Papa Francesco compra schede telefoniche per i migranti di Lampedusa

Francesco ha acquistato schede telefoniche internazionali da distribuire ai migranti per aiutarli a mettersi in contatto con i propri familiari nei paesi di origine

Papa Francesco ha acquistato delle schede telefoniche internazionali da distribuire ai migranti presenti nel Centro di accoglienza di Lampedusa per aiutarli a mettersi in contatto con i propri familiari nei paesi di origine. Lo ha rivelato l’Arcivescovo di Agrigento, mons. Francesco Montenegro, di ritorno dall’isola. Il prelato ha ringraziato il Santo Padre per l’attenzione riservata alla tragedia dei migranti morti in mare ed ai lampedusani dopo la visita avvenuta l’8 luglio scorso durante la visita pastorale che lo vide pellegrino nella maggiore delle Pelagie.

"In questi giorni, oltre ad avere pregato e fatto sentire alta la Sua voce sulla tragedia che ha visto il mar Mediterraneo trasformarsi in un cimitero per centinaia di innocenti, il Santo Padre ha voluto accompagnare la preghiera e le parole con gesti concreti di vicinanza rivolti, inviando, come è noto, il suo elemosiniere, mons. Konrad Krajewski, per manifestare visibilmente la sua prossimità e per portare a ciascun sopravvissuto un aiuto per le esigenze più immediate", ha detto mons. Montenegro.

Che poi ha aggiunto: "Come segno della volontà del Santo Padre di dare seguito alle promesse fatte l’8 luglio scorso di una sua costante attenzione e vicinanza, in particolare verso i minori presenti nel Centro di prima accoglienza e identificazione ha chiesto che venga approntato uno spazio ludico, fuori dal campo, dove i minori possano trascorrere alcune ore al giorno in un clima di serenità e di pace. Dalla collaborazione fra Caritas, Save the Children, parrocchia San Gerlando di Lampedusa e Associazione Sportiva Atletico Lampedusa Libera sta per essere allestita una tenda-ludoteca sul terreno della Casa della Fraternità della parrocchia, luogo già messo a disposizione per l’accoglienza dei minori stranieri in occasione dell’emergenza del 2011".

Commenti
Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 11/10/2013 - 10:55

Invece di regalargli la scheda telefonica, gli poteva comprare il biglietto aereo, così se ne sarebbero tornati in Africa e avrebbero riabbracciato i parenti.

gneo58

Ven, 11/10/2013 - 11:06

per Reinhard - l'8 per 1000 non lo consente per il biglietto ci vuole almeno il 9 o 10. (PS: se fosse vero gli Italiani darebbero anche il 20)

cameo44

Ven, 11/10/2013 - 11:07

Premesso che ho una grande ammirazione per questo Papa ciò non mi impe disce di non approvare alcune sue dichiarazioni come quella di aprire i conventi per questi immigrati o la visita a Lampedusa ed ora questa regalia così facendo è un modo come un altro ad in centivare l'arrivo di altri clandestini bastavano già la Boldrini e la Ministra all'in tegrazione ad incentivare gli sbarchi non occorreva il Santo Padre mi viene da chiedere sia alla Boldrini che alla Ministra all'integra zione cosa hanno da dire a quella famiglia intervistata ieri in TV alla Vita in diretta come questa tante ce ne sono che non avendo una casa dormono e vivono in macchina perchè tanta solidarietà per chi viene da fuori e nemmeno una parola per i tanti poveri Italiani in questi giorni si parla tanto del problema delle carceri a partire dal Presidente Napolitano il quale non ha mai speso una parola per i poveri ed i bambini se non è da paese civile far vivere in queste car ceri i detenuti penso che non sia un paese civile ne democratico un paese che non pensa ai bambini e agli anziani per i quali non si fan no asili nido ne case per anziani ma tanti sono i problemi per cui il nostro paese non è ne civile ne democratico ne moderno

Ritratto di Roberto di Bruno

Roberto di Bruno

Ven, 11/10/2013 - 11:08

C'è qualcosa da chiarire su questi "disperati" che possono permettersi un telefono portatile e pagare migliaia di euro per il viaggio. Chi glieli dà i soldi necessari?

antonioamelio

Ven, 11/10/2013 - 11:10

Così chiamano i parenti per farli venir quà. Poteva risparmiare i soldi e darli ai nostri disoccupati....

