crudele in un momento di tragedia. E quel "che riposino in pace" sa tanto di ... e chissenefrega di loro. Ma cosa c'è nella sua anima?

cgf

Dom, 01/07/2012 - 00:34

#2 gardim a chi si rivolge? cmq sono sub e conosco l'area, per questo mi sono permesso di commentare, riguardo a lei mi pare invece che sia affetto mania di persecuzione o sbaglio?

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Dom, 01/07/2012 - 01:04

2 gardim: non mi pare granchè come commento: si può fare di meglio. Saluti

Ritratto di TizianoDaMilano

TizianoDaMilano

Dom, 01/07/2012 - 08:26

Scrivi qui il tuo commento

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 01/07/2012 - 09:29

Il fango uccide

Ritratto di pipporm

pipporm

Dom, 01/07/2012 - 09:31

Scrivi qui il tuo commento