Paolo Villaggio, Anna Mazzamauro: "Fantozzi è l'unico uomo che mi abbia amato"

Anna Mazzamauro, l'interprete della signorina Silvani nella serie del ragionier Fantozzi ha ricordato così l'attore deceduto: "Fantozzi è l'unico uomo che mi abbia amato"

Anna Mazzamauro, una delle interpreti storiche dei film cult di Fantozzi, dedica anche lei il suo tributo al genio di Paolo Villaggio.

Fu lui a renderla celebre scegliendola per interpretare la famosissima signorina Silvani, immancabile nella serie incentrata sulle avventure del ragionier Ugo Fantozzi. Nelle sue sceneggiature era la donna bella e impossibile della quale lo sfortunato ragioniere era innamorato ma, a causa della sua goffaggine, non riusciva a conquistare.

Oggi, alla notizia della morte di Villaggio, l'attrice romana ha voluto ricordarlo così: "È morta anche la mia giovinezza. Fantozzi è stato l'unico uomo che mi abbia veramente amato", ha scritto in un post sul suo profilo Facebook, firmandosi "Anna Silvani".

In un'intervista del 2011 al Messaggero Veneto, la Mazzamauro aveva raccontato come era finita a interpretare il ruolo della signorina Silvani, spiegando che nella vita vera non aveva mai avuto un rapporto travolgente con Villaggio, ma che dal punto di vista artistico c'era molta stima.

"Non siamo mai stati amiconi. Per dirla in una parola non l'ho mai amato - ha rivelato - Nel senso di travolgente passione. Come artista, tantissimo. Paolo è un genio. E su questo non ho alcun dubbio. Soltanto un genio poteva creare Fantozzi".