Ritratto di Roberto di Bruno

Roberto di Bruno

Ven, 11/10/2013 - 11:13

E se in Africa si spande la voce che in Italia gli regalano pure le schede telefoniche internazionali, chi li ferma più?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 11/10/2013 - 11:13

Lui gli regala le schede telefoniche,....una briciola,rispetto a quello che gli regala lo stato Italiano!

max.cerri.79

Ven, 11/10/2013 - 11:13

non era meglio comprare dei portatili e regalare loro la banda larga x fare video chiamate con Skype? la volete capire che se a casa loro arriviamo come arrivano loro ci cucinano nel pentolone, o no?

Que viva Mario Teràn

Ven, 11/10/2013 - 11:15

Questo Papa ha una strana mania per i telefoni e le telefonate...

Ritratto di Roberto di Bruno

Roberto di Bruno

Ven, 11/10/2013 - 11:16

E se dietro tutta questa falsa carità (falsa perché non calcola i problemi e le sofferenze future che sta preparando) ci fossero calcoli di proselitismo, comle a sinistra vi sono calcoli elettorali, devono pagarne le spese gli stremati cittadini italiani, soprattutto quelli dell'eroica Lampedusa?

paolonardi

Ven, 11/10/2013 - 11:20

Ancora quell'errore d'italiano. Chieda al suo collega Stefanato che e' un esperto conoscitore della lingua italiana il significato di migrante e l'uso improprio che se ne fa. Dal momento che le schede telefoniche si usano sul territorio nazionale coloro a cui sono destinate sono immigrati. Migrante e' un participio presente cioè che sta compiendo qualcosa, quando e' arrivato diventa un immigrato (in-migrato) participio passato sostantivato. Le scuole attuali con il loro equalitarismo non riescono ad insegnare le elementari nozioni del nostro idioma.

Ivano66

Ven, 11/10/2013 - 11:32

Bene. Giusto così.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 11/10/2013 - 11:40

siete apposto anche il Vaticano avete contro,ajaajjaajjajaj che risate, se l'Italia e gli italiani non esistessero bisognerebbe crearli, mi sto chiedendo cosa ne pensano i paesi europei e tutto il mondo della Italia e degli italiani, della Italia indubbiamente bene ma degli italiani......

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 11/10/2013 - 11:43

Dimenticavo voi non arrivate a capire perchè ha regalato le schede telefoniche , ve lo dico io, per far sì che lodino l'Italia e far richiamare e partire per l'Italia parenti e amici dall'altra parte del mare.

Massimo Bocci

Ven, 11/10/2013 - 11:45

Cos'ì possono chiamare casa e comunicare il prossimo barcone, per il PAESE DEI BEOTI ITALIOTI, ma poi scusate ma questi non erano poveri??? Gli spot,comunardi di REGIME per l'invasione li mostrano in tendopoli,casupole di paglia, che glia abbiano messo anche il telefono e la parabola satellitare, certo le lunghe mano (nelle tasche degli Italiani) ne hanno fumati di soldi PUBBLICI, e forse questi sono le loro priorità di investimento,non condor,non acqua,non pace, ma cotion telefonini e tv satellitare, e figli a go go,in attesa del barcone che li porti nelle terra promessa DAI COMUNISTI!!!! Del vitalizio di rifugiato e la pensione e i contributi per il parentame (tutto GRATI PAGA IL POPOLO BUE!!!), e intanto tengono informato sulle iniziative, promozioni messe in campo da questi ANTI ITALIANI.... EMERITI!!!! LADRI!!!! ISTITUZIONALIZZATI!!! Per la DISTRUZIONE dell'Italia e degli Italiani!!!!

maurizio50

Ven, 11/10/2013 - 11:47

L'attuale Pontefice o Papa Francesco se così lo si vuol chiamare costituisce per gli Italiani una autentica sciagura. Invece di pagare le schede telefoniche agli Africani, provveda ad utilizzare i quattrini dello IOR e a mantenere qualche decina di migliaia di Africani, che già abbiamo in casa, senza darsi da fare a chiamarne altri! Così per lo meno dimostrerebbe che le azioni intraprese sono coerenti con le prediche effettuate. Fino ad ora , invece, i Preti , e non solo, chiamano qui migliaia diclandestini, e il mantenimento di questi soggetti incombe sulle spalle degli Italiani e solo degli Italiani!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 11/10/2013 - 11:53

Eh già: Gaston le Telephon... come faceva la canzonetta di qualche anno fa. E finanziare , magari, la cassa integrazione in deroga per quanti rischiano di rimanere col Kulo per terra per il resto dei loro giorni, no eh?

NON RASSEGNATO

Ven, 11/10/2013 - 12:01

Poteva risparmiarsi un pò di soldi e investirli per mantenerne qualcuno in Vaticano, così avremmo risparmiato qualcosa anche noi

maxaureli

Ven, 11/10/2013 - 12:06

In Italia dopo tutto si sta' bene. Venite che sarete accolti a braccia aperte. A questo servono le tessere telefoniche.

linoalo1

Ven, 11/10/2013 - 12:08

Ma perché non li accoglie nei suoi Conventi dismessi,come aveva detto?Lino.

