Papa Francesco apre al diaconato femminile

Bergoglio: "Le donne devono essere coinvolte nei processi decisionali della Chiesa"

Il diaconato femminile è "una possibilità per oggi". Lo ha detto Papa Francesco che ha annunciato l'istituzione di una Commissione di studio sulle donne diacono come esistevano nella Chiesa primitiva.

"Che cos'erano questi diaconi femminili?", ha detto il Papa ricordando di aver chiesto a un "buon, saggio professore" quando aveva affrontato la materia qualche anno fa. "Avevano l'ordinazione o no? Era un po' oscuro", ha aggiunto, "Qual era il ruolo della diaconessa in quel tempo? Costituire una commissione ufficiale che possa studiare la questione? Credo di sì. Sarebbe bene per la Chiesa chiarire questo punto. Sono d'accordo. Io parlerò di fare qualcosa del genere".

Poi Bergoglio - che oggi ha incontrato 900 suore - ha parlato anche del ruolo delle donne in Vaticano: "La Chiesa ha bisogno che le donne entrino nel processo decisionale", ha detto, "Anche che possano guidare un ufficio in Vaticano. La Chiesa deve coinvolgere consacrate e laiche nella consultazione, ma anche nelle decisioni perché ha bisogno del loro punto di vista. E questo crescente ruolo delle donne nella Chiesa non è femminismo ma la corresponsabilità è un diritto di tutti i battezzati: maschi e femmine- Troppe donne consacrate sono’donnette piuttosto che persone coinvolte nel ministero del servizio. La vita consacrata è un cammino di povertà, non un suicidio".

Commenti

Totonno58

Gio, 12/05/2016 - 15:43

FANTASTICO

wistonreno

Gio, 12/05/2016 - 15:52

E' la prima cosa sensata che gli sento dire.

rudyger

Gio, 12/05/2016 - 15:53

all'attuale casino aggiungiamone un altro.

michetta

Gio, 12/05/2016 - 16:15

Anche su questo argomento, quante belle parole, pur di apparire, sempre e comunque! Ma, nessuna di queste, e' rivolta, alla sporca faccenda, perpetrata, dal parlamento Italiano, nei confronti ed a danno della FAMIGLIA, che per essere questo, produce e riproduce FIGLI DI DIO. Una legge, ideata proprio da una donna, ma tendente a distruggere, proprio cio' che Dio, ha creato. ANDIAMO A VOTARE TUTTI !!!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Gio, 12/05/2016 - 16:21

Finalmente un'innovazione positiva nella Chiesa di Roma. Anche tra i Catari del 13. secolo (Cristiani eretici del sud della Francia, annientati da Roma e dai Franchi di Parigi) esistevano sacerdoti e sacerdotesse (i perfetti).

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 12/05/2016 - 16:26

Può mettere anche i preti bambino se vuole, ma le chiese saranno sempre più vuote e sempre meno gente darà 8/1000 alla sua chiesa.

Renee59

Gio, 12/05/2016 - 16:28

Pensa alle donne (come se non combinassero gia abbastanza guai), anziché pensare ai poveri martiri cristiani. É sempre sorridente. Come fa ad esserlo in una situazione così grave? Questo dimostra tutto il suo dolore e tutto il suo interessamento.

Ritratto di viotte17121957

viotte17121957

Gio, 12/05/2016 - 17:10

Dovrebbe pensare un po' di piu' ai morti ucraini dove imperversa la guerra da piu'di due anni, i giovani ucraini vanno a combattere per il loro paese a differenza del migrante economico e clandestino che al prelato sta' tanto a cuore.

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Gio, 12/05/2016 - 17:15

Iniziativa, senza dubbio, di buon sense, che avrebbero dovuto fare qualche secolo fa, ma pure la dimostrazione plastica che sono alla frutta. Dopo l'arruolamento di africani e asiatici, ci provano con le donne, ma resteranno delusi.

GMfederal

Gio, 12/05/2016 - 17:18

pensi ai vecchi anziani che rovistano nei cassonetti con la dignità di chi non vuole chiedere nessun aiuto perchè tradito dalla patria, invece di accogliere a braccia aperte giovanotti africani che avrebbere tutte le chance per stare bene a casa loro e far crescere il loro paese.