APG

Ven, 11/10/2013 - 12:10

Ma questa papa è uscito di senno!

Ritratto di Roberto di Bruno

Roberto di Bruno

Ven, 11/10/2013 - 12:12

Certe iniziative di questo papa hanno conseguenze negative sulla situazione sociale ed economica della Nazione italiana, non su quelle dello Stato della Città del Vaticano. Lo consente il Concordato, o gliene ha dato il permesso la ministra dell'immigrazione (!) signora Kashetu Kyenge?

piertrim

Ven, 11/10/2013 - 12:12

Chissà perché tutti regalano facilmente il denaro altrui.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Ven, 11/10/2013 - 12:18

Questa delle schede telefoniche mi suona stonata: se gli immigrati di Lampedusa sono profughi, vuol dire che sono scappati da guerra, distruzione, macerie. 'Sti disgraziati, chi hanno lasciato a casa a prendersi le bombe in testa, ammesso che la casa e relativa linea telefonica ci sia ancora..? Se, invece sono poveracci in cerca di uno sbocco di sopravvivenza, un telefono in casa non lo hanno di certo. In ogni caso, regalo inutile, che ritroveremo sulle bancarelle dei mercatini delle pulci. Sekhmet.

Accademico

Ven, 11/10/2013 - 12:24

Anche in questa occasione, come tutte le altre volte, quando mi accingo a scrivere con l’intenzione di commentare qualcosa su Francesco, mi si annebbia la vista e mi accorgo che sto piangendo per la commozione. Non riesco ad andare avanti e devo fermarmi. Ma quanto è AUTENTICO questo Cristo in terra.

kayak65

Ven, 11/10/2013 - 12:33

ovviamente con le schede telefoniche c'e' pure l'invito a trasferirsi nello stato del vaticano che non desidera altro che ospitare tutti i nuovi arrivati ed i futuri.facile fare azione di buonismo come malstromm barroso boldrini e poi scaricare i problemi sempre e solo sugli italiani. mi aspetto che una prossima predica di papa francesco esorti i cristiani a dare piu' soldi per pagare anche i conti telefonici oltre che al vitto ed alloggio ai clandestini.e poi le chiese si svuotano...

yulbrynner

Ven, 11/10/2013 - 12:43

intanto il papa ha fatto un gesto di carita' vera quale altro papa priam si era scucito anche di un solo cent x un povero? nessiun papa speriamo che proseguae siacoerente fra quello che dice e quello che fa.

CALISESI MAURO

Ven, 11/10/2013 - 12:43

Accademico?!? E' satira questa?

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 12:53

il papa dovrebbe starsene a casa ed evitare la retorica dell'accoglienza che a noi costa e a lui no

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 12:54

reinhard.......hai ragione con tutti i soldi che hanno poteva fare quello che dici tu per la nostra salute

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 12:56

bravo roberto di bruno......hanno telefoni costosi, sono finti disgraziati, vengono qui per essere mantenuti ,l'arabo lavora di malavoglia

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Ven, 11/10/2013 - 12:56

Perchè non trasferisce tutto il suo staff nei paesi in difficoltà? sai quanti pellegrinaggi, quindi quanti soldi porterebbe in questi paesi? Ma no, è più comodo farli venire a spese noste in Italia, lui se la cava con un po' di schede telefoniche, noi mettiamo tutto il resto, dal cibo, alla sanità al vestiario ecc.

Ritratto di Roberto di Bruno

Roberto di Bruno

Ven, 11/10/2013 - 12:56

Il prossimo passo sarà quello di dare loro i numeri di telefono di quanti sono favorevoli all'immigrazione selvaggia e perciò, se coerenti ed intellettualmente onesti, disposti ad accoglierli in casa loro, nutrirli e curarli, senza dimenticare la paghetta e la ricarica della scheda telefonica.

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 12:57

è un papa gesuita, astuto e rompicoglioni

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 12:58

MAURIZIO50 .....APPLAUSI A DOPPIE MANI

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 13:02

UNA DELLE DISGRAZIE ITALIANE è IL VATICANO CHE SI OCCUPA DA SEMPRE DI POLITICA ED ALTRO............SARà LA NOSTRA TOMBA RIEMPIENDO DI PARASSITI STRANIERI, IN PIU AGLI ITALIANI, QUESTA TERRA DISGRAZIATA DOVE ABBIAMO UNA CAMPANIA COMPLETAMENTE INQUINATA CON PERCENTUALE TUMORALE DA BRIVIDO

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 11/10/2013 - 13:17

Io questo papa incomincio a non capirlo più.

killkoms

Ven, 11/10/2013 - 13:22

stanziasse anche qualcosa anche per il loro mantenimento e rimpatrio,visto che li ha praticamente invitati!

chiara 2

Ven, 11/10/2013 - 13:28

Quest'uomo è davvero una figura inquietante.

marcus57

Ven, 11/10/2013 - 13:29

Ma insomma c'è tutto un mondo grande come la Terra attorno al Vaticano e questo papa ogni tre interventi parla quattro volte di Lampedusa. E' venuto in Italia dall'altra parte del globo e tutto il suo pensiero è rivolto verso i cosiddetti migranti, per lo più musulmani, che stanno assaltando le coste del nostre paese. Intanto si è ben guardato dall'esporsi come avrebbe dovuto dopo la strage di 70 cristiani di recente perpetrata in Pakistan. Non ha avuto niente nemmeno sui circa 160 morti di Nairobi in Kenia ad opera di estremisti islamici. E diciamolo pure: è pochi mesi che scorrazza tra Roma e Lampedusa ma sembra che ci sia già da vent'anni.

chiara 2

Ven, 11/10/2013 - 13:32

yulbrinner...ah perchè questo papa sarebbe l'unico ad avere fatto qualcosa per i poveri? E sarebbe? Schede telefoniche oppure parli dell'invasione di una popolazione disperata (quella italiana)? Ma vattene a c...re

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 13:38

brsva lucianaza....se facessero un referendum ne entrerebbero pochi di questi parassiti, già siamo un paese allo sfacelo con politici pezzenti in più ci vogliono i finti disgraziati da mentenere con donne e prole

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 13:40

con questo problema dell'invasione ti totale il vaticano è il nostro peggiore nemico perchè loro ne farebbero entrare anche 50 milioni, togliendoci anche l'aria da respirare

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 13:42

bravo paolonardi....si perde tutto anche la nostra lingua per prostituirci allo straniero...contenta la sinistra che da sempre odia l'italia

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 13:44

non siano un pese libero ma comandato dal vaticano che si permette di occuparsi di ciò che non lo riguarda, ed abbiamo un lacchè in letta pronto ad inchinarsi ai voleri della chiesa che ssta rompendo i c.........i

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 11/10/2013 - 13:54

Certo io da oggi non daro piu un obolo alla chiesa.Regalo i miei soldi solo a bisognosi italiani.

Dako

Ven, 11/10/2013 - 13:55

Papa Francesco per quel gesto che ha fatto andando a Lampedusa poteva benissimo risparmiarselo e starsene in Vaticano, per la regalia delle schede telefoniche la trovo una presa in giro un gesto sciagurato così potranno chiamare i parenti e dire partite il più presto possibile, e in attesa che Papa Francesco ne combini un`altra intanto i "poveretti" (di cui molti con il telefonino satellitare) continuano a sbarcare, tanto in Italia non succede niente!

smalp77

Ven, 11/10/2013 - 13:58

Parlare di "parenti" in certi posti è ridicolo: sono tutti e nessuno. Vi risulta che la scheda telefonica sia un bene di prima necessità? Ormai per essere presi in considerazione e vivere a sbafo bisogna essere carcerati o migranti, Per quanto siamo ancora disposti a sopportare?

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 11/10/2013 - 14:00

xgianni verde.-Da chiarire questo papa o non capisce un tubo die problemi italiani dovendosi occupare di tutto il mondo ,e consigliato da pretini rossi tipo martini , gallo, o sat giornoper giorno gettando la maschera .Che sia anche lui massone ?

titina

Ven, 11/10/2013 - 14:08

bel gesto, ma senza cellulare che se ne fanno? Poteva regalare i cellulari( da poco) e la scheda se la sarebbero comprata da soli.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Ven, 11/10/2013 - 14:32

Ecco perchè Papa Clemente XIV sciolse.......

epesce098

Ven, 11/10/2013 - 14:37

yulbrynner - A parte il tuo commento completamente sgrammaticato e poco comprensibile, tu forse credi che queste schede telefoniche le paga di tasca sua? Sei proprio un boccalone!! Le paga con i soldi delle nostre offerte, come lo stato italiano paga con i soldi di noi contribuenti. E molto facile fare la carità con i soldi degli altri.

gneo58

Ven, 11/10/2013 - 14:38

non capisco - ma se il papa fa parte della citta' del vaticano (che e' uno stato a se') perche' procura danni ad uno stato confinante ? e nessuno gli dice niente ? - chi lo ha invitato a lampedusa ? se voleva fare la carita' con e schede telefoniche perche' e' venuto in Italia e non ha aspettato i suoi "fratelli" all'interno del suo staterello ?

mbotawy'

Ven, 11/10/2013 - 14:39

Occasione da non perdere per un gesuita. Una reclame personale,un male esempio per tutti.