Ritratto di Lestat

Lestat

Gio, 12/05/2016 - 17:35

giusto così. non vedo perchè le donne vengano ritenute indegne a celebrare messa.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 12/05/2016 - 17:59

A me sinceramente non importa un fico secco di questa questione nè vedo l'ingresso delle donne nella chiesa come importante, solo ricordo la prostituzione sacra, da cui forse questo qualcuno vorrà trarre ispirazione e istituire di nuovo, anticipando le 72 delizie del paradiso di Allah per i suoi cari fratelli islamici.

milope.47

Gio, 12/05/2016 - 17:59

....Il fatto è che questo papa, apre, poi apre, poi apre ancora. Secondo me è un papa che si è fatto aprire!.

berserker2

Gio, 12/05/2016 - 18:14

si si.....aumentate le femmine......aumentate!

laura bianchi

Gio, 12/05/2016 - 20:27

Redazione:ma se non desiderate che si parli di questo signore: non pubblicate articoli.ECCHECAVOLO.

pastello

Gio, 12/05/2016 - 22:38

Non parla mai dei 600 milioni di euro, non finalizzati, intascati con l'otto per mille. Chissà perché.

gimuma

Ven, 13/05/2016 - 01:27

Rivoluzione(sic) sessantottesca,Trinariciutismo sinistroide,Gesuitismo bergogliano....un connubio che si rivelera'fatale per la societa' italiana...Che disgrazia per le generazioni future!

vince50_19

Ven, 13/05/2016 - 08:01

Totonno58 - Fantastico? E' quasi una non notizia perché molte donne all'oggi (ne conosco tante fra l'altro dalle mie parti) che fanno le funzioni di diacono. Resta sempre e comunque il divieto di dir messa, di dare la comunione, di dare la cresima. Forse concederà loro la celebrazione di matrimoni che all'oggi è vietata. Battezzare potrebbe farlo chiunque, al limite.. Forse il Papa voleva ufficializzare qualcosa che in realtà, in gran parte esiste non da stamattina.

linoalo1

Ven, 13/05/2016 - 08:20

E no,Papa Furbesco!Le Donne stanno bene solo al loro posto naturale!!!Ossia:Dietro ai Fornelli!!!Caro Papa,visto che sei così altruista,perchè non permetti che anche anche i Preti si sposino???Sono Uomini anche loro e,come tali,hanno le loro necessità!!!Questo si che sarebbe un Gesto Umanitario e Significativo della Chiesa Cattolica!!!!Ormai,si sposano anche i Gay!!!Non vedo perché non ancora i Preti!!!!

umbro80

Ven, 13/05/2016 - 08:29

e la prossima mossa quale sarà??? Trans e gay che danno l'ostia ai fedeli??

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Ven, 13/05/2016 - 08:49

Insignito del Premio Carlo Magno, superando il Maestro: infatti il Maestro è stato insignito dai potenti della terra di croce con annessa corona di spine; un suo recente predecessore è stato insignito di due pallottole (San Giovanni Paolo II al secolo Karol Wojtyla). Che sia il messia che aspettavamo?

46gianni

Ven, 13/05/2016 - 08:50

un raccomandazione, siano belle, giovani, ed in bikini vedrete che i templi ritorneranno ad essere pieni

diesonne

Ven, 13/05/2016 - 09:00

diesonne e'annuncio publicitario ad effetto e nulla più è da secoli che si studia la questione,abbiamo avuto e ci sono donne a disposizione per servire la chiesa,ma non donne con unzione del sacramento dell'ordine.-la chiesa non fa publicità,maq annuncia il messaggio di GESU CRISTO SENZA ALTRE PRETESE PROPAGANDISTICHE

routier

Ven, 13/05/2016 - 12:57

Il diritto di matrimonio per i preti. Questo sarebbe rivoluzionario ed efficacemente risolutorio per le giuste pulsioni sentimentali dei sacerdoti. Ma proprio perché giusto, non si farà e la chiesa cattolica continuerà a perdere fedeli. Bravo Bergoglio, la strada della decadenza è tracciata e la migrazione dei cattolici verso gli ortodossi, continua. Amen!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 13/05/2016 - 16:21

Credo che a bergoglio non stiano a cuore le sorti né degli uomini né delle donne, a meno che non siano islamici, quindi appare strano l'insorgere improvviso di quest'interesse per la dignità delle donne, per cui è lecito pensare che esso celi interessi e fini che si possono intuire, ma che in tutti i casi non sarebbero positivi, considerando il relativismo e il mondialismo di cui bergoglio è uno dei massimi esponenti, come ha dimostrato anche l'assegnazione a lui di un premio che è stato dato in passato a personaggi come un soros, sempre 'magno cum gaudio' di Totonno58.