Massimo Bocci

Ven, 11/10/2013 - 14:52

xmarcus57,....gentilissimo è vero che c'è il mondo l'internazionale ( delle parassitarie sette CATTO-COMUNISTE) ma questo come per compagnucci della parrocchietta i soldi li GATTONA qui ecco perché siamo sempre in cima ai suoi pensieri??? E speriamo non per nuovi BALZELLI!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 11/10/2013 - 15:02

Egregia titina che ne direbbe di regalare una cabina telefonica??

Ritratto di Loredana.S

Loredana.S

Ven, 11/10/2013 - 15:10

Quanta grettezza! sembra che non pensiate che si sta parlando di esseri umani, con delle famiglie nella loro terra che sicuramente avevano saputo della tragedia e che magari piangevano i propri figli morti. Io sono italiana, emigrata da piccola con i miei genitori in Argentina, nel dopoguerra. All'epoca i telefoni erano un mito, soprattutto nel mio paese nelle Alpi. Una cabina al bar e basta. Quando si riusciva a telefonare (prenotando giorni prima la chiamata) mia madre e mio padre erano in lacrime e i miei nonni in Italia anche. Il Santo Padre, figlio di immigranti, sicuramente ha vissuto le stesse mie emozioni. E questo senza che mediassero tragedie come quella di Lampedusa. Bene ha fatto a pensare anche a quello. E non dite che la Chiesa non fa niente. Fa molto di più di quanto facciano i nostri governicchi e anche i miserevoli governi europei.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Ven, 11/10/2013 - 15:12

Ennesima gesto pubblicitario di un Papa tutto sommato mediocre.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 11/10/2013 - 15:14

Secondo me state esagerando. Al di la di ogni considerazione sull'invasione coatta islamista ha semplicemente regalato schede telefoniche a chi necessita di tutto. Credo che ciascuno di noi, se scampato alla morte, voglia tranquillizzare le persone care. Bel gesto.

mindfield

Ven, 11/10/2013 - 15:30

La notizia è una notizia da niente, non meriterebbe neanche una citazione il fatto che un uomo di Chiesa faccia qualcosa che compete al suo ruolo. I commenti sono interessanti, invece. Ne ho letti una ventina, direi che 19 ondeggiano tra il razzismo e il cretinismo. Vabbè, forse le persone intelligenti di centrodestra reputano la notizia una non notizia e passano senza guardar. Forse non è esattamente il 95% (19 su 20) la percentuale di razzisti rincretiniti a destra, ma il sospetto che sia alta alto rimane. C'è quello che dice che non vanno aiutati perché se noi andiamo la ci cucinano nel pentolone. E dimentica che noi là già ci siamo, a rubargli petrolio, oro, diamanti, coltan e perfino il pesce, quando i nostri pescherecci se ne vanno in Guinea Bissau senza pagare le licenze. C'è quello che pensa che vengano perché incoraggiati da Boldrini e Kyenge, perché per una donna incinta al 9 mese che rischia la vita sono determinanti le parole di Boldrini e Kyenge. C'è anche chi dice che sono finti poveri con telefoni costosi. Non aggiunge, ma forse lo pensa, che il viaggio lo hanno prenotato con la Valtur. Leggo i commenti e penso al senso di superiorità che ha spesso la sinistra. E capisco che la colpa non è della sinistra, ma di quanto possa fare schifo in Italia la destra.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Ven, 11/10/2013 - 15:41

Si direbbe che voglia emulare la sua molto più illustre connazionale Evita Peron.

yulbrynner

Ven, 11/10/2013 - 15:54

x epesce certo ma nessun altro papa avava fatto nulla in questo senso non aveva mai donato un centsimo a nessuno.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 11/10/2013 - 16:02

Bravo Papa Furbesco! Regala pure le schede telefoniche internazionali ai clandestini così potranno invitare tranquillamente tutto il resto degli africani ad invadere l'Italia, tanto c'è posto. Poi se ci scapperanno altri centinaia di morti chissenefrega, un altro ipocrita pianterello, un bel funerale di stato e vai!!!!

yulbrynner

Ven, 11/10/2013 - 16:13

facendo due conti.. questo papa a chi e' didestra non piace x niente ..chissa'come mai...mah mistero della fede....

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 11/10/2013 - 16:13

Sempre sveglio e sensibile il Vaticano, specie ora con questo Papa Furbesco che ha capito che valeva la pena buttarsi anche nel business telefonico. Dopo di che, sotto con i cellulari e gli smarthfone, c'è dafare davvero quattrini!

Nadia Vouch

Ven, 11/10/2013 - 16:21

Un Papa non dovrebbe, nel tentativo di dare sollievo ad alcuni, rendere preoccupati e infelici la maggior parte degli italiani, attualmente oggetto di un'invasione non controllata. Le vittime sono vittime. Ma questa tragedia si sta strumentalizzando da più parti. Che delusione.

gedeone@libero.it

Ven, 11/10/2013 - 16:34

Prima i "mangiapreti" erano i komunisti, ora quelli di centrodestra stanno diventando in massa "mangiapapa". Basta, per favore...

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Ven, 11/10/2013 - 17:05

e ora chiamano a casa e invitano gli amici hahahaha francesco for president!

mila

Ven, 11/10/2013 - 17:07

Ci sono ancora tanti Italiani che danno l'8 X mille alla Chiesa Cattolica.

Ritratto di Loredana.S

Loredana.S

Ven, 11/10/2013 - 17:59

In verità il titolo dell'articolo è fuorviante dato che il Santo Padre NON ha comperato schede telefoniche ma ha mandato il suo elemosiniere dando istruzioni di dare un aiuto localmente. I Centri di accoglienza hanno chiesto le schede e lui (l'elemosiniere) le ha pagate, così come avrebbe comperato coperte se fossero state richieste. E la Chiesa fa ben altro con i "nostri" soldi: mantiene migliaia di scuole,ospedali, i missionari e le missioni, Caritas, chiese e tantissime opere che non credo ci sia bisogno di elencare. Solo chi è in malafede può dire che non è così. Se la Chiesa usa i soldi delle offerte è perchè tanti glieli affidano, proprio per permettere queste opere di carità

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 18:06

questo papa è un'altra disgrazie dell'italia,non ne va una bene, entreranno a milioni, ci toglieranno anche l'aria...italia gabinetto, ma il clero ha degli stupendi appartamenti con aria condizionata........a loro che ci sia disperazione e miseria fa piacere è un terreno fertile per loro che predicano in un modo e razzolano in un altro

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 18:08

caro gianniverde è un furbo, un gesuita hanno il cervello fino, infatti il potere della chiesa è rappresentato da gesuiti, hanno certamente il triplo di cervello dei nostri politici

wainer

Ven, 11/10/2013 - 18:10

yulbrynner: come credo di averti detto già a suo tempo, non basta una vita intera come la tua per diventare deficiente come sei, ci deve essere anche un retaggio genetico/ereditario molto pesante... mi dispiace per i tuoi figli!

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 18:11

brava chiara2 è inquietante perchè mentalmente raffinato e ci sfugge il programma che ha in testa, potrebbe ridurci sul lastrico e rovinarci l'esistenza, riempiendo di stranieri l'italia che è una fetta di terra piccola, per farci vivere come piace a loro, ddensita da pollaio e tutti a mani giunte

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 18:12

il nostro francesco...la disgrazie dell'italia

ambr.o@tiscali.it

Ven, 11/10/2013 - 18:23

mi dispiace dirlo..ma questo papa e' un pazzo incosciente e la chiesa un criminale da sempre che ha solo fatto male all'umanita'e all'Italia tenendola divisa e fuori civilta' dalla caduta dell'impero romano fino al 1870.Purtroppo la chiesa ha bisogno di disgraziati come i medici di malati e guai a guarirli..anzi e non li abbiamo li creiamo o li andiamo a cercare (vedi 6 miliardi di disgraziati nel mondo..)

ambr.o@tiscali.it

Ven, 11/10/2013 - 18:32

un'altra volta ? ma l'ho gia'm scritto...

claudio faleri

Ven, 11/10/2013 - 18:34

marforio il papa se ne frega della nostra situazione gli basta di incremenetare il gregge e l'africa è un serbatoio di consensi,ignoranza totale ed è una razza dispersiva, come puoi vedere con la cina e l'india non beccano e non ne parlano, l'africa sarà la nostra tomba ci ritroveramo una marea di gente da mantenere, chissà cosa inventerà la politica, certamente nuove tasse

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 11/10/2013 - 19:55

Inutile girarci intorno, il cancro di questo paese sono comunisti e preti.

scipione

Ven, 11/10/2013 - 20:01

E ai poveri disgraziati morti,che gli regala? Basta con questa carita' pelosa e ipocrita.

Ilgenerale

Ven, 11/10/2013 - 20:03

Mettili a San Pietro, altro che schede telefoniche

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 11/10/2013 - 20:06

Ma non ha altri poveri ai quali pensare ? Otto per mille ? Mai più.

Maura S.

Ven, 11/10/2013 - 20:15

Ma scusate, perche' non se ne sta dentro al vaticano e smette di rompere. Come si permette di mettere il naso nei nostri affari, considerando che non e' neppure Italiano. Ma dai! Prima un tedesco, poi un argentino, e il prossimo...... vuoi vedere che ci appiopperanno un extracomunitario................

Maura S.

Ven, 11/10/2013 - 20:15

Ma scusate, perche' non se ne sta dentro al vaticano e smette di rompere. Come si permette di mettere il naso nei nostri affari, considerando che non e' neppure Italiano. Ma dai! Prima un tedesco, poi un argentino, e il prossimo...... vuoi vedere che ci appiopperanno un extracomunitario................

killkoms

Ven, 11/10/2013 - 20:36

@gedeone@libero.it,fino a prova contraria,quelli che quando proprio erano bravi urlavano"cloro al clero"eravate voi!il Papa,come autorità religiosa può dire tutto,ma come capo di stato no,visto che i confini vaticani sono blindati anche per i romani,e il codice penale del vaticano predetto,prevede il reato di clandestinità!

giolio

Ven, 11/10/2013 - 21:00

faccio una scommessa si convertirá alla religione islamica

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Ven, 11/10/2013 - 21:09

effettivamente sembra più a caccia di audience piuttosto che a risolvere i problemi dei disperati, insomma fare qualcosa di eclatante tanto per far parlare di sè

altair1956

Ven, 11/10/2013 - 21:22

Adesso comincio a comprendere l'ultima profezia di Fatima. Il sommo pontefice vestito di bianco che cammina barcollando (ostrega è proprio lui, zoppica) su una massa di cadaveri (ostrega è sempre lui, quanti morti sulla coscenza eh) sulle rovine fumanti della citta di Pietro (ostrega, Roma e l'Italia in rovina) e poi qualcuno gli spara (ostrega, posso capirlo il perchè).

gianchi0655

Ven, 11/10/2013 - 21:26

demagogia di bassa lega che lascia il tempo che trova. Sarebbe stato più apprezzabile che il Papa avesse venduto una delle sue mega ville IMU esenti e avesse distribuito i proventi ai migranti. A fare regali del valore di un migliaio di euro sono capaci tutti. In ogni caso credo che fare Papa un gesuita alla lunga si rivelerà un errore esiziale per la Chiesa.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 11/10/2013 - 21:37

Gli potrebbe fornire anche un lavoro d'archivista in vaticano...

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 11/10/2013 - 21:44

@APG - il Papa non è uscito di senno ma si comporta secondo l'insegnamento di Gesù Cristo. Rileggiti il vangelo. Personalmente non sono cristiano e non condivido il suo operato ma è divertente osservare come molti che si atteggiano a cristiani lo facciano solo per quello che fa comodo. E' proprio ridicolo.

Graffito

Ven, 11/10/2013 - 22:00

Bravo il Papa, lui si che sa come vanno spesi bene i proventi dell'otto per mille donati alla chiesa cattolica.

Ritratto di Riky65

Riky65

Ven, 11/10/2013 - 22:30

per chiamarne altri per venire qui a schiantarsi purtroppo!carità cristiana con raziocinio e obbiettività ci vuole non istinto e fede cieca nella buona provvidenza!!!

fedele50

Ven, 11/10/2013 - 22:33

No comment..................

fedele50

Ven, 11/10/2013 - 22:39

AL Fano , MINISTRO DELL'INTERNO, CI STANNO INVADENDO A COLPI DI TRENTAMILA CLANDESTINI AL MESE , CAROGNA, almeno di qualcosa al tuo elettorato, vigliacco , taci ,giuda al confronto era uno con le palle,traditore.

ENRICO RESTELLI

Ven, 11/10/2013 - 22:47

@pisistrato Pur essendo cristiano, concordo con lei. E' giusto che il Papa predichi e si comporti secondo l'insegnamento di Gesù. Anche un cristiano lo può criticare ma solo se va al di la di quelli che sono gli insegnamenti basilari del Vangelo, altrimenti è come criticare Gesù Cristo. Ed invece spesso del pensiero del Papa se ne fa un puro uso strumentale di convenienza. Ovviamente la cosa è ben diversa per il non cristiano come lei.

corto lirazza

Ven, 11/10/2013 - 22:54

noi li dobbiamo mantenere a vita, loro e poi dopo un poco, con i ricongiungimenti, dare la pensione ai loro vecchi. Il papa se la cava con qualche scheda e un po' di santini....

beale

Ven, 11/10/2013 - 23:37

Una vacanza ad Avignone no?Il Papa è un altro problema che ha l'Italia a differenza delle altre nazioni della UE.Ci stiamo facendo prendere tutti per il culo; tutti a stracciarsi le vesti per migliorare l'accoglienza e non c'è uno che protesti per le guerre scatenate da dittatorelli del cazzo in paesi del cazzo.Possibile che tutto si riduca a mercato? Le armi chimiche chi le ha vendute ad Assad oppure chi le ha fornite ai ribelli di "primavera".La guerra genera profughi ma i "mercati" hanno bisogno di guerre ed ecco quadrato il cerchio.Etiopia, Somalia, Eritrea, Libia, Darfur.Ma è mai possibile che nessuno possa imporre l'alt ai dittatori di turno minacciando un neo-colonialismo delle loro terre? Sarebbe l'unico sistema per farli uscire dall'eterno medioevo.

piedilucy

Ven, 11/10/2013 - 23:39

Roberto di Bruno GIUSTA OSSERVAZIONE VEDE COME PRENDONO PER IL CULO GLI ITALIANI? QUESTI VENGONO SOLO A FARSI MANTENERE DA NOI ITALIANI E DALL'EUROPA CHE AFFOGHINO PURE TUTTI E CERCHIAMO DI LASCIARLI IN MARE I RECUPERI COSTANOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO E FORSE LE NOSTRE POCHE RISORSE ANDREBBERO SPESE PER NOI ITALIANI IN QUANTO AL CARO FRANCESCO CHE DA LE SCHEDE TELEFONICHE E VA IN GIRO A BACIARE I DISABILI LA FINISCA CON LA COMMEDIA E SE DAVVERO NON E' IL FALSO IPOCRITA COME CREDO SI METTA AD AIUTARE DAVVERO I POVERI CON I FINTI BEI GESTI NON HA MAI MANGIATO NESSUNO

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Sab, 12/10/2013 - 00:04

Caro Papa Ciccio, mi fai una ricarica?

Max Devilman

Sab, 12/10/2013 - 00:10

La chiesa ha tutto l'interesse a mantenere lo statu quo, visto che tutte le loro associazioni "ONLUS" fanno milioni di euro con la tratta dei nuovi "schiavi migranti". Il papato, la chiesa di roma , il vaticano, sono i nostri più acerrimi nemici, nemici della libertà e del popolo italiano. Fate un giretto nelle terre del nord europa dove questa gentaglia non ha potere e capirete cosa voglio dire.

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Sab, 12/10/2013 - 02:37

...e intanto gli scafisti si ingrassano. A quando un monumento di benemerenza per aver provocato e incrementato tragedie in mare?

mark1210

Sab, 12/10/2013 - 03:51

Tornatene in Argentina! non abbiamo bisogno di un Papa così! W il vecchio Ratzinger !

levy

Sab, 12/10/2013 - 04:50

Con la scheda telefónica regalata chiamano i loro amici in africa e li informano che qui si fa' l'amistia quindi se finisci in galera per una semplice rapina in una gioielleria esci súbito.

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Sab, 12/10/2013 - 08:27

a me questo proprio on piace ,pensi a dire messa e non rompa con le sue messe in scena

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 12/10/2013 - 12:59

ENRICO RESTELLI 11/10 21:05 scrive: "… Ma che dovrebbe dire il Papa : Respingeteli, buttateli a mare, fregatevene di loro, che muoiano pure a casa loro e non vengano a romperci le palle …" - - - Ho colto il senso dell'intervento di Papa Francesco a Lampedusa; fa parte del suo ministero compatire, consolare e infondere speranza in chi ne ha bisogno, ma avrei molto apprezzato ANCHE qualche parola, non dico di condanna (ancorché del tutto giustificata), ma almeno di richiamo/monito a quei governanti scellerati che inducono i loro concittadini a fuggire dalle loro case.

eureka

Sab, 12/10/2013 - 18:53

Se dopo una fuga così drammatica e rocambolesca si mettono in contatto telefonico vuol dire che dietro le spalle non hanno lasciato completamente i loro affetti. Persone che probabilmente in un secondo tempo arriveranno qui anche loro. Oppure per contattare famigliari che già sono qui. Allora chiediamoci perché non arrivano normalmente con mezzi più sicuri e regolari? Forse perché da profughi riescono ad ottenere maggiori contributi?

firewalkwithme

Gio, 23/10/2014 - 01:50

E' giusto, il Vaticano dovrebbe dare 900 euro ad ogni immigrante e prendersi cura di lo, non tutti noi che non arriviamo a fine mese!!!